Android

Huawei non stravolge la sua strategia, affina la tecnica e mira in alto con P10.

SCRITTO DA Pubblicato il

Huawei e il Mobile World Congress, un binomio mai tanto forte. Il 2017 si apre con una presentazione mastodontica, il piatto succulento è la nuova generazione della serie P. Huawei P10 e P10 Plus sono realtà, pronti a vendere milioni e milioni di unità in tutto il mondo. Una sentenza futura, Huawei riuscirà a raggiungere grandi traguardi. Huawei P10 è una solida conferma. Un piccolo passo avanti sotto il profilo tecnico, un grande passo per la percezione del brand. Al Mobile World Congress 2017, Huawei P10 è stato primo protagonista.

Ecco le offerte migliori del web per Huawei P10:

Huawei P10

5.1

Kirin 960

4 GB

64 GB Espandibile

20Mp

Android 7.0 Nougat - EMUI 5.1

Prezzo: 509,40€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ►  386,00€ su TrovaPrezzi

eBay: 439,99€ Huawei P10 4G 64GB black NERO 24 me

Videoreview Huawei P10

Unboxing Huawei P10

Huawei P10 unboxing

Unboxing cinematografico, Oscar assicurato per Huawei. Le due sezioni si aprono in maniera lenta, mostrando poco alla volta il P10, pronto per essere utilizzato. Tralasciando la noiosa manualistica, Huawei inserisce un caricatore rapido, il cavo usb type c, cuffie auricolari standard e una gradita cover in plastica rigida. Ok unboxing spettacolare. Via le scatole, ora è il momento di Huawei P10.

Scheda tecnica Huawei P10

Huawei P10 unboxing

Huawei gioca in casa, il processore è il Kirin 960 supportato da 4 GB di RAM e ben 64 GB di memoria interna espandibili. Leica e le sue lenti son sempre presenti con una doppia camera da 12 Megapixel RGB + 20 Megapixel B&W. Ecco la scheda tecnica di Huawei P10:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 7.0 Nougat - EMUI 5.1
Dimensioni145.3mm x 69.3mm x 7mm
Peso145 grammi
CPUKirin 960
GPUMali-G71 MP8
RAM (GB)4 GB
Memoria interna (GB)64 GB
Pollici Display5.1
Risoluzione Display1080 x 1920 pixel
Tipologia DisplayIPS LCD Gorilla Glass 5
Megapixel Fotocamera20
Capacita batteria (mAh)3200

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Huawei P10.

Design ed ergonomia Huawei P10

Huawei P10 design

Che costruzione! Il produttore ha assemblato in maniera impeccabile questo P10. Capiterà di prendere Huawei P10 in mano solo per maneggiarlo come una saponetta, solo per osservarlo. Il disegno è semplicissimo, tutte le linee sono stondate, morbide e piacevoli alla presa. Tranquilli, non scivola.

Il corpo in alluminio satinato è solido, elegante e resistente. I dettagli fanno la differenza. Il power button dalla texture ruvida è esaltato da un profilo rosso dannatamente sexy. La parte frontale è ricoperta da un vetro 2.5D Gorilla Glass 5, forse trattiene troppo le impronte digitali.Design piacevole e utile I sensi ingannano, quello sulla parte frontale non è il classico tasto fisico con sensore di impronte digitali.  Huawei P10 non interrompe la dolce trama del vetro, affoga semplicemente la sagoma di un tasto home e la rende in grado di riconoscere le impronte digitali. Tradizione Huawei, il riconoscimento biometrico è rapidissimo. Non solo, tramite quel “falso tasto home” è possibile controllare l’interfaccia tramite gestures.

Huawei P10 design

Huawei non rivoluziona il form factor dei suoi device, P10 migliora nei piccoli aspetti utili al quotidiano. Nessuna sporgenza per la doppia fotocamera, il jack audio sulla parte inferiore, il power button dal click roccioso e il sensore di impronte digitali sul fronte, tutto impreziosito da un design morbido ed ergonomico.

Display e multimedialità Huawei P10

Huawei P10 display

Nessuna diagonale estrema e risoluzioni folli, Huawei fa scelte conservative per P10, per tutto il resto c’è la versione P10 Plus. 5.1 ” sono il compromesso perfetto per una comoda tascabilità e una sufficiente superficie di lavoro. Il pannello IPS protetto da Gorilla Glass 5 ha dei colori molto intensi e brillanti, conservando sempre una piacevole naturalezza. La luminosità massima è più che sufficiente per una visualizzazione sotto luce diretta del sole, l’interfaccia dal bianco molto pulito aiuta sensibilmente. Nota di merito per le tonalità scure molto profonde in grado di rendere piacevole la visione di qualsiasi tipo di contenuto.

Huawei P10 audio

Se il display è decisamente valido, il piccolo speaker sul posteriore delude. Sia chiaro, nulla di drammatico. La qualità audio emessa è nella norma, non c’è nessun tipo di predisposizione, un flusso audio equilibrato. Il volume è anche altino, il suono però al suo massimo risulta inscatolato. Fortunatamente Huawei non ha eliminato il jack.

Utilizzo Huawei P10

Huawei P10 software

La premessa è obbligatoria, il software di questo Huawei P10 non è definitivo. Manca ancora del tempo alla commercializzazione e Huawei sta lavorando al software, sono arrivati degli aggiornamenti. In ogni caso,  Android 7.0 Nougat, EMUI 5.1 e Machine Learning. Huawei ha dichiarato che la nuova EMUI 5.1 sarà in grado di apprendere automaticamente le abitudini di utilizzo di P10 per renderlo a prova di futuro, questo device sarà performante come il primo giorno anche a distanza di anni.

La nuova EMUI non ha più segreti, questa versione 5.1 riposiziona qualche menù e cambia qualche finezza. Sempre presenti alcune key feature di Huawei , la sezione Assistenza Intelligente è sempre ben fornita con colpi di nocca, controlli rapidi ad una mano e gestures con il sensore di impronte digitali. Android 7.0 Nougat però da una la emui 5.1 è un fulmine!marcia in più a P10 con la sua splendida gestione delle notifiche e la possibilità di utilizzare il multitasking in maniera rapida e anche in modalità doppia finestra. Il software sarà anche non definitivo ma questo Huawei P10 è una scheggia. La fluidità del sistema è ai massimi livelli, tutto funziona alla perfezione. Ogni applicazione si apre in maniera fulminea, la gestione dei 4 GB di RAM è ottima e anche in sessioni di gaming estremo questo P10 non perde un frame. Il merito è del processore fatto in casa Kirin 960, un vero mostro.

Huawei P10 qualità telefonica

Huawei fa sul serio per quanto riguarda la gestione delle reti di questo P10. Tralasciando il primato di essere il primo smartphone 4.5G al mondo, Huawei P10 ha una ricezione incredibile grazie ad un sistema a quattro antenne sapientemente nascoste. La qualità in capsula è pulita e piacevole. Poche parole, se cercate uno smartphone che faccia bene il suo dovere di telefono, è questo.

Fotocamera Huawei P10

Huawei P10 fotocamera Leica

Leica si occupa della sezione fotografica di Huawei P10. Ben 20 Megapixel B&W + 12 Megapixel RGB, f2.2, OIS, LaserAF, Dual Flash Led Tone. Ok, a cosa serve la doppia fotocamera di Huawei P10?

  1. Cattura maggior dettagli, informazioni e luce
  2. Scatti in bianco e nero nativi
  3. Messa a fuoco post-scatto con effetto bokeh

Partiamo dal punto numero 3, il famoso effetto bokeh. La modalità va selezionata prima di uno scatto ma è possibile vedere ciò che verrà sfocato tramite live view. Basta semplicemente impostare l’apertura desiderata e scattare la fotografia. Una volta in galleria sarà possibile modificare la messa a fuoco e regolare nuovamente l’apertura. Il risultato? Molto buono sopratutto in modalità Portrait, la doppia fotocamera di Huawei P10 riesce a catturare bene le informazioni sulla profondità, è decisamente precisa nei punti critici. Funzione divertente e in condizione ideali anche sorprendente.

Punto numero 2, scatti in bianco e nero. Non c’è molto da dire, nel sensore da 20 Megapixel è stato rimosso il filtro Bayer (poche parole, ciò che cattura le informazioni dei colori), questa fotocamera può solo scattare in bianco e nero. Qualcuno si chiederà il senso di questa mossa, non si può semplicemente applicare un filtro in post-produzione? Si, vero ma la resa non è la stessa di uno scatto nativo. Huawei P10 sarà il dispositivo perfetto per chi ama questo ramo della fotografia.

Leica ha svolto un lavoro importante

L’aspetto più importante di questa doppia fotocamera di P10, è il punto 1. Le due fotocamere lavorano nello stesso momento, grazie ai due sensori Huawei P10 riesce a catturare più luce, maggiori dettagli e un numero superiore di informazioni dello scatto. Di giorno le fotografie sono ricche di dettagli, sempre ben bilanciato il bianco e con un livello di esposizione preciso. La riproduzione dei colori è molto fedele. Stessi feedback anche per le fotografie in condizioni di scarsa luce, ovviamente c’è una cattura dei dettagli più bassa e una tendenza a ridurre il rumore video andando ad impastare un pizzico lo scatto. I video vengono girati alla risoluzione massima 4K, sono validi ma c’è da affinare la stabilizzazione (il software non è definitivo), molto bene invece la registrazione dell’ audio audio catturato. Leica ottimizza anche la camera frontale da 8 Megapixel f1.9, i risultati si vedono. Se siete amanti dei selfie, Huawei P10 è una scelta convincente.

Esempi (file ridimensionati, contattaci per i file originali):

Autonomia Huawei P10

Huawei P10 autonomia

Huawei ha il merito di aver inserito in un corpo cosi sottile una batteria da 3200 mAh. Il suo comportamento è concreto. Certo, si ha la sensazione che potrebbe dare di più ma anche in questo caso, il software non è definitivo. In ogni caso, Huawei P10 riesce a concludere una giornata di utilizzo senza grossi problemi. I futuri aggiornamenti software potrebbero farlo diventare un campione di autonomia.

Considerazioni finali Huawei P10

Huawei P10 offerte

Huawei non stravolge la sua strategia, affina la tecnica e mira in alto. Huawei P10 non è stato concepito per far urlare al miracolo, il colosso ha creato uno smartphone su precisa misura di utente. Il design è piacevole all’inverosimile, quando prendi P10 dal tavolo solo per guardarloIl meglio dell’esperienza Huawei con P10 vuol dire che il disegno è quello giusto, c’è goduria nel toccare la cura dei dettagli Huawei. Il software è sempre più semplice, pulito e sicuro, senza perdere il suo lato fun con temi e tante personalizzazioni. Leica continua il suo lavoro di progettazione di un piccolo studio fotografico tascabile, dal punto di vista fotografico P10 non delude. Huawei inserisce il meglio del suo know-how per quanto riguarda le reti, P10 è il miglior “semplice” telefono in circolazione.

Huawei P10 sale di prezzo, bollenti 679 Euro di listino. Sempre meno rispetto ai competitors, forse per una solida conferma sono tanti. Chiaro, Huawei delega il compito di assoluto flagship a P10 Plus, un device molto più a fuoco sulla carta. Lo scarto di prezzo tra P10 e P10 Plus chiarifica la strategia di Huawei. Huawei P10 si configura come scelta razionale per chi cerca sicurezza nel quotidiano, per chi utilizza realmente uno smartphone, per chi non si fa ingolosire da specifiche da capogiro. Per tutto il resto, Huawei P10 Plus è dietro l’angolo.

Offerte Huawei P10

Huawei P10

5.1

Kirin 960

4 GB

64 GB Espandibile

20Mp

Android 7.0 Nougat - EMUI 5.1

Prezzo: 509,40€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ►  386,00€ su TrovaPrezzi

eBay: 439,99€ Huawei P10 4G 64GB black NERO 24 me

Pro

  • Doppia fotocamera Leica
  • Design
  • Parte telefonica

Contro

  • Prezzo
  • Intensità Wi-Fi
  • Audio speaker

I voti di Techzilla

Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Vota qui!
Design ed ergonomia
9.0
7.4
Display e multimedia
8.0
7.3
Prestazioni
9.0
7.3
Autonomia
8.0
7.4
Fotocamera
8.5
6.9
Rapporto qualità-prezzo
7.5
6.5
8.3
Il voto di Techzilla
7.1
I voti dei lettori
3 voti
Grazie per il tuo voto!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:


COMMENTA