Pochi giorni fa Hugo Barra ha sorpreso tutti quando, tramite un semplice post su Facebook, ha annunciato il suo addio a Xiaomi, colosso cinese presso il quale ricopriva il ruolo di vice presidente (Xiaomi Global). Dopo tre anni e mezzo di lavoro – e tanti successi – l’uomo che ha contribuito a trasformare la startup in una delle maggiori compagnie di elettronica dell’intero pianeta ha deciso di cominciare una nuova avventura..

Barra unirà le sue forze a quelle di Mark Zuckerberg, patron di Facebook, come vice presidente della divisione “realtà virtuale”, e andrà a dirigere il team di Oculus, società acquisita da Facebook nel 2014. È stato lo stesso Zuckerberg a dare per primo la notizia della cooptazione di Barra:

Hugo condivide con me la convinzione che la realtà virtuale e quella aumentata costituiscano la piattaforma del futuro.

Il dirigente brasiliano ha condiviso il post di Zuckerberg con grande eccitazione, spiegando che la sua missione sarà quella di rendere immediatamente disponibili e accessibili le tecnologie del futuro per il maggior numero possibile di utenti. Zuckerberg e Barra lavoreranno assieme a Brendan Iribe, fondatore di Oculus, Mike Schroepfer, direttore tecnico di Facebook, e i “visionari del team Oculus”. Il messaggio è stato condiviso assieme a un “VR selfie” di Barra con Zuckerberg, anche se Barra è ancora a Pechino.

Prima di raggiungere Lei Jun (amministratore delegato della società cinese) a Xiaomi, Hugo Barra ha lavorato per Google e Android, lasciando il segno. Dal momento che tutto ciò che Barra tocca sembra diventare oro, ci aspettiamo grandi cose dalla sua nuova esperienza con Facebook/Oculus.

venduto da 
Acer Aspire 3 A315-23-R6YM Pc Portatile, Notebook con Processore AMD Ryzen 5 3500U, Ram 8 GB DDR4, 512 GB PCIe NVMe SSD, Display 15.6" FHD LED LCD, AMD Radeon Vega 8, Windows 10 Home, Nero
venduto da 

Via

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.