Finalmente è arrivato Kirby Star Allies su Nintendo Switch: il simpatico e paffuto eroe rosa debutta sulla console di punta giapponese e come abbiamo visto dall’ultimo Nintendo Direct fa’ da apripista per una prossima lineup da leccarsi i baffi (da idraulico ovviamente ).

Sicuramente gli amanti del genere platform possono essere ampiamente soddisfatti dalle uscite imminenti su Nintendo Switch: da poco hanno ricevuto un meraviglioso Super Mario Odyssey e adesso è possibile cimentarsi nel nuovo capitolo dell’avventura di Kirby, mentre a breve ci saranno alcune importanti uscite con titoli come Donkey Kong e Yoshi.

Ma Bando alle ciance e prepariamoci subito ad aspirare i nemici, come da tradizione, e incominciamo la nostra avventura in Dream Land.

nintendo switch kirby

Videorecensione – Kirby Star allies

Storia – Kirby Star Allies

Il reparto storia non differisce troppo dallo stile dei capitoli precedenti infatti Nintendo sfrutta ormai da tanto tempo la filosofia di migliorare e aggiungere componenti nuove ad una trama navigata e conosciuta dal grande pubblico.

L’inizio di questa avventura racconta di una pioggia di meteor-cuori su Dream Land, i quali  provocano scompiglio trasformando chiunque venga in contatto con essi in un nemico. Come è possibile prevedere, il cuore che entra in contatto con il nostro Kirby è differente e dona a lui un potere mai visto nella serie: il potere dell’amicizia. Sarà grazie ad esso, come nell’ultimo ventennio di titoli del franchise, che il protagonista cercherà, tra buffi nemici, enigmi e boss di fine livello, di salvare il mondo da questa nuova minaccia che viene dallo spazio lontano.

Questa volta però Kirby non sarà solo: grazie al nuovo potere a disposizione, possibile ottenere fino a tre alleati che offriranno il loro aiuto (e sopratutto la loro arte di combattimento) durante tutto il percorso dell’avventura.

nuovo kirby nintendo

Gameplay – Kirby Star Allies

Nintendo, ha strutturato questo ultimo capitolo del buffo personaggio rosa seguendo  il filo conduttore dei titoli precedenti. Formula vincente non si cambia e per questo ritroviamo l’innato potere di copiare le abilità dei nemici letteralmente aspirando gli stessi attraverso la bocca.

E’ chiaro che ci deve essere qualcosa di nuovo nel gameplay: una novità che spinga il giocatore a volersi immergere nuovamente in un’avventura di Kirby e in questo caso quel qualcosa è la possibilità di arruolare i personaggi nemici per sorpassare i piccoli ostacoli che si pongono tra noi e il completamento del livello. Se ricordate il cuore che ha colpito il nostro protagonista all’inizio del gioco permetterà, attraverso al lancio ripetuto dello stesso, di far innamorare il nemico posto di fronte a noi e accoglierlo all’interno della nostra squadra.

kirby nuovi poteri

L’avventura è molto lineare, mai troppo difficile o complicata. Kirby è sempre stato un platform che più che la difficoltà del titolo nel avanzare nell’avventura ha preferito anteporre il divertimento e la tranquillità a sfuriate per la non riuscita di un salto o per lo scadere del tempo. Non sto parlando di un gioco talmente semplice da non dover essere preso in considerazione da un target più adulto, ma se cercate una sfida degna di un buon platform vi invito ad aspettare l’imminente uscita di Donkey Kong: Tropical Freeze prevista per il 4 maggio.

Tornando a Kirby il fulcro del gioco si incentra sulle combinazioni che possiamo andare a creare formando una squadra a discapito di un’altra. Queste combinazioni, a volte forzate dal livello, altre meno, servono principalmente per affrontare dei piccoli intermezzi o delle zone specifiche che richiedono una determinata unione di poteri differenti per poter essere superate.

amicizia kirby

La grande quantità di armi o poteri a disposizione offre un’ampia varietà di situazioni contornate da un genuino sorriso: bastoni, ragnatele, scope, pennelli, fruste, yo-yo sono solo alcune delle possibilità per il nostro paffuto eroe rosa. Per non parlare poi delle combinazioni ottenibili con gli elementi come il fuoco, l’acqua, il ghiaccio e l’elettricità le quali possono essere fuse con le armi a disposizione dell’intera squadra. Si perchè sarà possibile unire, ad esempio la spada con il fuoco per ottenere la spada ardente che oltre ad un danno maggiore ci permetterà di interagire con il livello per sorpassare i piccoli ostacoli che si pareranno di fronte a noi. E già da questo capiamo come una meccanica FONDAMENTALE di questo nuovo capitolo sia proprio la versatilità del poterci cimentare con squadre e upgrade di squadre ed oggetti.

switch kirby

Multiplayer – Kirby Star Allies

La console Nintendo Switch è probabilmente la migliore attualmente sul mercato per il gioco in cooperativa, sopratutto offline. Questo grazie alla possibilità di giocare in due persone scollegando velocemente i Joy-Con. Kirby Star Allies, grazie alla sua particolare conformazione del gioco offre la possibilità di giocare fino a quattro persone, impersonando ognuno uno dei quattro personaggi della storia.

