La fascia media del mercato è sicuramente quella più “calda” negli ultimi tempi: è proprio qui che si collocano gli smartphone in grado di impensierire i così detti flagship, in quanto alcuni produttori riescono a proporre dei dispositivi con caratteristiche top ad un prezzo molto competitivo.

In questa categoria si colloca il Nubia Z11: si tratta di uno smartphone apparentemente senza rinunce, bellissimo e moderno.
Il brand Nubia è una novità sul mercato italiano, in quanto si tratta di un’azienda cinese che da poco si è “separata” dal suo brand di origine ZTE. Ora è ufficialmente sbarcata in Italia con spedizione ed assistenza in loco tramite nubiamobile.it ed è pronta a dare battaglia con una line up (che avevamo toccato con mano all’IFA di Berlino) decisamente interessante.

Offerte

Prezzo: 523,28€ su Amazon.it 

eBay: 230,0€ Nubia z11

Specifiche tecniche

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema Operativo6.0 Marshmallow + nubia UI 4.0
Dimensioni151.8mm x 72.3mm x 7.5mm
Peso172 grammi
CPUQualcomm Snapdragon 820
GPUAdreno 530
RAM (GB)4/6 GB
Memoria interna (GB)64/128 GB
Pollici Display5.5
Risoluzione Display1920 x 1080
Tipologia DisplayIPS LCD con Gorilla Glass 3
Megapixel Fotocamera16
Capacita batteria (mAh)3000

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica ZTE nubia Z11.

Videorecensione

Primo contatto

Purtroppo non possiamo effettuare l’unboxing del Nubia Z11 in quanto ci è stata mandata la versione per giornalisti sprovvista di scatola.
La dotazione però dovrebbe essere la seguente:

1 x Nubia Z11 Mobile
1 x USB cable
1 x Type-C adapter
1 x Nubia earphone
1 x Charger (suitable plugs according to the shipping address)

Il primo contatto con questo Z11 lo definirei prezioso: lo smartphone top di Nubia risulta quasi un piccolo lingotto, piacevole ed appunto prezioso in mano.

Nubia Z11

La costruzione è impeccabile, precisa ed allo stesso tempo preziosa grazie ai bordi metallici: sul retro è stata anche usata della plastica per le antenne, ma è stata mimetizzata in maniera perfetta ed è davvero difficile dire quali parti siano in metalli e quali in plastica.
Le linee sono minimali ed il design risulta pulito seppur futuristico. Questo perché, nella versione scura da noi provata, risulta elegante ma con un tocco di carattere grazie ad i dettagli rosso vivo.
Infatti sia l’anello attorno alla fotocamera sia la retroilluminazione dei tasti soft touch sono di un bel rosso sportivo che rende questo Nubia Z11 un dispositivo dal look “aggressivo”.

SAMSUNG CSC

Purtroppo i pulsanti soft touch presentano comandi secondo me sbagliati: il tasto centrale è un tasto home/led di notifica, mentre i tasti laterali funzionano come back e menu (il tasto menu in prima funzione non lo trovavo probabilmente dai tempi di Android Ice Cream Sandwich). Il multitasking è assegnato alla pressione prolungata del tasto back e non c’è modo di modificare questa impostazione: è possibile semplicemente invertire i pulsanti destro/sinistro ma non riassegnarne i comandi.

Parlando di design però la vera chicca è la – quasi – assenza di bordi sui profili laterali del display: Nubia è riuscita ad ottenere questo effetto curvando il display ai bordi estremi e “distorcendo” un pochino l’immagine alle estremità ma l’effetto finale è suggestivo e decisamente riuscito.
Grazie alle cornici limitate, Nubia Z11 riesce a contenere le dimensioni ma non troppo: nonostante non sia troppo largo, con un display da 5.5 pollici risulta comunque molto lungo e la costruzione importante lo rende un po’ pesante ed allo stesso tempo scivoloso. Sarà sempre un’impresa farne un utilizzo a 360° senza utilizzare entrambe le mani (anche a causa dell’assenza di una modalità ad una mano).

Display

Il display borderless è semplicemente ottimo: si tratta di un pannello da 5.5 pollici IPS Full HD 1920×1080 da 403 ppi con vetro curvo sui bordi 2.5D.

nubia-z11-2

Questo Z11 stupisce molto più di quanto le specifiche sembrano suggerire. I colori sono vivissimi (forse anche troppo), i neri sono molto profondi e la luminosità massima è molto elevata. Si adatta molto bene sotto la luce del sole, dove risulta leggibile e fruibile senza alcun problema.
Si può anche regolare la temperatura del display tramite le impostazioni e gli angoli di visione sono molto buoni, nonostante il classico angolo debole di tutti gli IPS.

Nubia Z11

Utilizzare il display per la riproduzione multimediale è un’esperienza unica. L’ampiezza estrema risulta un piacere, ogni video ha un’immersività inarrivabile per gli altri smartphone e le immagini sembrano più reali, come se fosse una finestra su un altro mondo. Il rovescio della medaglia è che sarà molto semplice effettuare un’interazione per sbaglio: anche solo impugnando il dispositivo si corre il rischio di toccare il lato dello schermo e quindi effettuare operazioni indesiderate.

Hardware

Nubia Z11 ha una scheda tecnica in grado di reggere il confronto con qualsiasi altro dispositivo: troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 820 quad-core @ 2.15GHZ 64 bit, GPU Adreno 530, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna espandibile via microSD ed una batteria da 3000mAh. Non manca il supporto a WiFi dual band, Bluetooth 4.1, NFC ed alla tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 3.0 grazie all’ingresso USB-C.

nubia-z11-19

Con un hardware così è difficile lamentarsi. Le prestazioni sono di altissimo livello, tutto gira alla perfezione e senza alcun tipo di rallentamento. Posso dire che è uno dei dispositivi con meno lag che io abbia mai provato. Anche usando la funzione di split-screen, Nubia Z11 resta sempre veloce, fluido e scattante: niente sembra metterlo in difficoltà.
I giochi girano senza problemi, fluidi e senza cali di frame in nessuna situazione.

nubia-z11-15

Presente anche un ottimo sensore di impronte digitali sul retro del dispositivo, davvero preciso e velocissimo nel riconoscere l’impronta registrata, così come apprezzato il sensore ad infrarossi per controllare TV e set top box (nonostante l’app sia rivedibile).

Nubia Z11

Un piccolo problema riguarda la ricezione: nel mio piccolo paesino, dove con tutti gli altri smartphone che ho provato ho sempre navigato in 4G, con questo Nubia Z11 sono arrivato massimo all’HSPA+. Tuttavia, spostandomi a Bari per qualche giorno, il 4G funzionava senza problemi, con ottime velocità ed una ricezione sempre ottimale. Non so spiegarmi il problema (che nell’utilizzo non ha comportato problemi di nessun tipo) ma è certamente un’anomalia e penso sia giusto riportarla.

nubia-z11-54

Buona l’autonomia: l’accoppiata schermo Full HD e batteria da 3000mAh permette di avere una durata più che soddisfacente, di media si fanno tra le 4 ore e mezza e le 5 ore di schermo acceso e si chiude la giornata con una discreta percentuale di batteria residua (20-25%).

Software

Nubia Z11 monta Android 6.0 Marshmallow personalizzato con la Nubia UI v4.0.

Il più grande pregio di questa UI è che si mixa alla perfezione con lo schermo edge-to-edge con quelle che Nubia chiama “Gesti bordo”, gestures che appunto sfruttano i bordi estremi dello Z11 per esempio per passare da un’app all’altra ed eseguire operazioni basilari quali modificare la luminosità dello schermo.

nubia-z11-60

Devo ammettere che sono molto utili e ben implementate, ma sono facilmente attivabili anche quando non si vuole, costringendomi a disattivarle quasi tutte. L’unica che ho utilizzato con piacere è proprio quella della luminosità, che permette di modificarla manualmente con un doppio swipe sui bordi laterali.

nubia-z11-61

Ottimo il sistema di split-screen, tra i migliori attualmente in circolazione: si attiva facilmente tramite uno swipe verso l’alto dal bordo inferiore, si ridimensionano le sezioni dello schermo a piacimento e la fruizione risulta perfetta con ogni applicazione, senza problemi e di facile gestione. Anche qui è forse un po’ facile richiamare la funzione per errore, ma molto meno rispetto ai bordi laterali.

nubia-z11-62

Apprezzatissima la funzione Dual Instance che è tanto semplice quanto originale, che permette di creare una seconda copia di alcune applicazioni così da permettere il login con diversi account: finché tutte le app non permetteranno il multi-account, questa soluzione di Nubia resterà una genialata.

nubia-z11-63

La cattura dello schermo sembra aver preso gli steroidi: oltre al classico screenshot normale, tenendo premuto VOL – e POWER si entrerà in una modalità avanzata che permette di modificare al volo lo screenshot, di catturare un’intera pagina a scorrimento e di registrare lo schermo in video.

Nubia Z11

Il sistema operativo è stato sicuramente riempito di tante utili funzioni, ma non è stato curato allo stesso modo. Questo lo si nota da tante piccole cose: traduzioni a dir poco approssimative, icone tagliate, impostazioni nascoste e posizionate in sotto menu difficilmente raggiungibili. Sono piccoli dettagli che si notano perché stonano con un dispositivo che al primo sguardo sembra curato nei minimi dettagli: l’aspetto esterno però non rispetta sempre la cura dell’OS, e purtroppo questo Nubia ne è un esempio.

nubia-z11-55

Inoltre il dispositivo mandatomi in test presenta un bug fastidiosissimo: praticamente 4 chiamate ogni 5 mi si chiudono prima di iniziare, sia in entrata che in uscita. Questo perché quando la chiamata dovrebbe partire e sentire la voce dell’interlocutore o lo squillo, il telefono perde il segnale e chiude automaticamente la chiamata. A quanto ho capito, dovrebbe solo perdere la rete dati come fanno molti smartphone ma questo Nubia Z11 perde completamente il segnale, sia per le chiamate che per la navigazione internet.

Tuttavia penso sia semplicemente il mio dispositivo fallato, perché cercando online non ho riscontrato segnalazioni simili al mio problema e FIDATEVI che il problema non è ignorabile nell’utilizzo quotidiano.

Fotocamera e multimedialità

Nubia Z11 si dota di un sensore Sony IMX298 da 16 megapixel con obiettivo F2.0, stabilizzazione ottica, autofocus PDAF e flash LED.

nubia-z11-56

Si tratta di una buonissima soluzione, soprattutto con tanta luce: gli scatti sono molto dettagliati, nitidi e contrastati. I colori sono molto accesi ed il tempo di scatto è velocissimo, così da catturare buone foto anche in movimento. Le macro sono incredibili, con una quantità di dettagli catturati impressionante ed un autofocus che funziona alla perfezione.

L’unico appunto riguarda il range dinamico, che sembra molto limitato. Infatti regolando l’esposizione su un cielo molto luminoso, i palazzi risulteranno molto scuri; al contrario regolandoci sui palazzi, il cielo risulterà bruciato. Tuttavia basterà attivare la modalità HDR per avere risultati decisamente migliori e risolvere il problema, a patto di rinunciare ad uno scatto istantaneo ed aspettare un paio di secondi in più.

I risultati peggiorano in caso di luci difficili: gli scatti risulteranno comunque sufficienti, ma saranno decisamente più rumorosi ed i dettagli più impastati.

Buoni anche i selfie grazie alla fotocamera frontale da 8 megapixel, sempre ben bilanciati e dettagliati.

Nubia Z11

Il software della fotocamera ricorda nell’interfaccia quello di iPhone, ma risulta più potente ed arricchito con tante modalità artistiche ed una “pro” che permette la gestione manuale di tutti i parametri quali tempo di scatto, ISO, bilanciamento del bianco e messa a fuoco. Anche qui ci sono tante possibilità ma poca cura nei dettagli in quanto alcune traduzioni sono rivedibili e poco chiare: serviranno diversi tentativi prima di capire davvero di cosa si tratti.

Nubia Z11 può girare video fino alla risoluzione 4K, quindi questi saranno molto dettagliati. La resa video rispecchia quella delle foto, con ottimi colori ed un range dinamico non troppo esteso. La stabilizzazione ottica potrebbe funzionare meglio ma risulta un problema solamente se ci muoviamo velocemente mentre giriamo un video. Presenti le modalità slow motion e timelapse, utili per risultati più artistici.

nubia-z11-57

Da segnalare la cura del reparto audio, che vede un chip dedicato AK4376 con tecnologia Dolby Atmos ed amplificazione SmartPA. Buono l’audio dallo speaker posto sul fondo del dispositivo, probabilmente il migliore speaker “mono” che io abbia mai sentito con un’ottimo volume ed un’eccellente nitidezza del suono. Risultati anche migliori con le cuffie – c’è il jack audio! – con la musica che esplode nelle nostre orecchie.

Conclusioni

Nubia Z11 è stata una piacevole sopresa: si tratta di un ottimo device, con tanti pregi e poche imperfezioni. Perché, a parte il fastidiosissimo bug della chiamate specifico del modello da me provato, gli unici “difetti” sono delle imperfezioni: ricezione sottotono, traduzioni approssimative, mancanza della modalità ad una mano, scivolosità, ecc.

nubia-z11-59

Tutte le lamentele sono delle richieste di perfezionamento, perché Nubia Z11 ha tanta sostanza: design unico, ottimo display, costruzione al top, fotocamera di livello ed ottima autonomia. Inoltre non manca la potenza bruta, in quanto questo smartphone è in grado di gestire due applicazioni fianco a fianco senza scomporsi.

nubia-z11-58

Nubia Z11 è un top di gamma al prezzo di un mid-range: sul sito nubiamobile.it è possibile acquistare questo smartphone con garanzia italiana ad un prezzo di 449 euro, un prezzo allettante per un dispositivo con queste caratteristiche. Da segnalare anche la presenza di un modello con 6GB di RAM a 599€.

Nubia Z11

C’è qualcosa da affinare e sicuramente non è il primo tentativo di “flagship killer” che abbiamo visto nel settore Android ma, mentre altri presentano i loro nuovi device alzando i prezzi, qui Nubia propone un dispositivo validissimo ad un prezzo competitivo.

E se il vostro dispositivo deve essere prima di tutto bellissimo, difficilmente troverete di meglio…

ZTE nubia Z11

5.5

Qualcomm Snapdragon 820

4/6 GB

64/128 GB Espandibile

16Mp

6.0 Marshmallow + nubia UI 4.0

Guarda le offerte su: Amazon.it

Kelkoo: 41,8€ da MaxyShopPower

eBay: 279,0€ ZTE Nubia Z11 4/64G SnapDragon 820

Pro

  • Fluidità estrema
  • Prezzo allettante
  • Design stupendo

Contro

  • OS da perfezionare
  • Ricezione sottotono

Segui Tony su
Facebook: https://goo.gl/1W4VXx
Instagram: https://goo.gl/6GJ1Ku

I nostri voti

Design ed ergonomia9
Materiali e costruzione9.3
Display8.7
Prestazioni8.8
Autonomia8.2
Software ed ottimizzazione7.5
Fotocamera e multimedialità8
Rapporto qualità prezzo8
Voto finale8.4

Partecipa alla discussione