Oggi cerchiamo di scoprire assieme quale è il miglior servizio online per le console, quello che offre più servizi e perché no, anche il più conveniente.

Analizzeremo pregi e difetti di ognuno cercando di suggerire, per chi ritiene indispensabile il servizio online su console, quello più adatto.

Ovviamente la scelta del servizio online è data dalla proprietà o meno di una determinata console, se non ne possedete ancora una il suggerimento è di leggere la nostra guida alla migliore console.

Guida alla migliore console - Quale acquistare e perchè? - Novembre 2018
La scelta della console è uno dei momenti più difficile per ogni gamer o genitore in cerca di un regalo per il proprio figlio. Quà trovate la nostra Guida alla migliore console e i consigli sul quale acquistare.

Xbox LIVE

Il primo servizio che mettiamo a fuoco è quello di casa Microsoft. Presente fin dagli albori della prima XBox casalinga si è evoluto nel tempo portando molte novità.

Quelle più rilevanti e degne di nota sono sicuramente la retrocompatibilità con un numero sempre più maggiore di titoli Xbox 360 e Xbox Play Anywhere, permette all’utente che possiede un gioco su Xbox One di usufruirne gratuitamente anche su personal computer con Windows 10, creando in questo modo un ecosistema digitale unificato.

Esistono due tipi di Abbonamento, Xbox Live Silver e Xbox Live Gold, vediamole più nello specifico.

Xbox Live Silver

L’abbonamento a Xbox Live Silver permette di creare la propria Gamertag, creare il proprio avatar personalizzato e collegarsi all’intero ecosistema della comunità virtuale offrendo la possibilità di inviare e ricevere messaggi di testo o vocali all’interno della console.

Xbox Live Gold

Questo abbonamento comprende tutto ciò che è compreso all’interno del Silver e aggiunge l’esperienza multi giocatore e privilegi esclusivi su Xbox Live Marketplace (come sconti sui contenuti e promozioni varie). La funzione più interessante di Xbox Live Gold, è l’offerta Deals with Gold; che garantisce, due volte al mese, agli abbonati di avere accesso a 4 giochi gratuitamente, due creati per Xbox One e gli altri su piattaforma Xbox 360 totalmente funzionanti sulla ultima console.
Esistono tre tipi di sottoscrizione con costo differente dalla durata del servizio acquistato:

1 mese = 6,99€

3 mesi = 19,99€

12 mesi = 59,99€

  • PUNTI DI FORZA: La possibilità di acquistare un titolo per Xbox One e poterlo utilizzare anche su PC con Windows 10 è una funzione eccezionale che nessuna concorrente offre, inoltre durante il mese ci sono sconti che vanno dal 50 al 75% sui titoli del marketplace.
  • PUNTI DEBOLI: I giochi regalati ogni mese con i Games With Gold rimangono a vostra disposizione fino a quando non scadrà l’abbonamento Gold. Quando scaduto non sarà più possibile accedere ai giochi ottenuti gratuitamente, a meno che non si rinnovi l’abbonamento (anche successivamente).

PlayStation Network

Il servizio online di casa Sony per grandi linee è identico a quello di casa Microsoft.

A differenza del precedente, la versione gratuita offre meno limitazioni. Innanzitutto garantisce comunque la possibilità di giocare multiplayer ad i giochi free to play senza la necessità dell’abbonamento e offre l’ utile funzione di aggiornamenti automatici in standby dei propri titoli in libreria e, per alcuni titoli, la possibilità di giocare sulle altre console attraverso il cross-platform. Infatti l’ecosistema PS Network copre anche le console precedenti, PS3 + PSVITA con piccoli benefici anche per esse ma le vere potenzialità le offre sulla console principale.

PS Plus

L’abbonamento al Network online si chiama PlayStation Plus ed offre, oltre alle funzioni standard, la possibilità di affacciarsi al mondo multi giocatore sulla console Sony. Presente la funzione già vista nel passato Instant Game Collection che offre ai possessori la possibilità di scaricare 7 titoli compatibili per le tre Playstation in commercio. Gli utenti Plus possono usufruire anche di sconti sullo Store e di Beta esclusive, oltre ad altri contenuti aggiuntivi.

Anche per Playstation Network esistono tre tipi di sottoscrizione con costo differente a seconda della durata del servizio acquistato:

1 mese = 7,99€

3 mesi = 24,99€

12 mesi = 59,99€

  • PUNTI DI FORZA: I titoli disponibili per il download gratuito sono di più rispetto a quelli offerti da Microsoft, inoltre spesso la qualità degli stessi è superiore alla controparte. La possibilità di avere alcuni di questi titoli in Cross – platform, ad esempio PS4 e PS Vita è un punto di forza non indifferente. Sempre presenti durante il mese molti sconti che permettono di accaparrarsi titoli interessanti sul PS Store a prezzi convenienti.
  • PUNTI DEBOLI: Anche qui i giochi regalati ogni mese con la Instant Game Collection sono a disposizione fino a quando non scadrà l’abbonamento al PS Plus, tornando attivi  e giocabili non appena venga rinnovata la sottoscrizione. Il costo mensile o trimestrale è più alto della media.

Nintendo Switch Online

Ultimo arrivato sul mercato e ultimo nella nostra guida ai migliori servizi online per console è l’ online targato Nintendo. La grande è sempre stata l’unica ditta che ha mantenuto su tutte le sue console il servizio multi giocatore gratuito, fino ad oggi.

Adesso, complice probabilmente l’aumento dei costi di mantenimento e gestione è arrivato il momento anche per gli utilizzatori di Nintendo Switch di mettere le mani al portafoglio.

L’offerta di Nintendo comprende la possibilità di giocare ai titoli che lo supportano in multiplayer, ad esempio Mario Kart 8 e in arrivo Super Smash Brothers Ultimate per essere apprezzati al massimo necessiterebbero del gioco online. Sconti dedicati nell’ eShop di Nintendo e avremo accesso al catalogo delle Vecchie Glorie del NES e verrà effettuato automaticamente il backup dei dati di salvataggio nel cloud, manca però un servizio di chat vocale. Sarà necessario utilizzare l’app dedicata o uno dei tanti servizi già conosciuti ai giocatori su PC (skype, teamspeak ecc.)

E’ chiaro che l’offerta di Nintendo è inferiore rispetto alle altre console, cosa che si riesce a dedurre anche dal prezzo degli abbonamenti. Risulta quantomeno interessante il pacchetto familiare dove sarà possibile iscrivere fino ad otto account differenti con i pregi del poter condividerlo anche con amici dividendo la spesa.

1 mese = 3,99€

3 mesi = 7,99€

12 mesi = 19,99€

12 mesi – Familiare = 34,99€

  • PUNTI DI FORZA: Il prezzo è sicuramente una componente molto importante, a chi interessa giocare ogni tanto con amici e sconosciuti non sentirà troppe mancanze. Suddividere il pacchetto famiglia con amici può essere un ottimo modo di ridurre ancora di più il prezzo.
  • PUNTI DEBOLI: Le vecchie glorie del primo Nintendo e la mancanza di chat audio sono solo due delle più evidenti carenze del sistema online. Ci sono, al momento, ancora troppi pochi giochi che sfruttano il multiplayer e quelli che lo fanno lo fanno male non permettendo la rapidità che offrono Xbox o PS4.

Al momento l’abbonamento è acquistabile solo attraverso i canali ufficiali Nintendo, non appena saranno disponibili offerte troverete qui i link per usufruirne.

Conclusioni

Come avete potuto notare sono tre servizi simili ma con sostanziali differenze tra loro.

Se nell’ultimo caso con Nintendo possiamo parlare di un servizio ristretto a pochi benefici, vedasi il multiplayer e la possibilità di giocare ai vecchi titoli NES, ad un prezzo più contenuto di altri, le due console principali hanno dalla loro una moltitudine di benefici come i giochi gratuiti mensili.

La differenza più marcata la possiamo trovare, nel caso di Microsoft, la possibilità di utilizzare i titoli compatibili con Xbox Anywhere anche sul PC oppure nel caso di Sony di utilizzare, sempre controllando le compatibilità, un titolo su diverse piattaforme Playstation.

Escludendo Nintendo, i costi degli abbonamenti annuali sono identici, discorso diverso per i mensili e trimestrali dove Sony risulta leggermente più caro rispetto a Microsoft.

Se siete indecisi quale console sia la scelta giusta per voi, possiamo aiutarvi con la guida dedicata alla scelta della migliore console, cosicché possiate successivamente, grazie a questa lettura, scegliere quale sia la console perfetta per voi. 

Guida alla migliore console - Quale acquistare e perchè? - Novembre 2018
La scelta della console è uno dei momenti più difficile per ogni gamer o genitore in cerca di un regalo per il proprio figlio. Quà trovate la nostra Guida alla migliore console e i consigli sul quale acquistare.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: