Google ha collaborato con l‘American Heart Association (AHA) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per il nuovo Google Fit che si fonda su due obiettivi semplici e immediati: i Minuti di movimento e i Punti cardio.

Quando si parla di salute, è fondamentale fare più attività fisica ed essere meno sedentari. Guadagnate Minuti di movimento per tutte le vostre attività e cercate di adottare piccoli ma salutari cambiamenti durante la giornata: dal fare le scale anziché prendere l’ascensore, a vedere un amico per fare una passeggiata invece che per un caffè.

“Aumentate il numero di passi”, “la vita sedentaria è il nuovo fumo”, “chi bello vuole apparire, deve soffrire”: i consigli per mantenersi attivi e in salute sono così tanti che possono farci sentire quasi sopraffatti. Abbiamo così collaborato con l’American Heart Association (AHA) e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per studiare le ricerche scientifiche sull’utilità dell’attività fisica e aiutarvi a ottimizzare la quantità e l’intensità necessarie per migliorare la vostra salute.

Margaret Hollendoner, Head of Product, Google Fit

Le attività che aumentano il battito cardiaco portano benefici ancora maggiori alla salute. I Punti cardio riconoscono e premiano questo tipo di attività. Riceverete un punto per ogni minuto di attività moderata, ad esempio una camminata veloce col cane, e il doppio dei punti per attività più intense come la corsa o il kickboxing. Bastano solo 30 minuti di camminata veloce 5 giorni alla settimana per raggiungere la quantità raccomandata di attività fisica dell’AHA e dell’OMS, che è stato dimostrato essere in grado di ridurre il rischio di malattie cardiache, migliorare il sonno e aumentare il benessere mentale complessivo.

Mentre camminate, correte o andate in bicicletta durante la giornata, Google Fit rileva automaticamente le vostre attività attraverso il telefono o i sensori del vostro smartwatch – come l’accelerometro e il GPS – per calcolare il numero di Punti cardio guadagnati. Se preferite un altro tipo di esercizio, potete scegliere altre attività come il giardinaggio, pilates, canottaggio o spinning e Google Fit calcolerà i Punti cardio e i Minuti di movimento guadagnati anche durante questi tipi di allenamento.

Google Fit si integra anche con altre app per il fitness come Strava, Runkeeper, Endomondo e MyFitnessPal, così riceverete crediti per ogni Minuti di movimento e Punti cardio guadagnati, insieme a suggerimenti e aiuto per modificare i vostri obiettivi in base alla vostra attività. Il vostro registro mostrerà le attività, i risultati e i progressi degli obiettivi in tutte le vostre app.

Se utilizzate già Google Fit su un telefono Android o un dispositivo Wear OS di Google, comincerete a vedere queste novità sul telefono o sullo smartwatch a partire da questa settimana.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: