Google e HTC hanno annunciato oggi un accordo definitivo in base al quale alcuni dipendenti HTC (molti dei quali già lavorano con Google per sviluppare la famiglia smartphone Pixel ) si unirà a Google.

HTC riceverà 1,1 miliardi di dollari in contanti da parte di Google come parte della transazione. Google riceverà una licenza non-esclusiva per le proprietà intellettuali di HTC (IP). L’accordo è una testimonianza del decennale rapporto strategico tra HTC e Google  intorno allo sviluppo di smartphone premium.

Questo accordo supporta anche la strategia di HTC per il mercato smartphone, consentendo uno sviluppo prodotti semplificato, maggiore efficienza operativa e flessibilità finanziaria. HTC continuerà ad avere il talento dei migliori ingegneri sulla piazza che stanno già lavorando al nuovo flagship, dopo il successo del lancio di HTC U11.

HTC continuerà a continuare costruire l’ecosistema della realtà virtuale per far crescere il suo business con VIVE, investendo in altri progetti successivi, tecnologie di nuova generazione, tra cui Internet delle cose, realtà aumentata e intelligenza artificiale.

Per Google, questo accordo rafforza ulteriormente il proprio impegno nei confronti nel mercato smartphone rafforzando la capacità produttiva hardware. Oltre al team di talento e dei professionisti, Google continuerà ad avere accesso ai brevetti di HTC per supportare la famiglia di smartphone Pixel. Inoltre, questo accordo rappresenta anche un investimento significativo di Google a Taiwan come un hub innovativo e tecnologico.

Come pionieri del mercato degli smartphone, siamo molto orgogliosi della nostra storia di lunga innovazione. I nostri smartphone senza pari, incluso il nostro portafoglio IP, il talento e la capacità di integrazione, hanno sostenuto Google per rafforzare il mercato Android.

Questo accordo è un brillante passo avanti nella nostra collaborazione, che consente a Google di aumentare la propria attività hardware, garantendo la continuità e l’innovazione all’interno del nostro mercato smartphone e delle realtà virtuale con VIVE. Crediamo di essere ben posizionati per mantenere la nostra ricca eredità di innovazione e realizzare una nuova generazione di prodotti e servizi connessi.

Cher Wang, presidente e CEO di HTC

HTC è stato un partner di lunga data per Google e ha creato alcuni dei più belli, premium dispositivi sul mercato. Siamo eccitati e non vediamo l’ora di accogliere i membri del team HTC che si unirà Google per alimentare ulteriormente l’innovazione e lo sviluppo futuro dei prodotti hardware per consumatori.

Rick Osterloh, vice presidente di Hardware presso il Google.

La transazione, che è soggetta alle approvazioni regolamentari, dovrebbe chiudersi entro il 2018.


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Notice something, think, write. Watching.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.