Durante le due giornate di keynote al Global Mobile Broadband Forum (MBBF) di Huawei, Ken Hu, Rotating Chairman di HUAWEI è salito sul palco per discutere del panorama attuale e del ruolo che il 5G avrà tra qualche anno a livello globale.
Hu ha affermato:


“In soli cinque anni di implementazione commerciale, il 5G ha assicurato un notevole miglioramento dell’esperienza mobile per i consumatori e sta già iniziando a offrire altrettanti benefici anche a numerosi settori industriali in tutto il mondo. Complessivamente, possiamo affermare che questi progressi sono stati molto più rapidi di quanto ci aspettassimo, soprattutto in termini di base utenti, copertura della rete e quantità di terminali 5G disponibili sul mercato”.

Ken Hu, Rotating Chairman di Huawei

Hu ha delineato tre aree di opportunità che guideranno la fase successiva della crescita del 5G e che si identificano con i servizi di Extended Reality (XR), il mercato B2B e lo sviluppo a ridotte emissioni di carbonio.

Lo stato attuale dello sviluppo del 5G a livello globale

Attualmente esistono 176 reti commerciali 5G in tutto il mondo, che servono più di 500 milioni di utenti. In ambito consumer, le velocità medie di download del 5G sono circa 10 volte superiori a quelle del 4G e hanno favorito una più ampia adozione di applicazioni quali realtà virtuale e trasmissione a 360°.

In ambito aziendale esistono già 10.000 progetti che esplorano le applicazioni B2B del 5G (5GtoB) in tutto il mondo. L’applicazione del 5G in settori come la produzione, l’estrazione mineraria e il business portuale ha infatti già ampiamente dimostrato i suoi benefici stimolando la diffusione su larga scala.

venduto da 
€ 28.99
€ 39  [-26%]

Sebbene i progressi siano stati costanti, Hu ha evidenziato come ci siano ancora alcune aree di miglioramento. “In questo momento più della metà di questi 10.000 progetti 5GtoB sono in Cina. Disponiamo quindi già di un numero significativo di casi d’uso ma dobbiamo impegnarci per dar vita a casi aziendali più sostenibili”.

Hu ha proseguito illustrando i cambiamenti di più ampio respiro che avranno un impatto a lungo termine sul settore ICT, inclusa l’accelerazione del processo di trasformazione digitale imposta dalla pandemia, che ha reso indispensabili tecnologie come il Cloud e l’Intelligenza Artificiale per tutte le organizzazioni, e le modalità più efficaci per un’azione collettiva a salvaguardia del clima.

Hu ha proseguito spiegando:

“Questi trend offrono molte opportunità per il nostro settore. Allo stesso tempo però ci mettono davanti a delle grandi sfide ma ci sono alcune cose su cui possiamo lavorare sin da subito per non farci cogliere impreparati”.

L’industria deve predisporre reti, dispositivi e contenuti per una crescita massiccia dell’Extended Reality (XR).

Per supportare un’esperienza di tipo XR basata su Cloud, le reti devono fornire velocità di download superiori a 4,6 Gbit/s con una latenza non superiore a 10 millisecondi.

Dal punto di vista dei dispositivi, è fondamentale ridurre le barriere all’adozione delle cuffie per raggiungere un punto di svolta nella realtà virtuale, una delle tecnologie chiave nel repertorio dell’Extended Reality nelle varie declinazioni di AR, VR e MR.

Hu ha proseguito:

“Per far sì che questo accada, occorre apportare delle migliorie rilevanti sia alle cuffie che ai contenuti. Per le cuffie, ad esempio, le persone desiderano dispositivi sempre più piccoli, leggeri e convenienti”.

Per arricchire l’ecosistema dei contenuti, Hu ha invece invitato il settore a fornire piattaforme Cloud e strumenti che semplifichino il loro sviluppo, che da sempre implica numerose difficoltà e costi elevati.

Gli operatori di telecomunicazioni devono migliorare le proprie reti e sviluppare nuove capacità di rete per prepararsi al 5GtoB.

La trasformazione digitale richiede inoltre ruoli diversi. Oltre a fornire connettività, gli operatori possono infatti anche fungere da fornitori di servizi Cloud, system integrator e altro ancora e sviluppare le capacità richieste. Per favorire una più ampia adozione del 5G nei diversi settori, è importante anche lo sviluppo di standard di telecomunicazioni specifici per ciascun settore

venduto da 
€ 69
€ 89  [-22%]

In Cina per esempio, gli operatori hanno iniziato a lavorare, insieme ai partner industriali, su standard per l’applicazione del 5G in settori come quello siderurgico, dell’energia elettrica o dell’estrazione mineraria del carbone, favorendo così una maggiore diffusione degli standard in questi ambiti.

“Questi sono alcuni dei punti di forza intangibili, oltrea alla tecnologia, che saranno cruciali per assicurarsi la competitività a lungo termine nel mercato 5GtoB, pur non fornendo profitti immediati”, ha concluso Hu.

Ken hu

L’industria deve prepararsi a una transizione in chiave green

Secondo il World Economic Forum, entro il 2030 la tecnologia digitale aiuterà a ridurre le emissioni globali di carbonio di almeno il 15%.

Su questo tema Hu ha spiegato:

“Da un lato, abbiamo una grande opportunità per aiutare tutti i settori a ridurre le emissioni e migliorare l’efficienza energetica attraverso la tecnologia digitale. Dall’altro, dobbiamo riconoscere che il nostro settore si caratterizza per un’impronta di carbonio in continuo aumento e pertanto vanno adottate delle misure di intervento. Attualmente Huawei sta utilizzando nuovi materiali e algoritmi per ridurre il consumo energetico dei prodotti, oltre ad ammodernare i siti produttivi e ad ottimizzare la gestione dell’alimentazione all’interno dei data center per una maggiore efficienza

“Negli ultimi due anni abbiamo assistito a così tanti cambiamenti connessi alla pandemia, alle nuove tecnologie al business e all’economia”, ha concluso Hu. “Guardando al futuro, mentre il mondo inizia ad affrontare la ripresa, dobbiamo riconoscere le opportunità e prepararci a coglierle con la tecnologia, le competenze e i giusti modelli di business”.

Il Global Mobile Broadband Forum (MBBF) 2021 è ospitato da Huawei e dai suoi partner GSMA e SAMENA Telecommunications Council. Il forum riunisce operatori di reti mobili, leader dei settori verticali e partner dell’ecosistema provenienti da tutto il mondo per confrontarsi sulle modalità attraverso cui massimizzare il potenziale del 5G e far progredire ulteriormente il settore mobile.

Se volete approfondire il tema o recuperare i keynote in streaming potete farlo direttamente sul sito dedicato.


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.