Introduzione

Ecovacs ha presentato da pochi mesi ( Agosto 2020 per la precisione ) l’arrivo della nuova linea U2 e U2 Pro che sono già disponibili all’acquisto anche in Italia. Si tratta di due aspirapolveri e lavapavimenti robot intelligenti che si collocano nella fascia media del mercato ma che non vogliono proporre rinunce in termini di pulizia e qualità.

I nuovi modello Deebot U2 affrontano qualsiasi sfida su parquet, piastrelle e tappeti: per la prima volta infatti la tecnologia di lavaggio 2-in-1 OZMO è disponibile anche nei modelli entry-level della linea. In particolare questi modelli strizzano l’occhio ha chi possiede animali domestici in casa, infatti viene fornita un apposita spazzola completamente in silicone per raccogliere in modo più efficiente i peli degli animali, senza evitare che questi si incastrino e causino danni alla spazzola tradizionale.

Durante la nostra prova sono stato molto soddisfatto dei risultati del Deebot U2 Pro in particolar modo per quanto riguarda la pulizia quotidiana.

venduto da 
€ 188.98
€ 269.98  [-30%]

Ovviamente non mancano le integrazioni con Google Assistant e Alexa oltre ad alcune features esclusive che vengono prese in prestito dai prodotti di fascia superiore come gli OZMO. Stiamo infatti parlando di un prezzo di listino di circa 280€ ma non è difficile trovarlo in offerta anche a meno di 250€ e questo lo colloca in una fascia di prezzo molto allettante per un robot aspirapolvere senza sistema di mappatura 3D – che costano di solito il doppio di questo U2 Pro. E’ adatto sia per pavimenti di marmo o legno che parquet e non si fa problemi a salire sopra i tappeti per continuare il suo percorso di pulizia.

Scopriamo quindi insieme come si è comportato questo DEEBOT U2 Pro di Ecovacs nella nostra recensione.

Contenuto della confezione

Ecovacs vizia molto i proprio clienti e la confezione di vendita è sempre molto generosa, infatti oltre al robot e ai vari componenti principali troviamo anche diversi ricambi: due nuove spazzole di ricambio, una rullo tradizionale e uno in silicone per i peli di animali, due filtri aggiuntivi e vari panni extra per lavare i pavimenti. Nella confezione ci sarà:

  • Robot aspirapolvere DEEBOT U2 Pro
  • Base di ricarica + Alimentatore da parete
  • Vano per l’aspirapolvere
  • Tanica per lavare i pavimenti con strumento di rimozione peli
  • 4 x spazzole per pulire il pavimento ( 2 set da 2 pezzi )
  • 2 Rulli per aspirare ( uno tradizionale in setole + silicone e un altro completamente in silicone )
  • 6+ panni in microfibra per il lavapavimenti
  • 2 filtri di misure diverse per i vani di aspirazione
  • manualistica
  • Strumento per la manutenzione del DEEBOT U2 Pro.

In sostanza all’interno della confezione troveremo tutta la dotazione standard +1 ricambio di ogni pezzo, in questo modo avremo necessità di ricorrere all’acquisto di pezzi di ricambio dopo parecchio tempo.

Utilizzo

Ottimo il sistema di lavaggio con tecnologia OZMOAppena aperta la confezione la prima cosa da fare e collegare l’alimentatore e posizionare la base di ricarica sul pavimento in una zona piuttosto ampia per far si che il DEEBOT U2 Pro possa ricollegarsi facilmente alla base. Una volta montate le spazzole e uni dei due vani ( aspirazione o lavapavimenti ) potremo posizionare lo switch principale di Deebot U2 Pro su ON e iniziare subito uno dei programmi di pulizia, oppure collegarlo tramite l’app ECOVACS per modificare alcuni parametri e associarlo con gli assistenti Alexa o Google Assistant. Senza utilizzare l’app ECOVACS avremo a disposizione poche impostazioni ( solo 2 modalità di aspirazione e la possibilità di farlo rientrare alla base di ricarica ).

