Avete notato una calma apparente in casa Motorola? Noi del settore si. Gli ultimi mesi per la casa alata sono stati poco intensi e impegnativi. Abbiamo trovato Motorola distratta, intenta solo a lasciarsi trasportare dalla corrente tecnologica. Questo significa che ci sono stati nuovi smartphone, presentati oltretutto di recente, ma sono stati realizzati senza impegno, senza veri stimoli.

Motorola RAZR presentazione

E se la spiegazione di questa arrendevolezza celasse altro? Se gli sforzi della divisione Ricerca e Sviluppo dell’azienda si concentrassero da tempo su qualcosa di davvero innovativo? La risposta ha una data, con tutta probabilità: 13/11/2019.

Motorola RAZR 2019 – Il futuro guarda al passato

Motorola RAZR uscita

Indiscrezioni in rete parlano da tempo della volontà di Motorola di riportare sul mercato l’iconico Motorola RAZR in versione 4, dopo il successo della precedente, risalente al lontano 2004. Per farlo occorreva però la tecnologia giusta per innovare, mantenendo al contempo un legame con il passato. Il 2019 è l’anno del debutto dei pieghevoli, quindi il momento perfetto per rilanciare il marchio.

In rete sono trapelate nuove immagini e nuove informazioni, che vogliono il nuovo RAZR molto simile nell’estetica al modello di diversi anni fa. Quindi il 13 novembre vedremo uno smartphone a conchiglia, caratterizzato da un piccolo display all’esterno, mentre all’interno troverà posto un importante pannello pieghevole OLED da 6,2 pollici. Il resto della scheda tecnica trapelata rivela la presenza di un SoC Qualcomm Snapdragon 710 octa-core (con GPU Adreno 616), 4/6 GB di RAM, 64/128 GB di memoria interna e una batteria da 2730 mAh.

Chiudiamo con il prezzo, che secondo rumor dovrebbe avvicinarsi ai 1500 dollari. Ora non resta che attendere il 13 novembre per scoprire il futuro secondo Motorola!

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here