Mobile

Abbiamo provato Acer Spin 7, un convertibile che punta davvero in alto nella nuova gamma di portatili premium di Acer, ecco la nostra recensione

Siamo riusciti a provare un altro dei portatili della fascia premium di Acer. Si tratta di Acer Spin 7, un convertibile a 360 gradi che si colloca in alto nel listino di Acer e non di poco e che prende dallo Swift 7 che abbiamo provato non troppo tempo fa la base hardware.

Anche in questo caso infatti ci troviamo di fronte ad un portatile molto sottile e fanless, ma con una importante caratteristica che lo distingue dal portatile più sottile al mondo la cerniera a 360° che con il touchscreen lo manda direttamente nel settore dei 2-in-1.

Cercheremo di confrontarlo con altri 2-in-1 che abbiamo provato e di guardarne tutti i punti di forza e quelli di debolezza di questo Acer Spin 7. Ma prima di partire con la nostra recensione cerchiamo di inquadrarlo nella sua fascia di prezzo:

Acer Spin 7

Intel Core i7-7Y75 (dual-core 1.3GHz; Turbo 3.6GHz)

Intel HD Graphics 615

8 GB

256 GB SSD

14

1.6 Kg

Amazon: 1620,01€  ►  1555,93€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 1134,08€ su logo offerta trovaprezzi

Acer Spin 7 – Specifiche

Il notebook si basa sulla piattaforma a bassissimo consumo Intel di settima generazione con i processori Y. Ovviamente grazie a questa soluzione il sistema di raffreddamento è totalmente fanless con alcune conseguenze che analizzeremo in seguito.

La memoria RAM è saldata, con 8 GB di memoria e un SSD da 256GB (comunque sostituibile con un modello standard) di SSD l’espandibilità non è proprio il suo forte ma non parte troppo limitato di base.

Il display da 13.3 pollici ha una risoluzione Full HD, il touchscreen supporta fino a 10 tocchi mentre è assente un digitalizzatore per la penna. Di seguito potete trovare tutte le specifiche più nel dettaglio di questo Acer Spin 7:

Sistema OperativoWindows
Versione Sistema Operativo10 Home/Pro
Dimensioni11mm x 324.6mm x 229.6mm
Peso1600 grammi
CPUIntel Core i7-7Y75 (dual-core 1.3GHz; Turbo 3.6GHz)
GPUIntel HD Graphics 615
RAM (GB)8 GB
Memoria interna (GB)256 GB SSD
Pollici Display14
Risoluzione Display1920 x 1080
Porte

2 x USB 3.1 Type-C

Connettività

WiFi 802.11ac MU-MIMO

Capacita batteria (mAh)2770

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Acer Spin 7.

Acer Spin 7 – Design & Ergonomia

Il design di questo notebook riprende un po’ quelle che sono le linee che hanno tracciato i notebook di fascia lata precedenti di Acer stessa. Materiali di qualità, costruzione buona e spessore molto contenuto.

Questo anche grazie al sistema di dissipazione che non prevede alcuna ventola a bordo e che consente anche grazie alla sola presenza di due USB 3.1 Type-C di alleggerire di molto le linee di questo Acer Spin 7.

Il peso, a differenza di altre soluzioni fanless non è poi così contenuto, sicuramente un po’ a causa del toucscreen presente a bordo ma anche per via della presenza di cerniere differenti e della necessità di bilanciare il tutto in maniera da garantire un’ottima esperienza con la modalità satand e tablet.

Ciononostante il Acer Spin 7 resta molto portatile, più spesso ma anche molto elegante questa volta con colori di una sola tinta, scura molto scura senza contrasti se non con la cornice del touchpad e delle cerniere.

Per quanto riguarda invece il calore emesso, abbiamo, probabilmente anche grazie allo spessore non troppo contenuto, temperature decisamente meno elevate rispetto ad altre soluzioni, il che sicuramente impatterà sulle prestazioni come vedremo di seguito.

Il moderno ci porta in questo senso, le uniche porte a disposizione sono due USB di Type-C con una delle quali è anche destinata all’alimentazione del portatile stesso. Abbiamo anche una porta jack per le cuffie da 3.5 millimetri mentre è completamente assente un lettore di schede di memoria.

Acer Spin 7 – Tastiera & Touchpad

Cosa dire del touchpad di Acer Spin 7, ottimo in tutti i sensi, sarebbe il touchpad che tutti i notebook Windows dovrebbero montare a bordo. Superficie scorrevole, ampio spazio per le gesture multitouch che sono perfettamente compatibili con quelle native di Windows 10.

Magari unica pecca che potremmo trovare è quella del tasto che non ha un feedback che comunica estrema solidità ma che non rappresenta alcun problema nell’utilizzo quotidiano del notebook.

Touchpad e tastiera sono le stesse dello Spin 7. Tastiera che anche in questo caso non ha una corsa eccellente, ma che risulta stabile in maniera eccellente e anche molto stabile. Manca, purtroppo, anche in questo caso la retroilluminazione.

Acer Spin 7 – Display

Ottime sensazioni anche da parte del display. Si tratta di un’unità IPS retroilluminata a LED di ottima qualità. Abbiamo anche sulla parte frontale un vetro Gorilla Glass che va quasi edge-to-edge con una fattura simile alla Zero Gap che abbiamo già visto su altri prodotti Acer.

Il touchscreen a 10 tocchi riesce ad essere estremamente preciso ed essenziale per garantire convertibilità al prodotto. Pochi sono i riflessi rispetto ai touchscreen di molti prodotti concorrenti di fasce più basse.

Ma ad incidere sulla bassa incidenza dei riflessi c’è anche l’elevata luminosità del pannello LCD che mitiga il problema vetro anche in ambienti abbastanza luminosi. con un impatto sulla batteria molto limitato.

Ottimi infine contrasto e colori come su altri prodotti premium se ne riesce ad avvertire la differenza con pannelli economici Full HD antiriflesso che spesso abbiamo visto in altri prodotti che sembrano stare davvero in un altro mondo.

Acer Spin 7 – Prestazioni

A livello delle prestazioni ci troviamo davanti ad un notebook che rispecchia quelle chre erano le aspettative che ci eravamo posti anche in seguito alla prova dello Swift 7 basato sulla stessa piattaforma hardware della stessa generazione.

Abbiamo infatti un processore Intel Core i7 di settima generazione della serie Y. Il modello nello specifico si chiama i7-7Y75, un dual core con frequenza di base abbastanza contenuta e Turbo Boost molto elevato.

Grazie al disco SSD SATA 3 a bordo riusciamo ad avere una reattività di sistema molto elevata, ma comunque ormai su queste fasce di prezzo elevate ci saremmo aspettati qualcosa di più performante dell’ormai fin troppo comune SATA.

Per quanto riguarda invece le prestazioni del processore siamo su livelli superiori a quanto riscontrato su altri prodotti dello stesso livello, cosa dovuta probabilmente alla minore incidenza del throttling, ma comunque non ancora così importanti rispetto ad un paio di generazioni fa.

La componente grafica invece, con una nuova architettura, riesce a darci un rilevante vantaggio rispetto a quanto riscontrato sui vecchi Core M di precedente generazione il che è un gran bene dato che uno dei punti deboli di queste soluzioni era proprio questo.

Di seguito potete trovare tutti i benchmark che abbiamo eseguito su questa macchina con alcuni confronti con quelli che abbiamo ritenuto essere modelli degni di un confronto, che siano concorrenti diretti o meno.

Acer Spin 7 – Multimedia

Acer Spin 7 porta con se una serie di difetti che si portano avanti i notebook sottili da un bel po’ di tempo e che ci speravamo potessero sparire su modelli premium di fascia alta anche già dall0 scorso anno.

Primo fra tutti abbiamo la webcam frontale che resta molto limitata a livello di risoluzione e qualità. Non si riesce ancora ad avere un ottima webcam su molti prodotti mentre pochi competitors riescono a fare non troppo di meglio.

Gli altoparlanti restano comunque di qualità molto limitata, audio molto buono, suono non troppo corposo e volume leggermente superiore alla media. I microfoni risultano invece molto buoni.

Assente un uscita video dedicata che si va sempre più a nascondere dietro una USB Type-C su parecchi prodotti e questo Acer Spin 7 non ne è da meno. Presente invece, ed è cosa molto buona, il classico jack audio per cuffie/altoparlanti.

Acer Spin 7 – Autonomia

Acer riesce a mantenere le promesse in questo caso. Non si osa troppo, ma grazie alla soluzione a basso consumo le 8 ore di autonomia continuativa non risultano essere troppo proibitive per questo Acer Spin 7.

Si va quindi verso dichiarazioni dei produttori sempre più affidabili e con dei dati di autonomia sempre più consolidati grazie soprattutto ai nuovi processori Intel sempre più ottimizzati dal punto di vista energetico.

Il dato più elevato che siamo riusciti ad ottenere nelle nostre giornate di utilizzo è di 11 ore e 49 minuti ma con un uso web più comune siamo riusciti ad avere tra poco meno di 8 ore a quasi 9 ore ma comunque non riuscirete facilmente a scendere sotto le 6 ore e mezza.

Acer Spin 7 – Software

Niente da segnalare dal punto di vista del software, ci troviamo nella media della dotazione della ultima generazione dei portatili Acer con le solite utility per aggiornamenti, backup e ripristino di sistema per la gestione dei tasti funzione e i driver vari.

Non manca nemmeno su questo Acer Spin 7 una versione di prova di McAfee della quale avremmo molto volentieri fatto a meno a mani basse e pochi altri collegamenti ad applicazioni web dei quali è comunque facilmente possibile la rimozione.

Nessun problema a livello di driver è stato riscontrato nei nostri test, con nessun crash durante il nostro utilizzo e nessun problema di stabilità riscontrato nei nostri giorni di testing.

Acer Spin 7 – Conclusioni

A chi consigliare quindi questo Acer Spin 7? Siamo di fronte ad un prodotto che si colloca nella fascia molto alta del mercato, con un’autonomia molto solida, una costruzione degna di un portatile costoso, spessore e peso contenuti e le nuove connessioni Type-C.

Il prezzo per il mercato italiano risulta abbastanza elevato e un po’ proibitivo e se la cerniera a 360° che abilità la convertibilità del prodotto non è una vostra primaria necessità esistono molti altri prodotti che per caratteristiche e prezzo si lasciano preferire a questo Acer Spin 7, con lo Swift della Acer stessa in prima linea.

Ma se state cercando un prodotto convertibile, con autonomia molto solida, prestazioni non troppo elevate, dotazione premium e sapete trovare le migliori offerte sul web, potrebbe essere un prodotto particolarmente adatto al vostro utilizzo ma ciò non toglie che quelle piccole mancanze ci hanno leggermente fatto storcere il naso.

  • Pro
  • Design ottimo
  • Due USB Type-C
  • Peso e spessore contenuti
  • Ottimo display
  • Prestazioni buone...
  • Contro
  • ... ma limitate
  • Connettività limitata

Acer Spin 7 – Offerte

Il prezzo della macchina si attesta ufficialmente sui 1500€, un prezzo decisamente elevato specie se consideriamo che questa macchina seppur ben fatta e seppure rispetta e ricalca tutto quello promesso da Acer stessa, non offra alcuna caratteristica particolare o distintiva del prodotto.

Tra le offerte online però si trova un prezzo di circa 1000€ per il modello con processore i5, il che invece è un punto di prezzo particolarmente interessante per un convertibile 2-in-1 premium di fascia molto alta. Ecco qui di seguito le migliori offerte dal web.

Acer Spin 7

Intel Core i7-7Y75 (dual-core 1.3GHz; Turbo 3.6GHz)

Intel HD Graphics 615

8 GB

256 GB SSD

14

1.6 Kg

Amazon: 1620,01€  ►  1555,93€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 1134,08€ su logo offerta trovaprezzi

Acer Spin 7 – Galleria

I voti di Techzilla

Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Vota qui!
Design & ergonomia
9.0
9.3
Tastiera & touchpad
9.0
7.9
Display
8.5
8.0
Prestazioni
7.5
8.2
Multimedia
8.0
8.4
Autonomia
9.0
8.6
Software
8.0
5.6
Rapporto qualità-prezzo
7.0
7.8
8.3
Il voto di Techzilla
8.0
I voti dei lettori
1 voto
Grazie per il tuo voto!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:
COMMENTA