Nel giro di pochissimo tempo Netflix è diventato uno dei servizi di streaming più popolari sul pianeta. Molte delle sue decine di milioni di utenti hanno da tempo manifestato il desiderio di poter salvare i contenuti multimediali della piattaforma statunitense per poterne fruire anche quando non si è connessi ad una rete. L’azienda di Los Gatos, tuttavia, si è sempre opposta con vigore a questa idea. Alcuni mesi fa si è però aperto uno spiraglio che in breve tempo ha portato all’implementazione della tanto attesa funzionalità “Netflix Download & Go“, finalmente disponibile per tutti gli iscritti.

Scaricare i contenuti per la visione offline è veramente semplice: sulla pagina dei dettagli degli show televisivi e dei film è adesso disponibile un nuovo pulsante di download. Basta un tocco, e l’app di occuperà di tutto il resto. Tale funzionalità è limitata ai dispositivi mobile e, almeno per il momento, non sarà disponibile per i sistemi desktop. Inoltre, non tutti i contenuti potranno essere scaricati: la funzione “Netflix Download & Go” è infatti abilitata solamente per le serie televisive originali di Netflix – con qualche eccezione-, anche se l’azienda ha reso noto che presto il supporto sarà esteso ad un maggior numero di contenuti.

netflix offline

Per poter effettuare il download dei contenuti, gli utenti di Android e iOS devono semplicemente aggiornare l’app di Netflix; il nuovo sistema di fruizione è a disposizione di tutti gli iscritti, senza alcuna restrizione. Era solamente una questione di tempo: Netflix infatti è stata messa con le spalle al muro da servizi rivali quali Amazon Instant Video, che già da tempo offrono ai propri utenti strumenti simili per la visione offline.

Via

Partecipa alla discussione