Pochi mesi fa Amazon aveva aumentato in Italia il prezzo dell’abbonamento Prime, che è passato dai 19,99€ all’anno ai 36€/anno ma come promesso dall’azienda di Jeff Bezos le novità per gli utenti Prime non mancano come il recente arrivo di Amazon Prime Reading
ed ora di un servizio chiamato Prime Music che vuole sfidare Spotify con una collezione di brani gratuiti per tutti gli iscritti.

Attenzione però, Amazon Prime Music non è Music Unlimited, ma una versione ridotta che adesso è compresa nell’offerta di Amazon Prime, senza alcun costo aggiuntivo per l’utente.

Cos’è Amazon Prime Music?

Amazon Prime Music è un catalogo multimediale, per la precisione è una parte del servizio Amazon Music Unlimited ( che è a pagamento ), paragonabile a Spotify, che è però compreso nell’abbonamento Prime.

Come già detto sopra, non parliamo di Amazon Music Unlimited, servizio sempre di streaming musicale a pagamento che conta ben 50 milioni di brani nel suo database ma di una versione ridotta che comprende “appena” 2 milioni di brani.

Quali sono i vantaggi di Amazon Prime Musica?

Come tutti i moderni servizi di streaming musicali possiamo accedere al catalogo di Prime Music Unlimited semplicemente accedendo alla sua interfaccia web, che mette a disposizione  playlist personalizzate e anche le radio. In più è anche disponibile il download delle canzoni presenti su Prime Music per ascoltarle offline senza costi aggiuntivi.

Ci sono dei limiti?

Come accennato all’inizio, il servizio di Music Prime è una versione ridotta di Music Unlimited. Infatti c’è un limite all’ascolto di 40 ore mensili, superate queste ore non si potrà ascoltare più musica con Prime Music. Il limite delle 40 ore si azzera ogni primo del mese.

Niente paura però, quando stiamo per raggiungere le 40 ore di ascolto mensile, Amazon Prime Music ce lo notificherà, ma in ogni caso non verrà addebitato nessun costo aggiuntivo raggiunte le 40 ore, semplicemente non si potrà più ascoltare musica in streaming fino al primo giorno del prossimo mese.

Si possono collegare ad Amazon Prime Music un massimo di 10 dispositivi, mentre la musica offline può essere ascoltata solo da un massimo di 4 dispositivi.

Come si attiva Amazon Prime Music?

In realtà se siamo utenti Prime non si deve attivare nulla di specifico, poiché è compreso nell’abbonamento Amazon Prime. Se sei abbonato a questo servizio ti basterà andare su Amazon Prime Music e iniziare a usufruire già da subito di tutti i 2 milioni di brani disponibili su qualsiasi dispositivo.

Amazon Prime: quali sono i vantaggi dell'abbonamento?
Amazon Prime conviene? Anche in Italia? Quanto costa? Tutte le risposte che cercavi sul servizio premium di Amazon, riassunte in un unico articolo.

Se non sei cliente Amazon Prime, allora dovrai abbonarti per usufruire di Prime Music. In alternativa, se non usi molto Amazon, puoi sempre abbonarti ad Amazon Music Unlimited, che è il servizio di streaming musicale completo ed è staccato dall’abbonamento Prime.

Conclusioni

Sicuramente l’arrivo di Prime Music, come l’arrivo di Prime Reading qualche giorno fa, è un’ottima notizia per i clienti Amazon Prime, soprattutto dopo l’aumento di prezzo che non tutti hanno digerito nonostante -ricordiamo- sia uno dei prezzi più economici d’Europa.
Sicuramente Amazon sta tenendo fede alla sua promessa che l’aumento di prezzo avrebbe anche portato ad un aumento significativo dei contenuti disponibili con l’abbonamento Prime.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: