L’azienda cinese LeEco ha annunciato ufficialmente il proprio nuovo flagship LeEco Le Pro 3. Dopo parecchi teaser e indiscrezioni, possiamo finalmente osservare il nuovo smartphone nella sua forma reale e definitiva. Cominciamo subito col dire che alcune delle voci che si sono rincorse nelle giornate precedenti si sono rivelate delle vere e proprie bufale: la prima riguardava il lancio di una versione con addirittura 8GB di memoria RAM – cosa peraltro plausibile, visto che si parla di LeEco; smentita anche la presenza di una batteria da 5000 mAh sul modello più performante. Vediamo invece di che pasta sono fatti veramente i nuovi dispositivi della linea LeEco Le Pro 3.

leeco-le-pro-3-02

Il nuovo arrivato di casa LeEco si serve di un display IPS LCD da 5.5 pollici con risoluzione Full HD pari a 1920 x 1080 pixel; l’intera superficie anteriore del telefono è ricoperta da un elegante vetro 2.5D. Sotto la scocca troviamo il tanto atteso processore Qualcomm Snapdragon 821, con frequenza di clock massima della CPU pari a 2.35GHz e frequenza massima della GPU Adreno 530 pari a 653MHz. Sono presenti quattro diversi modelli, con altrettante combinazioni di memoria RAM e spazio di storage:

  • 4GB RAM + 32GB ROM
  • 4GB RAM + 64GB ROM
  • 6GB RAM + 64GB ROM
  • 6GB RAM + 128GB ROM

Per quanto riguarda la fotocamera, il modulo posteriore principale sarà caratterizzato da un sensore da 16MP con PDAF autofocus estremamente veloce (si parla ufficialmente di 0,1 secondi per la messa a fuoco) e numerose tecnologie proprietarie: Increased Sharpness, Intelligent Beauty Mode, Gender Recognition etc. Il lato anteriore ospita invece una fotocamera da 8MP.

La batteria pur non essendo da 5000 mAh come sperato, è  comunque piuttosto generosa per il formato proposto (5.5 pollici). Si tratta infatti di una batteria da 4070 mAh, la quale, essendo racchiusa in un telefono dello spessore di 7.5 millimetri, risulta ancora più apprezzabile. Il telefono supporta la ricarica QuickCharge 2.0 a 24W, che permette (stando alle specifiche ufficiali rilasciate da LeEco) di ricaricare lo smartphone del 50% in 30 minuti.

leeco-le-pro-3-01

Ma soffermiamoci nuovamente sul design: LeEco Le Pro 3 si avvale di un corpo unibody in metallo spazzolato con una finitura dal feeling decisamente premium: il produttore, non a caso, afferma che il 98% del corpo del telefono è realizzato in metallo. I tre tasti frontali sono capacitivi (con il tasto home che richiama il logo della compagnia), mentre sul retro, a parte la fotocamera, troviamo solamente il sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali.

Il nuovo flagship monta una porta USB Type-C ed è privo di jack audio da 3.5 millimetri come l’iPhone 7: non si tratta evidentemente di un plagio, dal momento che anche i modelli precedenti LeEco Le Max 2 e Le 2 ne erano privi, affidandosi piuttosto allo standard USB CDLA per l’audio. Il telefono offre supporto per la configurazione Dual SIM, per il dual Wi-Fi MIMO (velocità massima di trasferimento di 866 Mbps), e monta due altoparlanti stereo. Il sistema operativo è Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia utente EUI 5.8.

leeco-le-pro-3-05

LeEco Le Pro 3 sarà disponibile nelle quattro colorazioni Gray, Silver, Gold e Rose Gold; pare inoltre che il modello top di gamma beneficerà anche di una speciale edizione “Zhang Yimou”, dedicata al famoso regista cinese (basti ricordare il capolavoro Lanterne Rosse), che avrà come tema il suo ultimo film, Great Wall (Matt Damon farà parte del cast). Per quanto riguarda i prezzi relativi al mercato cinese, la situazione è quella che segue:

  • 4GB RAM + 32GB – 1799 yuan (circa 242 euro al cambio attuale)
  • 6GB RAM + 64GB – 1999 yuan (circa 270 euro)
  • 4GB RAM + 64GB – 2499 yuan (circa 335 euro)
  • 6GB RAM + 128GB – 2999 yuan (poco più di 400 euro)

Tocca adesso a Xiaomi rispondere con il suo ormai prossimo Xiaomi Mi 5S.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: