Ieri Google ha messo la parola fine alle speculazioni sulla nuova famiglia di Pixel 3. I nuovi smartphone del colosso di Mountain View sono arrivati e stanno già facendo parlare di se grazie alle migliorie apportate al software da parte di Google.

Tralasciando il software, che resta comunque la parte più importante dei Pixel 3, è il caso di concentrarsi un attimo anche sulla confezione di vendita dei nuovi smartphone Made by Google dal prezzo decisamente elevato.

Poche settimane fa, ogni singolo utente sulla faccia della terra si è lamentato con Apple per la scarsa dotazione dei nuovi iPhone Xs e Xs Max (senza caricatore rapido e senza adattatore jack audio). Pare che Google non abbia commesso lo stesso errore. Ecco il primo video unboxing di ogni versione di Pixel 3 e Pixel 3 XL:

Come evidenziato nel video, la confezione dei nuovi Pixel 3 è decisamente ricca. Oltre allo smartphone è possibile trovare il caricatore rapido, il cavo usb type c e un piccolo aggeggio per migrare i dati verso il nuovo smartphone. Non manca l’adattatore jack audio da 3,5mm e anche un paio di cuffie via usb type c.

Google si fa pagare un bel po’ per i suoi nuovi smartphone della famiglia Pixel 3 ma almeno a differenza di Apple, non si è risparmiata nella dotazione in confezione. A volte basta una piccola attenzione per far felice un cliente che ha speso una cifra importante per uno smartphone.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: