Oramai siamo abituati ai fitness tracker di tutti le forme e dimensioni, ma questa volta Acer ha creato un prodotto davvero originale indirizzato al pubblico Buddista.

Le palline che formano questo bracciale sono inspirate alle tipiche collane utilizzate nel Buddismo per contare i mantra da ripetere ma in questo caso troviamo un chip all’interno delle piccole sfere che tengono conto del numero di mantra a cui siamo arrivati e mostra il numero sul nostro smartphone. Nello specifico il chip tiene conto di quante volte la pallina ha ruotato nella nostra mano ed ogni volta equivale ad un mantra.

Acer è un’azienda Taiwanese e 1/3 della popolazione di Taiwan è buddista rendendola di fatto la religione più diffusa nel paese.
Inoltre Acer pensa che in futuro potranno essere aggiunte altre funzionalità alle palline, come i pagamenti elettronici o la possibilità di ottenere sconti nei negozi e ristoranti Buddisti.

Attualmente la smartband conta-mantra è disponibile solo a Taiwan e sarà rilasciata a metà marzo per un prezzo di circa 130$. Non poco considerando che non tiene conto neanche dei passi, eppure il suo design è veramente interessante e non mi dispiacerebbe vederne una versione più tradizionale con notifiche, contapassi et simili.

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.