Huawei ha presentato oggi un nuovo smartphone di fascia budget destinato, almeno per adesso, al mercato cinese: Huawei Enjoy 6. Il nuovo terminale, che potremmo definire una sorta di “compatto” data la diagonale pari a 5 pollici, monta un pannello AMOLED da 1280 x 720 pixel e un SoC MediaTek MT6750 con CPU octa-core da 1.5GHz, coadiuvato da 3GB di memoria RAM e da una memoria interna pari a 16GB ed espandibile fino a 128GB tramite slot microSD.

La fotocamera principale in dotazione è da 13MP, mentre il modulo frontale si ferma a 5MP. Dotato di sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con interfaccia proprietaria Emotion UI 4.1, Huawei Enjoy offre una dotazione di connettività e interfacce piuttosto standard: sensore biometrico fingerprint, supporto dual SIM, 4G/LTE con VoLTE, Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11 b/g/n. Non c’è spazio per una porta USB Type-C – e dunque anche per la ricarica veloce – al posto della quale si trova una ormai obsoleta microUSB 2.0. Stupisce invece la batteria da 4100 mAh, piuttosto capiente date le dimensioni del telefono.

Huawei Enjoy 6 sarà disponibile in cinque colori (rosa, bianco, blu, oro, grigio) a partire dal primo novembre al prezzo di 1299 yuan (circa 175 euro al cambio attuale), e andrà dunque verosimilmente a competere con Xiaomi Redmi 3s. Non ci sono, per il momento, notizie circa una eventuale diffusione del prodotto al di fuori del mercato cinese.

venduto da 
Huawei P9 Lite Vodafone, Bianco [Italia]
venduto da 

Fonte

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.