I segnali che abbiamo ricevuto nel corso degli ultimi giorni erano chiarissimi: Google ha deciso di mettere da parte lo storico brand Nexus e di sostituirlo con il brand Pixel, già utilizzato per alcuni dei suoi prodotti. I nuovi smartphone Google del 2016 (nomi in codice Sailfish e Marlin), che come sappiamo saranno prodotti da HTC, si chiameranno – stando a insistenti indiscrezioni non ancora confermate – Pixel e Pixel XL. Con l’avvento del nuovo brand, non poteva mancare l’introduzione di un nuovo launcher: non è dunque una sorpresa che il Nexus Launcher sarà rinominato Pixel Launcher.

Grazie al ROM developer LlabTooFeR, il nuovo Pixel Launcher è già a disposizione degli utenti. A primo acchito, non si nota nulla di particolarmente innovativo rispetto al precedente launcher, e tutto ciò che sembra essere cambiato è il nome/numero di versione. Ad una indagine più attenta si nota come l’icona del calendario sia diventata dinamica, mostrando in maniera accurata il giorno del mese senza che sia necessario accedervi. Ma in termini di nuove caratteristiche e variazioni all’interfaccia utente, di fatto non si apprezza nulla di nuovo. Si tratta semplicemente della versione più aggiornata di Nexus Launcher a cui è stato attribuito un nuovo nome.

google pixel launcher

Se volete provare in anteprima il nuovo launcher e relativo wallpaper picker, potete scaricare entrambi i pacchetti apk presso questo link: (download – courtesy of AndroidAuthority). Cosa ne pensate della mossa di Google? Riciclare un brand che non ha avuto particolare successo in passato e utilizzarlo per rompere con la tradizione rischia di generare confusione negli utenti?

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: