Il MWC di Barcellona si avvicina e i dispositivi principali che vedranno la luce durante la fiera iniziano ad essere al centro dell’attenzione. E’ il caso dell’ LG G6, il prossimo flagship della casa coreana. Un report di CNET ha messo in evidenza la reale possibilità che il G6 integri Google Assistant, divenendo dunque il primo smartphone non Pixel ad adottare la nuova tecnologia di Google.

LG G6 – Tra Google Pixel ed Alexa

Google Assistant aiuterebbe il possessore di un G6 ad impostare allarmi, svolgere ricerche ed altro. Un interesse verso gli assistenti digitali che non ha colpito solo LG, ma anche altre aziende, come ad esempio Samsung. Infatti, si mormora che il futuro Galaxy S8 integrerà un’assistente digitale molto evoluto, partorito in seguito all’acquisizione dell’azienda Viv Labs, la startup messa in piedi dai creatori di Siri. LG deve aver pensato molto alla possibilità di sviluppare una soluzione del genere personalmente, ma con tutta probabilità ha preferito affidarsi alle grandi potenzialità di Google Assistant.

Il report di CNET entra più nel dettaglio della vicenda e spiega come i dirigenti della casa coreana abbiano anche pensato ad Alexa, l’assistente di Amazon, per poi scartare la proposta in seguito.

Oltre a ciò, si sa che il G6 sarà waterproof, con un display da 5,7 pollici (aspetto di forma 2:1). LG proporrà uno smartphone in metallo, con un sistema dual-camera ed un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posto al posteriore.

Si attendono ulteriori informazioni, prima della presentazione del dispositivo fissata per il 26 Febbraio!

Via

Partecipa alla discussione