Cliccando il pulsante una volta si attiverà la modalità di aspirazione, mentre cliccando il pulsante due volte cambierà la modalità di navigazione di DEEBOT U2 PRO. Infine tenendo premuto il tasto per 2 secondi il robot aspirapolvere tornerà alla base di ricarica.

Abbiamo apprezzato la funzione di feedback vocale, infatti rispetto ai modelli di fascia inferiore, questo U2 Pro ha un piccolo speaker che ci segnalerà vocalmente ( in Inglese al momento ) l’attività che sta svolgendo o se ci sono problemi con il nostro robot aspirapolvere ( spazzola incastrata, ritorno alla base di ricarica etc.. )

Come tutti i robot aspirapolvere dovremo prima “preparare” un po’ la nostra casa per assicurarci che la pulizia risulti ottimale: questo significa semplicemente spostare sedie e altri mobili per permettere a Deebot U2 Pro di raggiungere comodamente ogni angolo della casa senza rimanere incastrato o senza danneggiare l’arredamento. Attenzione a piccoli oggetti o cavi che potrebbero rimanere incastrati nelle spazzole. E’ una procedura da effettuare solitamente una sola volta ma molto importante per una buona pulizia della casa in ogni angolo.

Le modalità di aspirazione di Deebot sono sostanzialmente 3: automatico, spot e bordi.

Abbiamo 3 modi quindi per avviare DEEBOT U2 PRO: tramite pulsante fisico, tramite comandi vocali o tramite app. Tuttavia solo con quest’ultima avremo le opzioni maggiori come la possibilità di selezionare la potenza di aspirazione io di lavaggio, ma lo vedremo tra poco.

Deebot U2 PRO ha diversi sensori per evitare ( o comunque ridurre al minimo ) le collisioni ma non presenta un sistema radar per mappare le stanze come quelli che troviamo nei prodotti di fascia superiore come la serie DEEBOT Ozmo.

I sensori di prossimità permettono tuttavia a Deebot di capire se si trova su un piano ed evitare di cadere dalle scale o simili dislivelli, inoltre questo modello è compatibile con le strisce magnetiche Ecovacs, quindi potremo delimitare delle zone dove non vogliamo che il nostro U2 Pro vada, come tappeti o altre zone pericolose.

La protezione frontale che attutisce gli urti funziona insieme ai sensori di distanza permettendo a DEEBOT U2 Pro di capire la distanza tra pareti o altri oggetti. Rispetto ad altri modelli Ecovacs che abbiamo testato sembra anche funzionare meglio in caso di piccoli ostacoli come gambe di tavolo o sedie, che vengono rilevate con più precisione e di conseguenza vengono aggirate o “tamponate” delicatamente dal bumper frontale senza incorrere a danni o fastidiosi rumori durante l’aspirazione.

Il rumore durante la pulizia è molto contenuto e non spaventa i nostri amici animali e grazie all’app Ecovacs potremo scegliere tra 3 livelli di potenza di aspirazione: ovviamente aumentando la potenza di aspirazione aumenta anche il rumore che si fa più consistente ma è una funzione  utile se ad esempio programmiamo l’aspirazione quando non siamo a casa e vogliamo un livello di pulizia superiore.

La scelta di 3 livelli di pulizia non è un fattore da sottovalutare e che non troviamo su prodotti di fascia inferiore di Ecovacs ( come il Deebot 60 che abbiamo già recensito ) e grazie alla capiente batteria integrata da 3200 mAh potremo aspirare per oltre 2 ore senza dover tornare alla base di ricarica.

Infatti il livello di aspirazione Max+ è disponibile per compiti di pulizia particolarmente impegnativi, mentre le modalità di pulizia disponibili sono: Auto, Bordi e Mirata.

  • Automatico: è la modalità più utilizzata, infatti seguendo un pattern e grazie all’algoritmo di aspirazione il nostro Deebot cercherà automaticamente di pulire tutta la superficie a sua disposizione ottimizzando gli spostamenti e andando a pulire in modo sequenziale, aggirando ostacoli e infilandosi sotto piccoli mobili e divani.
  • Bordo: può essere usata solamente se vogliamo pulire il perimetro della casa, dove spesso si annida lo sporco maggiore.
  • Mirata: pulirà in modo circolare un singolo punto. Utile ad esempio se ci è caduto qualcosa a terra.

E per assicurarsi di non lasciare tracce di sporco, la serie Deebot U2 è dotata di un sistema di pulizia in 4 fasi: le spazzole laterali trasportano la polvere nel canale di aspirazione e la spazzola principale cattura lo sporco più profondo, anche sui tappeti.  Anche l’uscita dell’aria è orientata verso l’alto per evitare che la polvere venga fatta vorticare nell’aria.

DEEBOT U2 Pro è adatto a tutte le superfici come mattonelle, marmo, parquet e può salire fino a tappeti alti 14mm. Personalmente ho utilizzato quasi sempre l’impostazione Automatico con ottimi risultati e vi sconvolgerà sapere che anche quando il pavimento sembra pulito in realtà si annida molta sporcizia, capelli o peli di animali invisibili ad occhio nudo.

Un occhio di riguardo per gli animali

Come abbiamo visto ad inizio della recensione, questo U2 Pro è particolarmente adatto a chi vive con animali domestici come cani o gatti che durante la giornata tendono a perdere tanti peli che svolazzano in giro prima di finire sul pavimento. Deebot U2 Pro si prenderà cura di questa situazione grazie ad alcuni accorgimenti.

Innanzitutto troviamo un contenitore XL per la polvere ( da 800ml ) in grado di raccogliere polvere e peli per più tempo prima di riempirsi completamente. Un altro accorgimento è la presenza di una particolare spazzola principale pensata per raccogliere più facilmente i peli degli animali. Si tratta di una spazzola completamente in plastica e silicone che potremo cambiare molto facilmente grazie allo sportellino inferiore e che permette di non creare grovigli con i peli che si accumulano sulla spazzola e proteggendola dai danni che questi possono causare. Queste due accortezze, insieme a 3 livelli di aspirazione, garantiscono una pulizia molto accurata.

Abbiamo testato U2 Pro in una casa di 80m² con 2 gatti e i risultati sono stati veramente ottimi con la spazzola in dotazione: vi stupirà scoprire quanti peli e polvere non riusciamo a catturare con la tradizionale scopa. Infatti il vano per l’aspirazione da 800ml è tra i più grandi che abbiamo mai visto ed è un bene dal momento che con i peli degli animali tendono a riempirsi subito. Con U2 Pro non abbiamo mai avuto questo problema e anche con 2 gatti ed 1 ora abbondante di utilizzo il cestello non si è riempito completamente. Il vano aspirapolvere ha poi un’apertura a “scrigno” quindi è molto facile svuotarlo e pulire anche i filtri. Il vano per i pavimenti ha invece un cestello molto più piccolo, poiché lo spazio occupato dal vano con l’acqua che viene utilizzata per lavare i pavimenti.

Modulo intercambiabile per lavare i pavimenti

Molto interessante il modulo per lavare i pavimenti che si può inter-cambiare con il vano standard per l’aspirazione. Si perde quindi un vano ampio per la polvere  ma si guadagna un tanica per acqua e detergenti per lavare i pavimenti. Quello che ci è piaciuto di questo nuovo modello è la possibilità si sganciare il vano aspirapolvere dal vano con l’acqua permettendoci di svuotarli ( o riempirli ) separatamente. Il piccolo vano di aspirazione ha poi uno slot per tenere lo strumento per la pulizia e la rimozione dei peli. Anche questo molto apprezzato visto che con altri prodotti lo strumento non ha una vera collocazione e spesso si tende a perderlo. In questo modo lo avremo sempre sotto mano.

Questa può essere riempita con acqua e con appositi detersivi per lavare i pavimenti e tramite dei piccoli fori l’acqua andrà costantemente a bagnare il panno in microfibra. In dotazione abbiamo diversi tipi di panni, che possono essere risciacquati, per diversi tipi di superficie.

I due diversi panni per lavare i pavimenti

Durante i nostri test abbiamo fatto lavare una superficie con le mattonelle ed è interessante come grazie ad un sensore sulla tanica dell’acqua il Deebot U2 PRO capisca automaticamente che è collegato l’add on per i pavimenti. Durante questa pulizia la velocità di Deebot U2 Pro sarà più lenta per permettere di lavare meglio.

Avevamo provato anche Deebot 605 e dobbiamo dire che U20 Pro apporta alcune significanti migliorie per il lavaggio dei pavimenti. Infatti U2 Pro incorpora alcune tecnologie che troviamo sulla linea OZMO. Innanzitutto dall’app si potrà scegliere il flusso di acqua che dovrà uscire. Se abbiamo il panno particolarmente sporco o vogliamo ottimizzare il lavaggio, potremo quindi optare pe far uscire più o meno acqua permettendoci di pulire meglio il pavimento.
Un’altra grossa novità è il fatto che il panno per lavare i pavimenti non è più collocato parallelamente al pavimento sul nostro Deebot, ma sarà posizionato su una sezione leggermente inclinata e con delle molle, in modo da andarsi ad adattare meglio alla superficie e non lasciare zone non pulite. Questa cosa ci succedeva con i pavimenti duri in mattonelle, che non sempre sono regolari. Con Deebot u2 PRO non abbiamo più avuto questo problema: regolando il flusso d’acqua e con il nuovo panno inclinato non abbiamo trovato zone che non venissero lavate a dovere.

Software

Integrazione semplice con Alexa e Google Assistant

DEEBOT U2 PRO è compatibile con smart app Google Assistant ( e quindi Google Home ) e ALEXA. Basterà quindi associare il nuovo dispositivo con il nostro assistente smart per poter controllare il DEEBOT U2 Pro con la nostra voce. Potremo infatti avviare o fermare la pulizia semplicemente con i comandi vocali.

La configurazione con entrambi gli assistenti vocali è stata molto semplice e ha funzionato al primo colpo. Servirà creare un account gratuito Ecovacs per poter gestire e collegare DEEBOT alle nostre app.

APP Ecovacs

Per comandare il DEBBOT U2 PRO tramite smartphone basterà scaricare l’app Ecovacs Home disponibile sui market per poter gestire il nostro robot. L’app fornisce informazioni utili sul nostro robot come il livello di batteria e l’usura dei componenti. In base alla superficie pulita l’app terrà infatti conto di quanto abbiamo consumato le spazzole e i filtri e ci suggerirà di cambiarli quando stanno per esaurirsi. Comodo, almeno per avere un’indicazione di quando dovremo preoccuparci dei nuovi pezzi di ricambio. Rispetto

I comandi disponibili dall’app sono quelli per selezionare la modalità di aspirazione ( bordi, spot oppure automatica) e la possibilità di interrompere o rimandare alla base di ricarica DEEBOT U2 Pro.

Potremo inoltre selezionare la potenza di aspirazione, che in questo modello è selezionabile tra 3 diverse potenze (il Deebot 605 ad esempio le ha solo 2 ). Un’altra funzione molto utile è la possibilità di regolare il flusso d’acqua durante il lavaggio dei pavimenti, in questo modo potremo regolare quanta acqua/lavapavimenti far uscire in modo manuale. Il feedback vocale può essere disattivato dalle impostazioni, anche se si tratta di una funzione comoda che suggeriamo di lasciare accesa. Infine potremo creare delle routine selezionando il giorno di avvio del programma di aspirazione. Questo modello supporta anche i perimetri con le strisce magnetiche, quindi potremo optare per delimitare alcune aree da non far pulire al dispositivo. L’app è semplice e con una grafica piacevole e durante i test ha sempre funzionato correttamente.

Le opzioni sono piuttosto limitate ma offre una panoramica completa su tutto quello che ci si potrebbe aspettare da questa tipologia di prodotto. Ovviamente non avendo radar o raggi inffrarossi non avremo accesso alla mappatura della casa.

Manutenzione

Come ogni robot anche Deebot U2 Pro ha bisogno di manutenzione ma dobbiamo dire che tra i robot aspirapolvere che abbiamo provato quelli di ECOVACS sono sempre molto facili e progettati per aiutare queste operazioni. Grazie all’app che terrà traccia di quanta superficie abbiamo già pulito, sarà in grado di suggerirci quando andranno cambiati filtri per l ‘aspirazione e le spazzole laterale e la spazzola principale.

Il compartimento per l’acqua funziona anche da alloggio per il tool di pulizia

Per quanto riguarda la spazzola principale il comodo strumento di pulizia aiuterà a rimuovere i peli tagliandoli. Con il rullo per gli animali troveremo molti meno peli e capelli incastrati, ma comunque è un’operazione molto rapida e che contribuisce a non far spaccare la spazzola principale.

Se finiamo i ricambi inclusi nella confezione potremo ricorrere a ricambi ufficiali. Su Amazon si trovano a prezzi molto contenuti:

venduto da 
venduto da 
€ 188.98
€ 269.98  [-30%]

Oltre a questo la manutenzione è veramente poca: il cassetto per l’aspirazione va pulito ogni tanto, soprattutto per evitare che la polvere molto sottili vada ad ostruire il filtro HEPA, che può anche essere lavato. Anche per la parte lava-pavimenti potremo lavare ogni tanto i panni in dotazione per non far accumulare lo sporco, o anche in questo caso possiamo ricorrere ai ricambi ufficiali.

Grazie ad aperture facilitate e la possibilità di smontare qualsiasi parte delle vaschette la pulizia non richiede veramente più di 5 minuti e contribuisce a mantenere buoni risultati di aspirazione.

DEEBOT 605 Vs U2 PRO

Dopo aver recensito il Deebot 605 vogliamo dare qualche indicazione per chi fosse indeciso tra i due modelli, che in realtà si collocano su una fascia di prezzo molto simile e che potrebbero sembrare quasi identici a chi non li conosce. Di listino infatti i due prodotti si passano solo 40€ di differenza. Deebot 605 è infatti venduto sui 230€ contro i 270€ di U2 Pro. In realtà Ecovacs anche su Amazon effettua spesso sconti ed offerte lampo e non è difficile trovare Deebot 605 intorno ai 170€ e U2 Pro intorno ai 230€. A prezzo pieno entrambi hanno prezzi nella media e che fanno concorrenza a diversi prodotti analoghi, ma quando si trovano in offerta diventano entrambi due best-buy.

U2 PRO ( a sx ) contro Deebot 605 ( A dx ). Notare il vano aspirapolvere molto più grande

Nonostante siano molto simili DEEBOT U2 Pro ha alcuni assi nella manica rispetto a Deebot 605:

  • Vano di aspirazione più grande
  • Spazzola specifica per i peli di animali
  • Sistema di lavaggio pavimenti come quello di OZMO ( base mobile e possibilità di impostare il flusso d’acqua )
  • 3 velocità di aspirazione e 3 per il flusso d’acqua
  • Supporto alla banda magnetica

Conviene quindi prendere Deebot U2 Pro a circa 40€ in più?
La risposta è SI, soprattutto se avete animali in casa e se per voi lavare i pavimenti è essenziale. La spazzola in silicone riduce notevolmente i peli incastrati sotto, inoltre il sistema per lavare i pavimenti è più preciso essendo inclinato, quindi aderisce meglio anche a superficie dure ed irregolari. Inoltre al possibilità di scegliere il flusso d’acqua permette di avere più controllo su questo aspetto. Se invece non avete animali e lavare per terra non è indispensabile potete optare per un modello come il Deebot 605.

Conclusioni

Questo Deebot U2 PRO di Ecovacs è un modello di fascia media e ha dalla sua parte la tanica per lavare i pavimenti che in pochi hanno a disposizione, soprattutto perché eredita la tecnologia OZMO dei fratelli di fascia superiore. L’unica vera assenza di questo U2 PRO è la mancanza di sensori radar o laser che permettono una mappatura 3D delle stanze e di conseguenza una navigazione più efficiente durante la pulizia. Ovviamente in questa fascia di prezzo è un’assenza giustificata visto che per modelli con mappatura 3D dobbiamo salire generalmente intorno ai 350€ di prezzo come minimo.

La potenza di aspirazione è molto buona e regolabile, inoltre la doppia spazzola permette di pulire anche angoli e sotto mobili o divani. L’autonomia permette fino a 150 minuti di aspirazione continua che per una casa di 70-80m² sono più che sufficienti. Ci è piaciuto molto come ECOVACS abbia ottimizzato anche la manutenzione di questo dispositivo: ogni parte può essere rimossa facilmente senza strumenti come cacciaviti, ed ogni pezzo può essere cambiato singolarmente. Inoltre la spazzola per la pulizia ora si incastra nel vano e non abbiamo più rischio di perderla in giro per casa.

Molto utile l’idea di fare il vano per l’aspirazione removibile nel caso del sistema di lavaggio, in questo modo non avremo l’ingombro della tanica d’acqua che potrebbe perdere qualche gocciolina durante lo svuotamento.

L’app e l’integrazione con Alexa e Google assistant ha funzionato molto bene ed è comodo poter avviare la pulizia anche se siamo fuori casa o con i comandi vocali. In particolare l’app è molto pulita e ben fatta, con lo stretto di informazioni necessarie per manutenzione e per utilizzare al meglio Deebot U2 PRO. La possibilità di lavare i pavimenti è sfruttata molto bene in questo modello e regala ottime soddisfazioni soprattutto perché possiamo avviare il programma quando non siamo in casa.

In questa fascia di prezzo ( stiamo parlando di 230-270€ in base alle offerte disponibili ) è sicuramente un best-buy per chi ha animali domestici come cani e gatti e per chi vuole utilizzarlo quotidianamente anche per lavare i pavimenti. L’unica mancanza è il sistema di mappatura 3D che farà si che il percorso di pulizia sia, seppure schematico, un po’ più randomico rispetto ai sistemi con mappatura laser. Ma se non abbiamo questa necessità allora DEEBOT U2 Pro farà al caso vostro. I sensori in dotazione sono comunque buoni e DEEBOT non sbatterà mai contro muri o superfici regolari, mentre qualche gamba di sedia o oggetti più piccoli potrebbero non venir riconosciuti subito.

Niente di grave ovviamente visto che il robot ha un sensore a pressione sulla parte frontale che serve proprio per ammortizzare gli urti e nonostante qualche “colpetto” per casa che non ha causato alcun danno siamo stati più che soddisfatti del lavoro di Deebot U2 PRO.

DEEBOT U2 PRO è un best buy per chi non cerca un robot aspirapolvere con mappatura 3D. Aspira molto bene e soprattutto lava i pavimenti in modo efficace ( molto meglio di Deebot 605 per esempio ). L’app ha una buona gestione delle funzionalità e ci è piaciuto molto il modo in cui può essere pulito facilmente.

Deebot U2 PRO viene venduto di listino sui 270€ ma non è raro trovarlo con offerte lampo anche a meno di 230€ e a questo prezzo è un vero best-buy. In caso ci serva la mappatura 3D possiamo optare su modelli più costosi come DEEBOT OZMO 950 (499€)

Pro

  • Basta peli di animali incastrati
  • Lava molto bene i pavimenti
  • Facilità di manutenzione
  • Ottima autonomia

Contro

  • Vaschetta aspirapolvere un po' debole nell'incastro
  • Assenza di mappatura 3D

Qui sotto alcune offerte per Deebot U2 PRO:

venduto da 
€ 188.98
€ 269.98  [-30%]

Deebot U2 PRO Galleria Foto

I nostri voti

Design & Materiali8.5
Software8.5
Utilizzo9
Rapporto qualità/prezzo9
Voto finale8.8

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.