Come anticipato nei giorni scorsi ecco che HUAWEI toglie i veli ai nuovi HUAWEI P50 e P50 PRO che sono stati annunciati per il mercato Cinese anche se probabilmente li vedremo anche da noi.

Si tratta dei secondi top-gamma ( dopo P40 dello scorso anno ) a venire commercializzati con i servizi HMS e HUAWEI App Gallery ma allo stesso tempo sono i primi di fascia alta con HARMONY OS 2.0, il nuovo sistema operativo di HUAWEI.

Come di consueto si tratta dei prodotti di fascia alta di HUAWEI anche se al momento non sembra prevista la connettività 5G su nessuno dei due modelli. Questo perché il chipset utilizzato sono due e entrambi senza modem 5G: una versione 4G dello Snapdragon 888  su HUAWEI P50 e su P50 Pro troviamo il Kirin 9000 proprietario.

HUAWEI P50 è solo leggermente più piccolo della versione PRO, con un display da 6,5 pollici contro quello da 6,6 pollici di P50 Pro, ma la vera differenza sta nel refresh rate (90 Hz del base contro i 120Hz del Pro) e nei bordi, che sono piatti su P50 e curvi su P50 Pro.

HUAWEI P50/P50 Pro Specifiche tecniche

Ancora una volta HUAWEI modifica sensibilmente l’aspetto dei propri prodotti, soprattutto sulla parte posteriore dove troviamo due grossi cerchi neri che racchiudono le varie ottiche e sensori. Nello specifico all’interno del cerchio superiore ci sono le lenti di tre fotocamere (due per il P50), mentre un’altra è nel cerchio inferiore, insieme al flash LED.

Anche sul fronte, invece del doppio foro nell’angolo superiore sinistro c’è un singolo foro al centro per la fotocamera frontale da 13 megapixel.

La fotocamera di Huawei P50 è composta da sensori da 50Mpx per la camera principale, 13Mpx per l’ultrangolare e 12Mpx per il teleobiettivo.

Huawei P50 Pro ha invece sensori da 50Mpx, 40 Mpx , 13 Mpx e 64 Mpx rispettivamente per il sensore principale, il mono, ultra grandangolare e tele.

Huawei P50 ha uno schermo OLED da 6,5 pollici con risoluzione di 2700×1224 pixel e refresh rate fino a 90 Hz. Huawei P50 Pro ha invece uno schermo OLED da 6,6 pollici con risoluzione di 2700×1228 pixel e refresh rate fino a 120 Hz.

Il processore octa core Snapdragon 888 4G è affiancato da 8 GB di RAM e 128 GB di storage (256 GB solo per P50 Pro). Anche se il chipset lo permetterebbe, Huawei non può usare un modem 5G per via del ban imposto dagli USA.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6), Bluetooth 5.2, GPS, Galileo, NFC e LTE.

Le batterie sono da 4.100 mAh per P50 standard e 4.360 mAh per il modello Pro e ovviamente entrambi supportano la ricarica rapida da 66 Watt via cavo e P50 Pro anche la ricarica wireless da 50 Watt.

Il sistema operativo è il nuovo HarmonyOS 2.0 sviluppato da HUAWEI e basato su Android AOSP che praticamente integra l’interfaccia EMUI a cui siamo abituati sui precedenti device HUAWEI.

Prezzo e disponibilità

Attualmente i nuovi P50 e P50 Pro sono stati presentati solo per il mercato Asiatico. I due smartphone saranno disponibili in Cina dal 12 agosto.

Per quanto riguarda le colorazioni abbiamo tre i colori per il P50 (Cocoa Gold, Pearl White e Golden Black), mentre per il P50 Pro c’è un colore aggiuntivo al trio: Charm Pink.

Attendiamo l’arrivo anche in Europa, magari con supporto alle reti 5G.


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.