Ricordo bene il giorno in cui Xiaomi presentò il primo Mi Mix, un dispositivo che sembrava arrivare dal futuro, di colpo aveva fatto diventare obsoleti e decisamente brutti tutti gli altri smartphone. Il primo Mi Mix inaugurò l’era dei display senza bordi ma era comunque un prototipo con l’audio piezoelettrico e la prossimità ultrasonica.

Nel 2018 però è giunto il Mi Mix 2S una naturale evoluzione della seconda generazione che va a migliorare alcuni aspetti del precedente modello.

Unboxing Xiaomi Mi Mix 2S

Unboxing ricco per questo Mi Mix 2S, oltre al consueto caricatore da muro e al cavo Type-C troviamo un utile adattatore per il jack audio e un’ottima cover in plastica per proteggere il dispositivo. Cover che presenta in bella mostra la scritta Mi Mix Designed By Xiaomi.

Scheda tecnica Xiaomi Mi Mix 2S

L’hardware del Mi Mix 2S è il meglio che il mercato può offrire nel 2018, il cuore del dispositivo è uno Snapdragon 845 accompagnato da una GPU Adreno 540. La memoria RAM è da 6 o 8 GB LPDDR4X, mentre la memoria interna non è espandibile e viene proposta nei due tagli da 64 e 128 GB (UFS 2.1). La connettività è ai massimi livelli, presenta infatti LTE di Cat. 12, WiFi a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, NFC e GPS.

Il sensore di impronte digitale trova posto sulla parte posteriore, insieme alla doppia fotocamera con flash led. Il design di questo Xiaomi Mi Mix 2S ha qualche compromesso, nella cornice inferiore dello smartphone troviamo infatti i sensori di luminosità e prossimità, insieme alla fotocamera frontale. Ciò che mi fa storcere è l’assenza del jack ma non si può sempre avere tutto. Ecco la scheda  completa di Xiaomi Mi Mix 2S:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 8.0 Oreo MIUI 9
Dimensioni150.9mm x 74.9mm x 8.1mm
Peso191 grammi
CPUSnapdragon 845
GPUAdreno 630
RAM (GB)6 o 8
Memoria interna (GB)64,128 o 256
Pollici Display6
Risoluzione Display2160 x 1080
Tipologia Display18:9 IPS
Megapixel Fotocamera12
Capacita batteria (mAh)3400

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Xiaomi Mi Mix 2S.

Design Xiaomi Mi Mix 2S

Dopo due settimane di prova non mi stanco mai di guardarlo, è semplicemente bellissimo. Il display borderless regala un design unico che difficilmente troverete in qualche altro smartphone. Il retro è in ceramica ed è di un’eleganza unica, il bordo è in alluminio e la parte frontale è completamente rivestita dal vetro Gorilla Glass.

Xiaomi Mi Mix 2S è costruito molto bene e denota un ottimo senso di solidità, l’utilizzo ad una mano diventa complicato, non tanto per le dimensioni ma quanto per il suo peso di ben 191 grammi.

La cover in confezione mi è tornata parecchio utile, attenzione non è un dispositivo che scivola dalle mani ma la fotocamera posteriore sporge e crea uno scalino fastidioso, problema risolto appunto con la bellissima cover in plastica.

Display e audio Xiaomi Mi Mix 2S

Xiaomi Mi Mix 2S non ha il notch e già questa è una notizia, il pannello è un 5.99 pollici FullHD+ con form factor 18:9. Il display è un IPS con tutti i vantaggi e svantaggi del caso, non è paragonabile agli OLED visti sulla concorrenza o sul Mi 8 ma si difende piuttosto bene.

I colori sono molto buoni e ben tarati, la luminosità non è elevatissima ma all’esterno non farete fatica a leggere sotto la luce diretta del sole, un pannello che va oltre ben la sufficienza senza essere un OLED.

L’audio è la parte che meno mi ha colpito di questo smartphone, lo speaker è posizionato sul bordo inferiore e ha un volume nella media, la capsula auricolare invece viene sfruttata per le alte frequenze. Il risultato è un audio poco corposo, nulla di negativo ma si poteva fare di più. Di negativo c’è sicuramente l’assenza del jack audio da 3,5 mm.

Utilizzo Xiaomi Mi Mix 2S

Il software di questo Xiaomi Mi Mix 2S è ciò che più mi ha colpito, il mio daily driver è uno smartphone Android molto popolare in Italia ed è anche il punto di riferimento, vi posso assicurare che l’utilizzo di Mi Mix 2S è decisamente più appagante del mio top di gamma.

Xiaomi Mi Mix 2S presenta la nuovissima MIUI Global 10, basata su Android 8.0 Oreo. La personalizzazione della MIUI 10 nasconde completamente Android, sono gusti ma a me non è dispiaciuto.

La MIUI è probabilmente l’interfaccia che più si avvicina all’esperienza d’uso di iOS, fluidità impressionante grazie anche alle animazioni che risultano corpose e sempre perfette. Il gran lavoro è svolto sicuramente dallo Snapdragon 845 che è in grado di effettuare qualsiasi operazione molto velocemente, la RAM da ben 6GB permette un multitasking perfetto.

Il menù delle impostazioni è adorabile, raffinato e molto intuitivo. Le funzioni che più mi hanno colpito sono quelle rivolte alla privacy, alla sicurezza e al risparmio energetico. Non mancano funzioni come la possibilità di clonare le applicazioni o la modalità lettura. La MIUI è sconfinata e ci vorrebbero giorni per elencare tutte le sue possibilità. La parte telefonica di Xiaomi Mi Mix 2S è sufficiente, ottimo il microfono un po’ meno la capsula auricolare. Il segnale è sempre stabile e roccioso, nessun problema da questo punto di vista.

La batteria è un’unità da 3400 mAh e consente di fare una giornata senza pensieri, ho praticamente superato ogni giorno le 4 ore e 30 di schermo acceso senza giocare con le impostazioni di risparmio energetico con cui è possibile gestire ogni applicazione. Carica rapidissima per questo Xiaomi Mi Mix 2S che raggiunge il 100% in solo due ore, presente la ricarica wireless.

Voglio spezzare una lancia a favore di Xiaomi e sottolineare che il Mi Mix 2S ha l’NFC, caratteristica ormai consueta in tutti gli smartphone tranne che moltissimi terminali Xiaomi. Ho utilizzato quotidianamente la carta Hype abilitata con NFC e ho pagato in tutti i pos contactless senza nessun problema.

Fotocamera Xiaomi Mi Mix 2S

Il comparto fotografico di Xiaomi Mi Mix 2S è un notevole passo avanti rispetto al suo predecessore, il comparto fotografico mi ha notevolmente stupito soprattutto se paragonato ai top di gamma.

Le fotocamere sono due, abbiamo un sensore Sony IMX 363 da 12 MP accompagnato da un’ottica stabilizzata da 21 mm e apertura F/1.8, la seconda fotocamera è sempre da 12 MP ma con zoom ottico 2X ,apertura F/2.4 e non è stabilizzata otticamente. Sul fronte troviamo una discreta fotocamera da 5 MP F/2.0.

Di giorno, con una buona luce, le foto sono ottime grazie all’ottima gestione dell’HDR e all’accuratezza dei colori, nulla da invidiare ad altri smartphone top di gamma. La seconda fotocamera, non mi ha convinto più di tanto, effettuando infatti uno zoom 2X si perde un po’ di qualità.

In condizioni di scarsissima luminosità Xiaomi Mi Mix 2S non eccelle, è presente infatti parecchio rumore nelle immagini. Durante la sera, in condizioni di buona luminosità  invece, Mi Mix 2S regala scatti più che buoni. Selfie invece nella media, nulla di eccellente e richiede di girare il telefono per fare foto decenti.

Ottima la parte video, soprattutto lato software. Possiamo scegliere tra codec H264 e H265 e la risoluzione arriva fino al 4K che gode della stabilizzazione elettronica. Un’altra novità è l’intelligenza artificiale attivabile nella fotocamera.

Ecco qualche sample fotografico di Xiaomi Mi Mix 2S (immagini ridimensionate):

Conclusioni Xiaomi Mi Mix 2S

Iconico è il termine più corretto per questo smartphone che ho apprezzato sotto quasi tutti i punti vista. Il design ricercato e i materiali regalo un feedback speciale, bello fuori e veloce dentro. MIUI concreta, scattante e affidabile, un’esperienza d’uso da 10 lode.

Xiaomi Mi Mix 2S non ha insufficienze, ma il display e l’audio potevano essere sicuramente migliori, la posizione della fotocamera frontale è un compromesso facilmente aggirabile ma non la sua risoluzione da soli 5 megapixel. Mi Mix 2s ha infine un ultimo vantaggio, ed è quello del prezzo. Il costo è di poco più di 400 Euro, un prezzo assolutamente invogliante per uno smartphone che si distingue dalla massa per il suo carattere deciso ed autoritario.

Lo comprerei? Assolutamente si, è troppo bello da guardare e da utilizzare. Regala una sensazione diversa dal resto del mercato, è chiaro che è appartiene alla linea Mix di Xiaomi che ha cambiato il form factor degli smartphone. Xiaomi Mi Mix 2s resta ancora uno smartphone che si fa rispettare, alla metà del prezzo dei competitors.

Offerte Xiaomi Mi Mix 2S

I nostri voti

Design10
Display7
Audio7
Utilizzo10
Autonomia8.5
Fotocamera8.5
Rapporto qualità-prezzo8.5
Voto finale8.5

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: