Migliori Monopattini Elettrici ( e-scooter ) – Luglio 2020

Scegli il miglior monopattino elettrico per spostarti nella tua città, sfruttando il bonus mobilità di 200€

I monopattini elettrici stanno diventando una valida alternativa per gli spostamenti in città e i fattori per scegliere il miglior monopattino elettrico per le proprie esigenze sono molteplici.

Proprio per questo abbiamo raccolto in questa guida agli acquisti alcuni tra i migliori modelli di monopattini elettrici che possiamo acquistare. Per una consultazione più rapida della guida e per saltare determinate parti potete utilizzare la tabella ai contenuti qui vicino.

I monopattini elettrici ( chiamati anche E-scooter ) sono veicoli elettrici generalmente a due ruote azionate da un motore elettrico alimentato da una batteria incorporata nel corpo del monopattino elettrico.

La batteria del monopattino elettrico può essere ricaricata comodamente dalla presa elettrica. I monopattini elettrici hanno una velocità che varia dai 10 km/h fino ai 40 km/h circa. Ovviamente questo può dipendere da vari fattori come la potenza del monopattino, il tipo di ruote o il peso del guidatore.

In questo periodo stanno diventando sempre più utili per muoversi nelle grandi città e con gli incentivi previsti per la mobilità in risposta all’emergenza Corona Virus è importante capire i fattori principali per scegliere un monopattino elettrico adeguato. Vediamo quindi insieme quali sono i fattori da tenere in considerazione in un monopattino elettrico e una lista dei migliori modelli divisi per tipologia e fascia di prezzo.

Bonus Mobilità Coronavirus ( Covid-19 )

Migliori Monopattini Elettrici

Al momento è possibile effettuare acquisti ( ricordarsi la fattura con il codice fiscale o scontrino parlante ) e si verrà rimborsati quando l’app sarà attiva. Nella “Fase2” invece si potrà richiedere il codice sconto direttamente dall’applicazione ufficiale del ministero.

E’ stato infine confermato con il decreto del 14 Maggio il “buono mobilità” per l’acquisto di bici e mezzi della micromobilità elettrica e sarà “retroattivo”, cioè valido anche per gli acquisti effettuati a partire dal 4 maggio 2020 (e fino al 31 dicembre 2020): sul piatto il governo ha messo 120 milioni (aumentati rispetto ai 70 inizialmente previsti, ndr), confermato il valore massimo rimborsabile di 500 euro ma la percentuale che sarà coperta dal bonus è pari al 60% (cioè per sfruttarlo tutto bisognerà spendere almeno 833 euro). Quindi un 10 per cento in meno rispetto a quanto aveva anticipato la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli negli scorsi giorni.

I destinatari degli incentivi sono i residenti maggiorenni nei capoluoghi di Regione, nelle Città Metropolitane, nei capoluoghi di Provincia e nei Comuni con popolazione superiore a 50 mila abitanti: a questi soggetti viene riconosciuto un “buono mobilità” pari al 60 per cento – del valore massimo di 500 euro – della spesa sostenuta a partire dal 4 maggio e fino al 31 dicembre 2020 per acquistare biciclette (anche a pedalata assistita), nonché veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica oppure potrà essere erogato per l’utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture (quindi sì bike sharing e scooter sharing, no car sharing, ndr). “Tale ‘buono mobilità’ può essere richiesto per una sola volta ed esclusivamente per una delle destinazioni d’uso previste”. Leggi altre info sul decreto mobilità e sul rimborso fino a 500€.

Come scegliere un monopattino elettrico

Se vi state chiedendo “Quale è il migliore monopattino elettrico sul mercato?” ovviamente la risposta non è univoca e dipende molto da vari fattori come l’utilizzo che se ne vorrà fare, il budget a disposizione e le funzionalità extra come il supporto di un’app per smartphone per gestire il nostro monopattino elettrico.

Oltre a questo ovviamente anche il gusto personale ha il suo peso visto che ormai esistono monopattini elettrici di ogni tipo e colore, così come quelli con il sellino e quelli più tradizionali dove staremo in piedi come nei tradizionali monopattini e che rappresentano la maggior parte dei prodotti oggi sul mercato.

I fattori principali per capire quale monopattino elettrico comprare sono i seguenti:

  • Praticità e Peso
  • Potenza e velocità massima
  • Autonomia e Batteria
  • Ruote, sospensioni e freni
  • Funzioni extra e App per smartphone
  • Prezzo

Praticità e peso

Questo fattore è molto personale, infatti esistono molti tipi di monopattino anche se la prima cosa da tenere in considerazione è il peso del conducente che è in stretta relazione con il peso del monopattino.

In media i monopattini elettrici possono sopportare un peso di circa 70-100Kg anche se modelli più grandi e robusti possono arrivare tranquillamente a reggere anche 140 Kg.

Questi monopattini più robusti hanno ovviamente un peso e una dimensione maggiore anche per via di un motore più potente e una batteria più capiente. Se il vostro peso comunque è entro i 100kg o comunque non pensate di trasportare carichi molto pesanti come zainetti o altro allora le possibilità sono molte.

Oltre a questo la maggior parte dei monopattini ha un design pieghevole per occupare meno spazio e renderne più facile il trasporto, e quasi tutti hanno una pedana abbastanza grande da salirci con entrambi i piedi.

Alcuni monopattini elettrici hanno un sellino per stare più comodi durante il tragitto. Alcuni di loro vengono anche prodotti con il sedile opzionale. Ecco che diventano monopattini elettrici con sedile, che assomigliano agli scooter a due ruote benzina a cui siamo abituati. Di solito questi modelli non sono pieghevoli.

Potenza e velocità massima

Monopattini Elettrici 2020Per quanto riguarda la velocità massima che può raggiungere un monopattino elettrico di solito non vi sono grossi problemi perché questo è spesso regolamentata dalle leggi della propria città/paese.
In genere i monopattini elettrici hanno differenti modalità di utilizzo con velocità che variano tra i 12 e i 35 km/h.
La potenza di un monopattino elettrico influenza direttamente l’accelerazione e la velocità massima. Un monopattino più potente significa infatti velocità maggiore sopratutto durante tutti i vari start-e-stop che solitamente troviamo in città.
Per un rider con peso entro i 100Kg e per un’utilizzo urbano un motore da 300w è generalmente il più indicato. Monopattini più grandi e per rider dal peso oltre i 100kg si può optare per modelli da 400w o 500w sopratutto se scegliamo ruote grandi.
Dobbiamo infatti tenere presente la potenza e l’autonomia indicata dai produttori ( che solitamente sono stime ottimistiche ) e confrontarle con il tragitto che intendiamo svolgere quotidianamente. La potenza è determinata dal motore del monopattino elettrico e viene influenzata molto dal carico che il monopattino deve trasportare.
Alcuni monopattini sono abbastanza veloci da essere omologati per la strada, ma molto probabilmente, dato che andrai su marciapiedi e piste ciclabili, la tua velocità dovrà essere più ridotta.

La maggior parte dei motori sono sigillati in modo che possano resistere a un po’ di pioggia.

Se vieni colto alla sprovvista dalla pioggia sarai in grado di arrivare fino a casa, ma in teoria dovresti evitare di bagnare il tuo monopattino, se puoi. Infatti, se l’acqua penetra nel motore, si arresterà e rischierà di rompersi.

I monopattini elettrici possono essere utilizzati tutto l’anno, ma ti consigliamo di limitarne l’utilizzo quando il clima è estremamente caldo o estremamente freddo.

Autonomia e Batteria

I monopattini elettrici hanno una batteria integrata che andrà ricaricata attraverso una normale spina della corrente di casa. Si tratta di batterie agli ioni di litio che solitamente hanno una durata di 2 anni con utilizzo moderato. Come per tutte le altre batteria ( come quella dei cellulari ad esempio ) una buona manutenzione permetterà di avere più durata nel tempo e una potenza maggiore per più tempo.Le batterie dei monopattini elettrici possono durare 2 anni o più, se sono adeguatamente manutenute e curate.

Le tre caratteristiche principali da tenere in considerazione quando si tratta della batteria sono:

  1. Capacità: ovvero quanto è “grande” una batteria. Una capacità maggiore di mAh è sinonimo di autonomia maggiore
  2. Tempo di ricarica indica quanto è necessario tenere la batteria attaccata alla corrente per ricaricarla. Batterie e caricabatteria di migliore qualità significano tempi di ricarica più ristretti. Solitamente una ricarica completa di una batteria di un monopattino può richiedere dalle 3 alle 6 ore. 
  3. Durata e numero di celle: batterie con più di una cella solitamente hanno autonomai e performance migliori. Alcuni monopattini permettono anche la sostituzione delle batterie, in questo modo potremo portarne un’altra di scorta se pensiamo di dover fare lunghi tragitti.

Ruote, sospensioni e freni

monopattini elettrici hanno ruote piccole e gommate fatte per percorrere un terreno pianeggiante e sono pensati per un’utilizzo urbano su asfalto. Si tratta di pneumatici con camera d’aria come per le automobili, tuttavia stanno nascendo ruote senza camera d’aria che garantiscono maggiore sicurezza dal momento che è impossibile forare la gomma e ritrovarsi con una gomma a terra.

Anche sui monopattini elettrici abbiamo diverse grandezze per le ruote che influiscono sulle prestazioni di guida: Pneumatici più grandi aumentano la velocità massima aumentando l’attrito e ti alzano maggiormente dal suolo. Sono più comode in città anche se in salita sono preferibili le ruote più piccole.

Se hai bisogno di un monopattino in grado di affrontare dossi, buche, cordoli e fuoristrada, cerca quello che ha ruote grandi che ti consentono di avere una maggiore altezza da terra.

Le sospensioni garantiscono un ammortizzamento migliore e sarebbe meglio averlo su entrambe le ruote anche se questo significa costi maggiori e peso più elevato. Cercate di carpire quello che vi serve in base al vostro tragitto e alle condizioni delle strade che utilizzate di solito.

Per quanto riguarda i freni la maggior parte utilizza un solo freno anteriore che solitamente è adeguato per la velocità e l’utilizzo urbano. Se volete più controllo potete optare per monopattini elettrici con doppio freno anche posteriore.

Funzioni extra e App per smartphone

I monopattini elettrici moderni sono quasi tutti dotati di un’app per smartphone che si collega via bluetooth al nostro smartphone. Questa fornisce statistiche di utilizzo, così come dello stato della ricarica della batteria e settaggio per personalizzare le varie modalità di guida. Queste app sono sempre gratuite e risultano molto utili per la gestione e la manutenzione del nostro dispositivo.

Prezzo

Mediamente il prezzo dei monopattini elettrici oscilla tra i 100€ e i 1000€ e questo dipende a moltissimi fattori. In generale sconsigliamo qualsiasi prodotto sotto i 150€ poiché spesso molto basici e poco affidabili, sia per quanto riguarda potenza/autonomia e spesso anche per la costruzione stessa che su un prodotto del genere potrebbe causare problemi di sicurezza in strada. Solitamente questi prodotti sono consigliati per bambini o per chi vuole avvicinarsi al mondo dei monopattini elettrici per provare.

In linea di massima un monopattino elettrico tra i 300€ e i 400€ è il rapporto qualità/prezzo migliore visto che si trovano diversi modelli affidabili con buona autonomia e anche con l’app per gestire il nostro monopattino elettrico.

I Migliori Monopattini Elettrici entro i 300€

Ninebot ES1 – circa 300€

ninebot es1 - Migliori Monopattini Elettrici

Si tratta del primo modello di monopattino elettrico realizzato da Segway ed ha un motore da 250W permette di raggiungere fino a 20km/h e si possono percorrere fino a 25 km con una singola carica.

Ci sono 3 diverse modalità di utilizzo  (economy, normale, sport) che varia la velocità e il suo impatto sulla batteria. Il tempo necessario a ricaricare completamente la batteria è di  circa 3 ore e mezza.

E’ uno dei pochi monopattini già dotati di ruote senza camera d’aria, una buona scelta in quanto non possono subire forature e un piccolo ammortizzatore anteriore. Per frenare c’è una leva dal lato opposto del freno e si può rallentare ulteriormente premendo sulla ruota posteriore con il piede. Molto comodo il sistema di sgancio quando si chiude. E’ un’ottima alternativa economica allo Xiaomi. Volendo c’è anche il modello ES2 dalle performance ( e prezzo ) leggermente superiori.

PRO:

  • Ruote senza camera d’aria
  • Possibilità di aggiungere una batteria esterna;
  • App per aggiornamenti del firmware.

CONTRO:

  • Velocità massima non elevatissima;
  • gomme piene e assenza di un ammortizzatore frontale rendono quasi impossibile l’uso su strade dissestate;
  • il manubrio non può essere regolato in altezza.

Ninebot by Segway ES1 Monopattino Elettrico Pieghevole, velocità massima 20km/h, Autonomia 25km, Nero
Foto Ninebot by Segway ES1 Monopattino Elettrico Pieghevole, velocità massima 20km/h, Autonomia 25km, Nero
Vedi l'offertavenduto da Amazon Prime
€ 334
€ 449.99  [-26%]

I Migliori Monopattini Elettrici entro i 400€

Xiaomi Mi 365 Electric Scooter – circa 350€

Xiaomi Mi 365 - miglior e-scooter

Lo Xiaomi Ninebot Mijia è ancora oggi uno dei migliori monopattini elettrici per rapporto qualità / prezzo. E’ il compagno perfetto per la città: leggero, poco ingombrante, buona batteria e buona dotazione ruote, freni e luci.

Il design è molto minimale e moderno e probabilmente è il monopattino più venduto insieme agli altri modelli della stessa famiglia.

Si tratta di un monopattino elettrico costruito con un telaio in lega di magnesio e alluminio, caratteristica che lo rende quasi indistruttibile e molto elegante, inoltre si può piegare riducendone l’ingombro al minimo anche per chi avesse bisogno di trasportarlo in un’ascensore.

Il monopattino Xiaomi ha inoltre un’app per smartphone con la quale potremo tenere traccia del livello della batteria, della velocità media e dei tuoi spostamenti sulla mappa.

Per quanto riguarda la dotazione hardware e la sicurezza troviamo l’ABS frontale. La frenata rigenerativa che converte l’energia cinetica in energia elettrica ricaricardo un pochino la batteria ad ogni frenata. Indispensabili anche le luci LED e un freno a disco posteriore.

Il monopattino Xiaomi Ninebot Mijia può raggiungere la velocità massima di 25km/h, mentre la batteria garantisce un’autonomia massima di 40km con tempi di ricarica completi di circa 4 ore. Terreni percorribili: cemento, asfalto, terreno piano, dossi e scalini alti meno di 1 cm e larghi meno di 3cm.

Le ruote standard sono a camera d’aria, anche qui l’ideale sarebbe sostituirle con quelle senza camera ad aria per evitare che si possano bucare. E’ disponibile un modello “Pro” che aumentare i l’autonomia e quindi il tragitto massimo a circa 45km. Disponibile nei colori bianco e nero.

PRO:

  • Molto stabile su strada;
  • buona velocità e autonomia;
  • frenata eccellente grazie all’accoppiata del freno a disco e del freno motore;
  • due ruote di ricambio in dotazione.

CONTRO:

  • Sistema di chiusura scomodo;
  • connettore per la ricarica scomodo da raggiungere;
  • ruote con camera d’aria soggette a forature;
  • procedura macchinosa per la sostituzione delle ruote;
  • mancanza di un display per velocità in tempo reale.

Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole, 30 Km di Autonomia, Velocità fino a 25 Km/h, Versione Italiana, Nero
Foto Xiaomi Mi Electric Scooter Monopattino Elettrico Pieghevole, 30 Km di Autonomia, Velocità fino a 25 Km/h, Versione Italiana, Nero
Vedi l'offertavenduto da Amazon Prime
€ 342.99
€ 399.99  [-14%]

Xiaomi M365 Pro – circa 400€

migliori monopattini - Xiaomi M365 Pro

Il modello PRO dello Xiaomi M365 ha praticamente la stessa forma del precedente modello, ma ha alcune migliorie degne di note: in primis la batteria è più potente e consente fino a 45 km di autonomia, viene aggiunto un display indicante la velocità corrente e una nuova modalità sport.

PRO:

  • Autonomia migliore del modello M365;
  • motore più potente del modello M365.

CONTRO:

  • Sistema di chiusura identico al modello precedente;
  • connettore per la ricarica scomodo da raggiungere;
  • ruote con camera d’aria soggette a forature;
  • procedura macchinosa per la sostituzione delle ruote.

Xiaomi Mi Electric Scooter Pro Monopattino Elettrico Pieghevole, 45 Km di Autonomia, Velocità fino a 25 Km/h, Versione Italiana, Nero
Foto Xiaomi Mi Electric Scooter Pro Monopattino Elettrico Pieghevole, 45 Km di Autonomia, Velocità fino a 25 Km/h, Versione Italiana, Nero

Ninebot ES2 – circa 400€

Ninebot ES2 - escooter fascia alta

Evoluzione del Ninebot ES1 visto poco sopra,  nel nuovo Ninebot Es2 troviamo un motore che passa dai 250w ai 300w permettendo velocità massime fino a 25 km/h e troviamo anche un sistema di sospensioni sia sulla ruota anteriore che su quella posteriore.

La dimensione delle ruote resta invariata rispetto alla precedente generazione sempre senza camera d’aria, ma cambia il sistema di chiusura, ora meno appariscente, e vengono aggiunte delle luci LED colorate regolabili tramite l’applicazione.

PRO:

  • Ruote senza camere d’aria – niente forature,
  • Buona velocità e autonomia;
  • Possibilità di aggiungere una batteria esterna;
  • app per personalizzare le luci e aggiornamenti del firmware.

CONTRO:

  • Le gomme piene rendono poco agevole l’uso su strade dissestate, nonostante gli ammortizzatori;
  • il manubrio non può essere regolato in altezza.

I Migliori Monopattini Elettrici per ragazzi

Homcom Scooter – circa 105-140€

Homcom Scooter - miglior monopattino elettrico per bambini

Se stiamo cercando un monopattino elettrico economico e sicuro per i ragazzi che vogliono avvicinarsi a questo mezzo allora l’Homcom Scooter è il monopattino elettrico ideale.

E’ ideale per i bambini di età superiore agli 8 anni (ha una velocità massima di 12km/h), dotato di un telaio abbastanza robusto in metallo.

Nonostante sia low-cost è un monopattino elettrico per bambini piuttosto sicuro e facile da adoperare; si ricarica completamente in 6-8 ore e ha un’autonomia di circa 10-15 Km.

Non è ovviamente prevista un’app visto il costo contenuto così come le ruote sono con camera d’aria. E’ disponibile in varie colorazioni.

PRO:

  •  Altezza manubrio regolabile
  • Partenza graduale dell’accellerazione
  • cavalletto

CONTRO:

  • Autonomia di circa 10km e ricarica in 6 ore circa
  • Gomme con camera d’aria

homcom Scooter Monopattino Manubrio Regolabile Portata 100kg Bambini Acciaio 125 × 58 × 92-100cm Nero
Foto homcom Scooter Monopattino Manubrio Regolabile Portata 100kg Bambini Acciaio 125 × 58 × 92-100cm Nero

Acquisti extra per il monopattino

Batteria aggiuntiva per il ninebot

Venduta separatamente, questa batteria aggiuntiva permette di migliorare le prestazioni di entrambi i monopattini Ninebot, portando l’ES1 a una velocità massima di 25 km/h e l’ES2 a una velocità massima di 30 km/h. In entrambi i modelli l’autonomia viene portata a 45 km.

Ninebot by Segway Batteria supplementare per monopattini elettrici ES1 ed ES2, Nero
Foto Ninebot by Segway Batteria supplementare per monopattini elettrici ES1 ed ES2, Nero
Vedi l'offertavenduto da amazon
€ 172
€ 199.99  [-14%]

Pompa manuale

Pompa per gonfiare le ruote dei monopattini come Xiaomi M365.

Accessorio indispensabile per gli Xiaomi M365 e M365 Pro nel caso in cui non abbiate già una pompa.
Se non avete pompe in casa, questa è di buona qualità e vi permetterà di gonfiare le ruote del monopattino elettrico tenendo sotto controllo la pressione delle gomme.

BETO 470253 - Pompa da alta pressione verticale, colore: Argento
Foto BETO 470253 - Pompa da alta pressione verticale, colore: Argento

Compressore elettrico

Sempre per gonfiare le ruote dei nostri monopattini, ma per i più pigri che non vogliono gonfiarla manualmente.

 Offerta per Oasser Compressore Aria Portatile Auto Mini Pompa Elettrica Ricaricabile con Schermo LCD 150PSI AC DC 13LMin non disponibile. Cercalo su Amazon

Ruote solide per Xiaomi mi365

Se volete rimpiazzare le gomme a camera d’aria del vostro Xiaomi 365 con queste che non hanno rischio di foratura allora avete diverse opzioni.

Ottime per chi utilizza spesso il monopattino elettrico e non vuole rischiare di rimanere con una gomma bucata per strada.

RUNACC Flat Tire Solid Tyre Tire Gomme Replacement con 1 Leva per Pneumatici per Xiaomi M365 Electric Scooter Gomme Monopattino Elettrico Pneumatico Ruota (2pc)
Foto RUNACC Flat Tire Solid Tyre Tire Gomme Replacement con 1 Leva per Pneumatici per Xiaomi M365 Electric Scooter Gomme Monopattino Elettrico Pneumatico Ruota (2pc)
Vedi l'offertavenduto da Amazon Prime
€ 36.95
€ 65.34  [-43%]

1 commento

  1. io sono in possesso di uno scoter cinese arrivato dalla cina qui da me in italia
    le cateristiche dello scooter sono le seguenti perche mi si e rotto il cancio davanti che tiene in ase il forcelone
    e uno scooter a due ruote pieghevoli che puo stare comodamento in macchina si guida senza patente a un autonomia di 30 km arari con una ricarica eletrica la batteria e incorporata nel tubo centrle dello scooter
    voi sareste in grado di potermelo riparare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Simone Sagramati
Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te