Difficilmente si riesce in questi tempi ad avere un titolo moderno che offra la possibilità fino a quattro amici affiatati, pronti a combattere i nemici con le mosse e le combinazioni più disparate, di affrontare assieme un’avventura divertente e adatta ad un pubblico giovane. In un mondo videoludico dominato da giochi sportivi e sparatutto, Kirby Star Allies è finalmente il gioco che ogni genitore vorrebbe comprare per suo figlio.

potere amico kirby

Longevità – Kirby Star Allies

Arriviamo al punto focale del gioco: quanto possiamo contare di giocare al titolo prima di raggiungere un grado di soddisfazione tale da potersi dedicare ad altro? Personalmente ritengo che sia un titolo semplice ma allo stesso divertente da svolgere in compagnia. La sterminata possibilità di combinazioni delle squadre e le abilità da scoprire unendo due elementi per poter superare i vari livelli offrono una ottima varietà di gioco non stancando mai il giocatore, se non nel dover cercare la combinazione giusta per andare avanti. In ogni livello troveremo ogni volta tutte le abilità da combinare che ci servono per proseguire e per scoprire tutte le sfaccettature del gioco. I boss di fine mondo sono una sfida più impegnativa, rispetto al resto delle missioni offrendo un pizzico di brio che non guasta mai, specialmente per le persone più adulte.

nuovi boss kirby switch

Oltre alla missione principale, sono presenti due mini giochi disponibili per il giocatore. Campioni Taglialegna e Stelle del Baseball sono due simpatici passatempo che richiedono una buona coordinazione e tempismo per completarli. Chissà se andando avanti si riuscirà a sbloccare qualcos’altro di particolare o speciale??? Se avete giocato ad un titolo Nintendo negli ultimi 10 anni sapete già la risposta…

trasformazioni kirby switch

Purtroppo però devo ammettere che, se completando perfettamente un livello, difficilmente sono tornato a rigiocarlo, non vedo una grossa rigiocabilità del titolo in questo caso.

Conclusioni – Kirby Star Allies

Tirando le somme Kirby Star Allies è un gioco molto divertente e simpatico, specialmente se ci si approccia per la prima volta a questo personaggio.

La moltitudine di personaggi con cui si può creare una squadra per proseguire l’avventura offre al giocatore una buona giocabilità anche se spesso i componenti controllati dal computer svolgono la maggior parte del lavoro, come sconfiggere gli avversari, privandoci di quella componente platform che ci ricorda il capostipite Mario. Discorso diverso il multigiocatore dove si riesce a sentire, e ad organizzarsi meglio, lo spirito di squadra offrendo una sensazione migliore al titolo.

longevità kirby switch

A suo discapito, che non è proprio una colpa visto il target giovane del titolo, troviamo una difficoltà molto bassa e una ricattabilità limitata, specialmente se vengono trovati tutti i collezionabili del livello difficilmente qualcuno si metterà nuovamente a completare un qualcosa che non ha altro da offrire ai fini della storia.

Per raggiungere la fine del gioco abbiamo impiegato dalle cinque alle sei ore ( che probabilmente andranno a dilatarsi con un pubblico più giovane ) e senza spoilerarvi nulla si ipotizzano circa altre tre ore di divertimento aggiuntivo ma più che dell’esperienza in singolo voglio soffermarmi un’attimo su quella multigiocatore.

Probabilmente il tempo passato a giocare con gli amici è stato il momento più divertente in assoluto in compagnia di Kirby. L’interazione, fuori e dentro al gioco, hanno fatto si che il pomeriggio passato a mostrare il gioco agli amici sia passato bene e velocemente offrendo qualche risata spontanea e mai forzata.

Concludendo, consiglio ad occhi chiusi l’acquisto di Kirby Star Allies a chi cerca un gioco semplice, colorato e pastelloso per un giovane giocatore che vuole provare un’esperienza nuova e divertente grazie, finalmente, alla possibilità di giocare in compagnia con questo simpatico titolo. Un genitore che cerca un titolo per giocare in compagnia del figlio troverà in Kirby Star Allies un titolo valido sotto molti aspetti che stimolerà i bambini nel lavoro di squadra.

Per chi è in cerca di qualcosa di più impegnativo, o più particolare, consiglio se fosse stato così pazzo da farselo scappare, di puntare su Super Mario Odyssey o attendere l’arrivo imminente dei prossimi platform targati Nintendo.

Badge Kirby Star Allies

Pro

  • La grafica è molto carina
  • La fusione delle abilità con le armi
  • Divertente in multiplayer

Contro

  • Forse troppo semplice
  • Leggermente ripetitivo

Offerte – Kirby Star Allies

Cerchiamo di essere sempre di consigliarvi il miglior prezzo d’acquisto per tutte le cose che recensiamo. Se non volete passare dallo shop online di Nintendo questa è la migliore offerta al momento:

I nostri voti

Storia7
Grafica7.5
Longevità6.5
Rapporto qualità prezzo7
Voto finale7.0

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: