Quando si parla di smartphone pieghevoli solitamente si pensa a Samsung, che nel corso del 2019 dovrebbe presentare per davvero uno smartphone rivoluzionario con display flessibile.

Al CES 2019 di Las Vegas però c’è un brand che ha anticipato tutti, si chiama Royole. Azienda decisamente poco conosciuta che già da qualche anno sta sperimentando le soluzioni flessibili e che si è presentata al CES 2019 con uno smartphone pronto, completo ed acquistabile.

Si chiama FlexPai ed è uno smartphone flessibile che misura ben 7.8″ di diagonale nella sua massima estensione, trasformandosi a tutti gli effetti in un tablet. Royole FlexPai è uno smartphone pieghevole con sistema operativo Android con una personalizzazione software proprietaria che permette di sfruttare le varie modalità di utilizzo e che autoregola il pannello a seconda della flessione e della impugnatura.

Il display è di tipo OLED ed ha una risoluzione di 1920 x 1440 decisamente in grado di avere una buona densità di pixel anche in modalità tablet, i colori sono carichi, ricchi e accesi al punto giusto. Ma come fa Royole FlexPai a flettersi? Tralasciando il display che può piegarsi senza creare danni, al centro del corpo del device c’è una sorta di cerniera che permette al device di essere ripiegato e messo in tasca. Resta un po’ di spazio tra le due sezioni del dispositivo ma è un compromesso da dover accettare, almeno per questa prima generazione di dispositivi.

Non sono stati rilasciati troppi dettagli sulla scheda tecnica completa che pare comunque comprendere una dual camera, un sensore di impronte digitali e un sistema audio abbastanza completo. Chi ha avuto modo di toccare lo smartphone lo definisce come un prodotto cool, che non ha l’aspetto di un prototipo anche se chiaramente ancora immaturo sotto diversi punti di vista.

Royole FlexPai

Se siete folli, oppure siete degli sviluppatori che credono nel futuro di smartphone pieghevoli Android, potete comprare il Royole FlexPai al prezzo di circa 1320 dollari. Lo comprate, vi arriva a casa e ci giocate, perché ad oggi è una soluzione che non ha altri scopi.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: