Google ha deciso di fare sul serio, ha fatto le rinunce giuste ed è riuscita a lanciare sul mercato uno smartphone di fascia media della serie Pixel, la gamma da sempre destinata alla fascia altissima del mercato.

Google Pixel 3a restituisce esattamente tutti i feedback premium di uno smartphone Pixel ma ad un prezzo al di sotto dei 400 Euro. Se pensate ad un Pixel è impossibile non pensare anche alla sua esperienza fotografica, Pixel 3a riesce ad avere anche quella. Ecco come Google ci è riuscita.

Unboxing Google Pixel 3a

Google Pixel 3a unboxing

Smartphone minimal ma confezione decisamente ricca. Oltre al piccolo Pixel 3a e a degli adorabili sticker, è possibile trovare delle cuffie con uscita jack da 3,5mm (esatto, il jack è tornato sui Pixel!), un caricatore rapido, un cavo doppio type c, un adattatore type c-usb full size per trasferire contenuti da un vecchio smartphone.

Scheda tecnica Google Pixel 3a

Google Pixel 3a scheda tecnica

La scheda tecnica di Google Pixel 3a è non è di quelle più infuocate al mondo ma come da tradizione Pixel, questo importa poco. Una singola fotocamera posteriore, “solo” 4 GB di RAM, non sono al top del settore. Non voglio essere ripetitivo, questo smartphone è da valutare senza dar troppo peso ai numeri. In ogni caso, anche se totalmente ininfluente, ecco la scheda tecnica di Google Pixel 3a:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 9 Pie
Dimensioni151.3mm x 70.1mm x 8.2mm
Peso147 grammi
CPUSnapdragon 670
GPUAdreno 615
RAM (GB)4 GB
Memoria interna (GB)64 GB
Pollici Display5.6
Risoluzione Display1080 x 2220 pixel
Tipologia DisplayOLED
Megapixel Fotocamera12.2
Capacita batteria (mAh)3000

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Google Pixel 3a.

Design Google Pixel 3a

Google Pixel 3a design

Google Pixel 3a ha lo stesso identico design di un Pixel 3 di fascia alta. Non perde la sua linea minimale e intuitiva, divertente e sobria, pur non avendo dei materiali di pregio. Google Pixel 3a è costruito totalmente in plastica ma attenzione, non è un male.

Rispetto ad un Pixel 3 di fascia alta, la scocca è un pezzo unico. Non c’è un profilo in alluminio e una placca di vetro posteriore, tutta la scocca ha linee dolci e continue, è davvero bellissimo da maneggiare e non sa, per nulla al mondo, di “economico” (non c’è ricarica wireless e certificazione contro acqua e polvere). La costruzione è ottima, sembrerà di avere tra le mani un device di fascia alta.

Google Pixel 3a design

Almeno questo sembra fin quando non si vede la parte frontale con cornici decisamente fuori moda e se sul Pixel 3 poteva essere giustificate da un secondo speaker frontale, in questo caso sebbene ci sia un tipo di set up stereo, non lo sono. Google Pixel 3a però ha la tecnologia Active Edge, strizzando lo smartphone è possibile parlare ad Assistant. Probabilmente integrare questa soluzione in un corpo compatto richiede dei compromessi maggiori sulla fascia media.

Google Pixel 3a resta comunque bellissimo da maneggiare, comodissimo da utilizzare e concreto come non mai. Non sarà lo smartphone che vi ruberà l’occhio ma il cuore, perché utilizzare con semplicità e naturalezza, questo Pixel 3a tutti i giorni è una piacevole sensazione.

Display e audio Google Pixel 3a

Google Pixel 3a display

Google Pixel 3a è uno smartphone da considerare compatto grazie al suo display da 5.6″ in 18:9. La risoluzione è FullHD+, la tecnologia utilizzata è quella OLED che riesce ad esprimere il meglio di sé con contrasti elevati, colori accesi e nero assoluto. Il pannello gode del supporto ai contenuti HDR e risulta essere in grado di accompagnare al meglio qualsiasi operazione. Sia la lettura di testi, sia lo scroll del feed dei social, sono operazioni che Pixel 3a riesce a far godere al meglio grazie ai contrasti e ai colori di un OLED.

Google Pixel 3a audio

Inoltre grazie al set-up tweeter+woofer, Google Pixel 3a è un gran bel dispositivo per vedere video su Youtube o serie su Netflix. La qualità audio è pulita (forse anche più dei Pixel 3 di fascia alta), le tonalità sono ben distinte e il volume è bello alto. Inoltre c’è il jack audio, non si può pretendere di più.

Utilizzo Google Pixel 3a

Google Pixel 3a utilizzo

I vantaggi di avere un Pixel rispetto a tanti altri smartphone di fascia media non sono pochi, Android 9 Pie costantemente aggiornato e protetto da patch di sicurezza che arrivano su base mensile per prima cosa. Inoltre Pixel 3a vedrà aggiornamenti almeno per i prossimi tre anni, una garanzia.

Google Pixel 3a ha le funzioni giuste, non sono tantissime ma son quelle che servono realmente agli utenti per avere un sistema stabile, veloce e coerente. È il caso della funzione Batteria Adattiva che apprende il nostro modo di interagire con le applicazioni per ottimizzare il consumo energetico, effettivamente il Pixel 3a con una batteria da 3000 mAh riesce a chiudere una giornata di utilizzo blando. Se però utilizzate molto la nuova funzione di Realtà Aumentata di Google Maps in esclusiva su Pixel 3a, allora la batteria calerà più velocemente anche se questa funzione sarà utilissima in viaggio.

Se avete l’impressione di utilizzare un po’ troppo lo smartphone, prendere consapevolezza dei propri vizi attraverso l’utilizzo di Benessere Digitale su Google Pixel 3a è un buon inizio verso una vita meno legata ai social. Con Benessere Digitale si può consultare una dashboard con tutto ciò che facciamo con lo smartphone durante la giornata e imporre dei limiti alle applicazioni che creano più dipendenza. In serata, poi, Benessere Digitale renderà lo smartphone meno piacevole da utilizzare con il passaggio all’interfaccia in bianco e nero in modo da poterlo posare quanto prima e andare a letto senza device.

Google Pixel 3a non ha lo stesso processore dei Pixel 3 di fascia alta ma complessivamente, seppur lo smartphone sia più lento dei suoi fratelli maggiori, l’esperienza restituita è soddisfacente. Il processore è lo Snapdragon 670, assolutamente valido per tutte le operazioni quotidiane, abbastanza capace anche di un buon multitasking grazie ai 4 GB di RAM.

Il punto però è diverso, Pixel 3a non è fulmineo come uno smartphone che costa molto di più ma il feeling premium trasmesso è molto, molto simile. Il tutto accompagnato da un feed della vibrazione da primo della classe che rende ogni operazione più incisiva. Ovviamente l’integrazione con i servizi Google è massima, Pay, Home, Fit ma anche il semplice launcher o lo slider per il volume, hanno un’altro sapore su un Pixel 3a di Google. Quasi dimenticavo, Pixel 3a prende bene il segnale telefonico ed ha una buonissima qualità di conversazione telefonica.

Android Q Google Pixel 3 XL
L'aggiornamento ad Android Q è arrivato: ecco tutte le novità della versione 10 di Android su Google Pixel 3 XL
Android Q è arrivato in beta sui Pixel di Google. Ecco tutte le novità dell'ultimo aggiornamento di Android.

Fotocamera Google Pixel 3a

Google Pixel 3a fotocamera

Non ci sono due fotocamere frontali come sui Pixel 3 di fascia alta ma c’è un singolo modulo da 8 Megapixel, il risultato però non cambia. Se cercate uno smartphone per fare ottimi selfie, con una modalità ritratto reale e convincente, Pixel 3a è il migliore per la sua fascia di prezzo ed anche oltre.

La singola fotocamera da 12 Megapixel posteriore è la stessa dei Pixel 3 premium ed è sempre affascinante come, con una sola fotocamera, i Pixel riescano ad assistere al meglio negli scatti quotidiani grazie ad una dinamica pazzesca, dei contrasti interessanti e un look donato dall’algoritmo di Google in grado di far rinunciare anche alla comodità di avere più sensori.

Infatti la singola fotocamera non limita l’utilizzo , è possibile effettuare uno zoom digitale senza perdita di qualità fino al 2X, c’è la modalità ritratto migliore dell’intero settore e anche una modalità notte in grado di catturare luce in condizioni pessime dove, la luce, non c’è nemmeno nella scena reale. Ecco qualche sample fotografico da Google Pixel 3a (immagini ridimensionate):

Con questo smartphone ciò che conta è l’esperienza fotografica, è la resa oltre le aspettative con zero impegno da parte di chi scatta una fotografia. Non c’è bisogno di saper utilizzare bene la camera, di valutare le condizioni di luce. Giorno o notte, Pixel 3a scatterà sempre fotografie al top e lo fa con una sola fotocamera, con una semplicità disarmante in grado di raccogliere con il massimo della qualità qualsiasi ricordo. Stessa identica esperienza dei Pixel 3 di fascia alta, da quando gli smartphone Made by Google sono in commercio, la loro qualità fotografica è sulla bocca di tutti e Pixel 3a, sebbene economico, non tradisce.

Conclusioni Google Pixel 3a

Google Pixel 3a offerte

Pixel 3a è lo smartphone che non ti aspetti, perché è vero, la scheda tecnica non è importante come il software ma su un medio di gamma, è bene avere tutto al posto giusto. Fare un lavoro del genere, ignorare la scheda tecnica su uno smartphone premium da oltre mille euro è facile, il processore fa tantissimo, le memorie sono rapidissime e la fotocamera deve essere al vertice.

Riuscire ad offrire un tipo di esperienza premium su un medio gamma come Pixel 3a, con una scheda tecnica in pieno stile midrange, non è cosa semplice. Avere un software così pulito, che giri così bene, senza un processore costosissimo, non è scontato. Avere un feed della vibrazione che accompagni ogni operazione, non è scontato. Avere un jack audio, un set up stereo, non è scontato.

Chiaro no? Non dare per scontato tutto ciò che offre Pixel 3a. In ambito Android non si è mai visto uno smartphone di fascia media andare così bene, essere così completo e sopratutto avere quella dannata esperienza fotografica da flagship. Oggi come oggi, pare che gli smartphone servano solo a farsi seflie e ad immortalare un panorama. Se tutto questo è vero, Pixel 3a è la miglior scelta per vivere al meglio la mobile photography senza spendere cifre da capogiro.

Per carità, non costa poco poco. 399 Euro son comunque una cifra impegnativa per uno smartphone di fascia media ma il punto è questo. Google Pixel 3a fa parte ufficialmente della fascia media ma ufficiosamente, quello che restituisce quando lo si utilizza è nel territorio dei device molto più costosi, almeno il doppio. Google ha realizzato così bene questo Pixel 3a tanto da farmi valutare lui al posto dei Pixel di fascia più alta.

Offerte Google Pixel 3a

Google Pixel 3A 64 GB Smartphone Android 9.0 (3 A, Clearly White)

0€ amazon

80€ kelkoo[venduto da Prezzoforte.it]

Pro

  • Fotocamera
  • Esperienza di utilizzo
  • Prezzo
  • Audio

Contro

  • Design frontale

Scatti realizzati con Canon M50 – Acquista su Amazon

I nostri voti

Design8
Display8.5
Audio9
Utilizzo9
Autonomia7
Fotocamera9
Rapporto qualità-prezzo8
Voto finale8.4

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome