Xiaomi vuole far capire al bel paese cosa significa realmente la parola best buy e lo fa con Redmi Note 7, uno smartphone dal rapporto qualità prezzo invidiabile ed inarrivabile dalla concorrenza. Con questo smartphone, Xiaomi lascerà solo le briciole agli altri competitors di questa fascia di mercato.

Videoreview Xiaomi Redmi Note 7

Unboxing Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 unboxing

Il contenuto della confezione è interessante, lo smartphone costa poco ma non manca una cover, oltre ad un caricatore da parete con cavo usb tipo c. Ovviamente non manca lui, lo Xiaomi Redmi Note 7.

Scheda tecnica Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 scheda tecnica

Lo dico fin da subito, a questo smartphone non manca nulla per quanto costa. Forse, volendo essere pignoli gli si può imputare l’assenza del chip NFC ma non è il caso di puntare il dito su una singola assenza di fronte a tali specifiche. Ecco la scheda tecnica completa di Xiaomi Redmi Note 7:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 9 Pie + MIUI 10
Dimensioni159.21mm x 75.21mm x 8.1mm
Peso186 grammi
CPUSnapdragon 660
GPUAdreno 512
RAM (GB)4 GB
Memoria interna (GB)64 GB
Pollici Display6.3
Risoluzione Display1080 x 2340 pixel
Tipologia DisplayIPS LCD
Megapixel Fotocamera48
Capacita batteria (mAh)4000

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Redmi Note 7.

Design Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 design

Appena lo si stringe tra le mani si percepisce quanto impegno Xiaomi ci abbia messo per rendere questo smartphone resistente pur costruendolo in vetro, materiale ormai di moda in ambito smartphone. Redmi Note 7 è un classico mattoncino, è uno di quei device che regalano un senso di robustezza niente male.

La costruzione è ottima e restituisce ottimi feedback qualitativi grazie alla scelta del doppio vetro gorilla glass 5 protetto da un profilo in lega di metallo. Anche le scelte in termini di ergonomia sono tutte giuste, il sensore di impronte digitali per esempio è posto sul retro ed è velocissimo oltre che preciso.

Xiaomi Redmi Note 7 notch

Sulla parte frontale, c’è una buonissima ottimizzazione degli spazi. Grazie al notch a goccia e al sapiente posizionamento della capsula auricolare, Redmi Note 7 ha potuto incastonare un display da 6.4 pollici in dimensioni accettabili, con solo un bordo inferiore leggermente più pronunciato.

Complessivamente Redmi Note 7 ha un bel design, sopratutto nelle varianti cromatiche con colori gradienti. Peccato per la fotocamera sporgente ma anche in questo caso, si cerca di osservare dei minimi dettagli. Redmi Note 7 piacerà di sicuro.

Display e audio Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 display

Come già detto, cornici ottimizzate, notch a goccia e diagonale da 6.4″. La tecnologia del display è IPS, la risoluzione è FullHD+. Il display è la sezione dove si è puntato al risparmio, non di certo per caratteristiche ed ingombro ma per la resa finale. Sia chiaro, per quanto costa va benissimo ma l’unico appunto da fare è la luminosità non altissima. I colori ci sono, il ventaglio cromatico è vasto ed è generalmente molto piacevole osservare contenuti multimediali. Gli angoli di visuale non sono male e visualizzazione in queste prime giornate di sole intenso è sufficiente.

Vista la diagonale e la risoluzione, è una scelta interessante utilizzare Redmi Note 7 come macchina per vedere video o serie tv in mobilità. La parte audio può vantare del jack da 3,5mm sempre più una rarità per gli smartphone, mentre l’audio in uscita dallo speaker mono posto sul profilo inferiore ha un volume abbastanza alto ed una qualità nella media ma non distorce mai, nemmeno al massimo del volume.

Utilizzo Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 utilizzo

Ma Redmi Note 7 brilla particolarmente per il suo hardware e per le prestazioni che riesce a restituire. A bordo c’è la storica MIUI in versione 10 su base Android 9 Pie. L’interfaccia di Xiaomi migliora ed aggiunge un bel po’ di funzioni ad android. Tra gesture molto ben ottimizzate, temi di ogni tipo, personalizzazione per tutti i gusti e una grafica appagante, la MIUI è decisamente un valore aggiunto di Redmi Note 7.

Le prestazioni dello smartphone sono molto buone, ogni operazione viene gestita in modo rapido e preciso, si ha la netta sensazione di velocità combinata ad una piacevolezza di utilizzo derivata da animazioni morbide. Grazie al processore Snapdragon 660 è possibile chiedere un po’ di più a Redmi Note 7 che sarà in grado di rispondere alla grande senza batter colpo. Anche il multitasking non è un problema grazie ai 4 GB di RAM ed onestamente, ogni gioco elaborato e pesante provato non ha mai dato l’impressione di dover richiedere maggior potenza.

La ricezione è molto buona, ha una bella intensità anche se non sempre rapidissimo a riprendere il segnale. La qualità in capsula è sufficiente per svolgere le classiche chiamate
quotidiane ma riesce a fare di più. Ciò che colpisce di Redmi Note 7 è la durata della batteria. Con ben 4000 mAh si riescono a chiudere senza nessun problema i tanto desiderati due giorni di utilizzo non troppo esoso. Se spremuto per bene, Redmi Note 7 supera agevolmente la giornata di utilizzo e vi accompagnerà a letto con ancora un buon 40% di autonomia residua.

Fotocamera Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 fotocamera

Ben 48 Megapixel (con un secondo sensore da 5 Megapixel) per questo Xiaomi Redmi Note 7. Con queste specifiche è facile poter affermare che nemmeno sotto il profilo fotografico, Xiaomi ha puntato al risparmio. Sulla parte frontale, invece, ci sono 13 Megapixel in grado di portare a casa buoni selfie, con colori un po’ spenti ma pieni di dettaglio.

La dual camera posteriore da 48 Megapixel funziona molto bene di giorno, dove riesce a regalare un livello di dettaglio enorme con ottima esposizione e gestione dei contrasti. La velocità di messa a fuoco è molto buona e generalmente è facile rimanere felici della qualità della fotocamera in condizioni di piena luce. Attenzione, i 48 Megapixel possono essere sfruttati al massimo solo nella modalità Pro (scatto manuale). Redmi Note 7 non fatica in interni e con luce artificiale ma lo fa di notte, dove un sensore con così tanti Megapixel non può far altro che regalare rumore. Fortunatamente c’è la modalità Notte che pulisce le immagini dal rumore ma comunque gli scatti restano leggermente impastati.  La seconda fotocamera serve solo per la profondità di campo per la modalità Ritratto, che riesce molto bene ad onor del vero. I video possono essere girati alla risoluzione massima di 1080p a 60 fps e godono di una sufficiente stabilizzazione ma nulla che faccia urlare al miracolo. Ecco qualche sample fotografico di Xiaomi Redmi Note 7 (immagini ridimensionate):

Conclusioni Xiaomi Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 offerte

Senza troppi giri di parole, Xiaomi Redmi Note 7 va comprato. Se avete un budget limitato per cambiare smartphone, Redmi Note 7 è la scelta da fare senza se e senza ma. Non solo ha una scheda tecnica importante ma è anche uno smartphone “da community” che verrà supportato dagli sviluppatori per farlo rendere meglio nel tempo. Un esempio può essere migliorare la qualità degli scatti con la Google Camera.

Xiaomi ha costruito uno smartphone bello solido, resistente e anche ben ottimizzato, per la parte frontale, con il notch a goccia. Le prestazioni sono ottime sotto tutti i punti di vista, la durata della batteria è assolutamente impressionante e la fotocamera è in grado di raccogliere ricordi con una buona qualità.

Il segreto però è il suo mix perfetto tra scheda tecnica, prestazioni, display, affidabilità della MIUI e prezzo contenuto. Non c’è da nascondersi, Redmi Note 7 è il best buy da comprare per il suo rapporto qualità prezzo elevatissimo ed incomparabile a tutte le altre proposte di mercato.

Xiaomi sta facendo di tutto per far parlare di sé in Italia attraverso ottimi prodotti e un prezzo estremamente contenuto. Redmi Note 7 poteva costare anche 50 Euro in più e nessun avrebbe avuto nulla da ridire ma Xiaomi vuole stupire e con questo smartphone l’ha fatto. Mi ripeto, se state cercando un nuovo smartphone da mettere in tasca senza spendere troppo, avete trovato quello giusto. 199 Euro per Redmi Note 7 da 4/64 GB e si trova la pace dei sensi.

Offerte Xiaomi Redmi Note 7

Foto Xiaomi Redmi Note 7 16 cm (6.3") 4 GB 64 GB Dual SIM ibrida 4G Nero 4000 mAh

Pro

  • Prezzo
  • Autonomia
  • Prestazioni

Contro

  • Foto di notte

Scatti realizzati con Canon 80D – Acquista su Amazon

I nostri voti

Design8
Display7
Audio6.5
Utilizzo8
Autonomia9
Fotocamera6.5
Rapporto qualità-prezzo9
Voto finale7.7

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome