Alla Samsung Developer Conference, il brand ha svelato il nuovo form factor di quello che potrebbe essere il Galaxy Fold del 2020. Il device è stato mostrato brevemente in un video senza però svelarne le caratteristiche ed il suo impatto estetico.

Samsung Galaxy Fold 2020 sarà come un vecchio telefono a conchiglia o se volete come un flip phone. In parole povere sarà come prendere un Samsung Galaxy S10+, piegarlo in due e metterlo in tasca. Dal video mostrato da Samsung è possibile vedere anche un buco per la fotocamera frontale, presente al centro della parte superiore del display come sul Galaxy Note 10.

Non è ancora chiaro il modo in cui un design del genere verrà realizzato ma Samsung sta già pensando a come la OneUI 2.0 andrà a sfruttare questo nuovo smartphone pieghevole. Il brand ha pensato di rendere lo smartphone stesso una sorta di stand per le dirette video, basterà piegare lo smartphone e farlo stare “in piedi” senza bisogno di un supporto, un form factor del genere per i chi adora fare contenuti per i social network, è un bel vantaggio.

Samsung Galaxy Fold 2020 (o come si chiamerà) potrebbe arrivare al Mobile World Congress 2020 di Barcellona, come successe per il Galaxy Fold attuale. La speranza non è solo quella di vedere nuovi device pieghevoli ma che tutti i problemi legati a queste soluzioni spariscano di colpi per far spazio ad un nuovo modo di interagire con lo smartphone.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here