Il fenomeno Huawei non si ferma, le ragioni del successo sono molteplici. Qualcuno potrebbe puntare il dito verso il marketing aggressivo, altri potrebbero analizzare per filo e per segno le strategie dietro la crescita anno su anno. C’è però un unico grande fattore da non sottovalutare mai, i prodotti.

Sopratutto quelli di fascia media, quelli che fanno volume nel mercato italiano. Cosa vogliono le persone che non son disposte ad arrivare alle cifre di Huawei Mate 10 Pro? Features da top gamma in chiave accessibile, dal prezzo contenuto. Huawei P Smart e Mate 10 Lite sono l’esempio lampante.

Videoreview P Smart e Mate 10 Lite

Unboxing P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite unboxing

Huawei non sdegna la cura del box dei suoi smartphone di fascia media. Le confezioni sono compete di tutto, caricatori, cavi e auricolari. Non mancano delle semplici ma efficaci cover, sempre apprezzate dai consumatori.

Scheda tecnica P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite scheda tecnica

Chiaramente Huawei non può, per forza di cose, rendere accessibile un processore come il Kirin 970 + NPU sulla fascia media. In ogni caso Huawei P Smart e Mate 10 Lite hanno una scheda tecnica che per quanto molto simile, è in grado di accontentare il pubblico della loro fascia di prezzo. Ecco un confronto tra P Smart e Mate 10 Lite:

Huawei P Smart

Huawei Mate 10 Lite

Data di lancio18/01/201801/04/2017
Prezzo di listino259 Euro349
Recensione
Sistema OperativoAndroidAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 8 Oreo + EMUI 8Android 7.0 EMUI 5.1 Nougat
Dimensioni150mm x 72mm x 7.45mm156.2mm x 75.2mm x 7.5mm
Peso143 grammi164 grammi
Water proof
CPUKirin 659Kirin 659
GPUMali-T830 MP2
RAM (GB)34 GB
Memoria interna (GB)3264 GB
Supporto Micro SD
Pollici Display5.655.9
Risoluzione Display2160x10801080 x 2160 pixel
Densità Display409
Tipologia DisplayIPSIPS LCD 18:9
Megapixel Fotocamera1316
Sensore FotocameraDual CameraQuattro fotocamere (2 frontali + 2 posteriori)
Flash FotocameraLEDFlash LED
HDR
Autofocus
Fotocamera Frontale813
Wi-Fi802.11 a/b/g/n802.11 a/b/g/n/ac
Bluetooth44.2
Infrarossi
USB
NFC
GPS
Wi-Fi Direct
Wi-Fi hotspot
DLNA
Accelerometro
Prossimita
Giroscopio
Bussola
Barometro
Temperatura
Umidità
Impronta Digitale
Gesture
Riduzione Rumore
Radio FM
Tv
Uscita TV
Tipo BatteriaLiPo
Capacita batteria (mAh)30003340
SAR EU
Autonomia

Design P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite

Chi punta a smartphone dal prezzo accessibile non cerca di certo la pura eleganza, uno smartphone in grado di attirare gli occhi di tutti come il Mate 10 Pro. Cerca solidità, sostanza e funzionalità.

Anche in questo caso P Smart e Mate 10 Lite fanno centro. Il corpo di entrambi i device è in alluminio con l’unica differenza in P Smart della presenza di due sezioni in policarbonato abbastanza evidenti.

P Smart Mate 10 Lite

La costruzione generale è ottima per entrambi, appartenendo ad una fascia più alta, il Mate 10 Lite risulta più roccioso in generale e con un design più piacevole. Il P Smart rispecchia la sua anima low cost con un design posteriore che ricorda smartphone di qualche anno fa.

Le curve però sono simili, entrambi si lasciano utilizzare con estremo piacere, sopratutto P Smart che risulta più piccolo e maneggevole. Il sensore di impronte digitali, ad esempio, è posto in una posizione ottima e funziona alla grande su entrambi. Il look di P Smart e Mate 10 Lite incontra esattamente le esigenze dei consumatori a cui sono rivolti.

Display e audio P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite display

La seconda chiave di successo di questi smartphone è il display in 18:9. Huawei lo ha sdoganato definitivamente sulla fascia media del mercato. P Smart monta un pannello da 5.6″ 18:9 FullHD+, Mate 10 Lite un 5.9″ 18:9 FullHD+. La tecnologia per entrambi è IPS.

C’è poco da dire, sono display in grado di supportare al meglio ogni aspetto del quotidiano. Si vedono bene alla luce del sole, hanno angoli di visuale onesti, la riproduzione dei colori è ottima su entrambi con una piccola e sorprendente superiorità di P Smart.

P Smart Mate 10 Lite audio

Poi c’è la parte audio, molto molto simile su entrambi gli smartphone. C’è un singolo speaker posto sul profilo inferiore, decisamente semplice da ostacolare con la mano. La qualità però è sufficiente, il volume è alto quanto basta per entrambi. Nessun problema per la visione di video o per non perdersi mai una notifica. Il jack audio è vivo su entrambi.

Utilizzo P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite

La base hardware è praticamente la stessa per entrambi, Kirin 659 con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna per P Smart, stesso processore con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna per Mate 10 Lite.

Le differenze ci son nel software, c’è ancora una volta una sorpresa, quello che costa meno, il P Smart, è anche quello più aggiornato. Huawei P Smart monta Android 8.0 Oreo + EMUI 8 mentre Mate 10 Lite è ancora fermo a 7.0 Nougat.

L’interfaccia proprietaria di Huawei non cambia molto tra i due smartphone, fanno esattamente le stesse cose con l’unica differenza a favore di P Smart che grazie ad Oreo ha una serie di features maggiore, una pulizia del software migliore e decisamente meno bloatware presente, invece, sul Mate 10 Lite ma fortunatamente il tutto può essere eliminato.

Colpo di scena, Mate 10 Lite però funziona meglio, è più rapido e scattante, gestisce meglio il multitasking grazie a quel singolo Gb di RAM in più. Huawei P Smart va bene ma in qualche frangente mostra delle fragilità, è più macchinoso, c’è qualche lag, probabilmente la versione Oreo non è ancora perfettamente ottimizzata per l’hardware a disposizione.

Nulla di preoccupante, la forza del software Huawei è quella di essere perfettamente in grado di supportare al meglio ogni tipo di utente. Ci son tante funzioni che una persona che acquista uno smartphone dal prezzo contenuto apprezzerà di sicuro.

Una tra le tante è la ricezione stabile su entrambi i devices, la qualità di conversazione complessivamente più che valida e in netta superiorità sui competitors più diretti. In fondo son telefoni e questi due fanno sul serio.

Ciò che più preme all’utente finale è la durata della batteria e anche in questo caso, P Smart e Mate 10 Lite vanno a braccetto. P Smart ha un modulo da 3000 mAh leggermente più piccolo rispetto ai 3340 mAh di Mate 10 Lite. Quello che regge di più durante l’arco di una giornata è Mate 10 Lite ma P Smart è poco dietro, con entrambi si chiude una giornata di utilizzo senza troppe preoccupazioni.

Fotocamera P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite fotocamera

L’altro trend che questi due smartphone seguono è quello della dual camera. Ad onor del vero sul Mate 10 Lite ce ne son ben quattro di fotocamere, due sul retro e due sulla parte frontale. La configurazione è la seguente:

  • Huawei Mate 10 Lite ha una doppia fotocamera da 16 Megapixel + 2 Megapixel sul retro, sulla parte frontale c’è una dual camera da 13 Megapixel + 2 Megapixel (accompagnate addirittura da un flash).
  • Huawei P Smart ha una doppia fotocamera da 13 Megapixel + 2 Megapixel sul retro e una singola fotocamera frontale da 8 Megapixel.

I risultati alla luce del giorno sono validi per entrambi con un leggero vantaggio di Mate 10 Lite che riesce ad essere un pizzico più reattivo alle condizioni più dinamiche. Di notte la situazione è praticamente pari, con in alcuni contesti in cui Mate 10 Lite riesce meglio, in altri c’è superiorità di P Smart. Per la registrazione dei video, Mate 10 Lite è superiore senza ombra di dubbio.

Il punto però è un’altro, questi due smartphone hanno una gestione della fotocamera molto completa e semplice da utilizzare, c’è praticamente la sola assenza di HDR Automatico. L’effetto bokéh è l’unico compito della dual camera di P Smart e Mate 10 Lite, il risultato è onesto ma artificiale, da social.

Anche i selfie sono da social ma Mate 10 Lite, è decisamente superiore a P Smart. Non per la presenza di una dual camera frontale ma per la qualità superiore e un flash che in situazioni notturne è ben apprezzato.

Ecco qualche sample fotografico di Huawei P Smart (immagini ridimensionate):

Ecco qualche sample fotografico di Huawei Mate 10 Lite (immagini ridimensionate):

Conclusioni P Smart e Mate 10 Lite

P Smart Mate 10 Lite offerte

Il successo, i numeri di vendita impressionanti non arrivano per caso. Huawei domina la fascia media del mercato con smartphone che possono sembrar simili, verissimo. La realtà dei fatti è ben diversa, il tech addicted li potrebbe valutar fin troppo simili, il consumatore medio, no.

Huawei disegna smartphone di fascia media su misura delle tasche di tutte quelle persone che vanno in un negozio, osservano desiderosi la vetrina e trovano display 18:9 e doppia fotocamere ad un prezzo invogliante. P Smart e Mate 10 Lite sono in grado di soddisfare sia i tech addicted che l’utente medio.

Perché P Smart e Mate 10 Lite fanno tutto bene, non sono privi di ombre come qualsiasi altro prodotto in commercio ma riescono a brillare grazie alla volontà di offrire tutto ciò che va di moda racchiuso in un pacchetto completo curato nei minimi particolari.

Il segreto di Huawei è presto svelato: lavora meglio degli altri nella fascia media del mercato. Se non si vuol arrivare a cifre folli, consigliare un Huawei P Smart o un Mate 10 Life non farà rimpiangere nessuno, è uno dei migliori consigli da dare.

Offerte P Smart e Mate 10 Lite

Huawei P Smart è stato lanciato al prezzo di listino di 259 Euro ma online è già possibile trovare a meno:

Huawei Mate 10 Lite è stato presentato con un listino di 349 Euro ma il suo prezzo è sceso fino a toccare la soglia dei 270 Euro, avvicinandolo paurosamente alla cifra richiesta online per P Smart:

Pro

  • Affidabilità
  • Display
  • Prezzo

Contro

  • MicroUSB
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: