Addio Lexar: Micron annuncia la fine della produzione delle popolari memorie

Con un annuncio sul proprio blog assolutamente inatteso, Micron ha annunciato la sospensione dell’intera produzione di memorie marchiate Lexar.

Lexar è un brand di memorie storico, la cui sospensione non lascerà indifferenti soprattutto i fotografi, da sempre divisi nella scelta tra SanDisk e Lexar.

Micron, che controlla il popolare marchio, ha valutato il mercato delle memorie come poco redditizio:

La decisione è stata presa nell’ambito degli sforzi costanti della società di concentrarsi sulle sue crescenti opportunità nei mercati e nei canali di valore più elevato.

 

LexarEppure Lexar nemmeno 5 mesi fa aveva annunciato il suo ultimo prodotto, una scheda di memoria da ben 512GB CFast 2.0 3500X, una SD super-veloce e molto capiente ma dal prezzo elevatissimo: 1.700$.

Nella dipartita di Lexar ci lasciano non solo le SD/microSD, ma anche le pennette USB, i lettori di schede e SSD portatili. Tutto il settore delle memorie soffre di questa sospensione.

Micron rassicura gli attuali utenti Lexar, dicendo comunque di voler supportare i clienti durante questo “periodo di transizione”, e valuta le possibilità di vendere “tutto o parte” di Lexar. Sperando che questo non sia un addio, ma solo un arrivederci…

Via
Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tony Castano
Classe 90, da sempre appassionato a tutto ciò che è tecnologico. Ama gli sport e guardare telefilm fino a tarda notte. Nel tempo libero si diletta nella fotografia e nel montaggio video, oltre a provare a nascondere il suo accento terrone senza grossi risultati.

Commenti recenti

Ti potrebbe interessareRELATED
Consigliati per te