Sony ha presentato il suo nuovo top di gamma, Xperia XZ3 è stato ufficialmente svelato ad IFA 2018. La piattaforma hardware è molto simile a quella di XZ2, troviamo infatti il SoC Snapdragon 845, accompagnata da 4GB di memoria RAM, 64GB di storage UFS espandibile e da una fotocamera principale Motion Eye da 19 MegaPixel.

La novità più interessante riguarda lo straordinario display QHD+ HDR OLED da 6” in formato 18:9 supportato dalla premiata tecnologia BRAVIA OLED dei TV Sony, per offrire neri più scuri e immagini più nitide. Sony abbandona quindi i display LCD ed abbraccia definitivamente il pannello OLED Triluminos, ed abbandona anche la risoluzioe FullHD offrendo un display QHD+. Questo nuovo pannello include un sistema chiamato X-Reality per mobile che converte i contenuti in SDR in una qualità prossima all’HDR (High Dynamic Range), così da offrire una riproduzione di alta qualità con una maggiore risoluzione e con un contrasto migliore.

Il display è protetto da un vetro Gorilla Glass 5 che permette di avere bordi leggermente curvi, i quali permettono di eseguire tutta una nuova serie di gesture che Sony chiamaSide Sense, molto simili a quelli già offerti da Samsung.

Anche il design non si discosta molto da quello di XPeria XZ2, su questo nuovo modello XZ3 troviamo di nuovo un vetro curvo anteriore e posteriore. Immancabile la certificazione IP65/68 contro polvere e acqua. Xperia XZ3 è completo sotto tutti i punti di vista,  supporto alla connettività LTE 5CA Cat.18 sino a 1,2Gbps, una batteria da 3330 mAh con modalità Stamina e Smart Stamina, la funzionalità Plus Battery Care, la ricarica wireless e il sistema di ricarica rapido Qnovo Adaptive Charge. Presente anche il sensore di impronte digitali posteriore, connettività Bluetooth 5.0, USB Type-C 3.1, vano Dual SIM e WiFi 11a/ac/b/g/n MIMO.

Come di consueto in questo 2018 non potevano mancare algoritmi AI in grado di aiutare l’utente; nel caso di Side Sense troviamo la possibilità di effettuare un doppio tocco sui bordi curvi del display per richiamare le applicazioni più utilizzate dall’utente. Il dispositivo sarà in grado di predire e mostrare le app che si vogliono usare, posizionandole in maniera comoda da raggiungere, senza doverle cercare.

Il nuovo Sony Xperia XZ3 sarà in grado di avviare automaticamente la fotocamera quando lo smartphone viene messo in modalità landscape, sarà comunque sempre il dispositivo a capire se l’utente è intenzionato a scattare una foto.

Non mancano invece le classiche funzionalità della fotocamera offerte già da Xperia XZ2 come Superior Auto, Predictive Capture, Predictive Autofocus e Smile shutter. Il sensore Sony è in grado di registrare filmati in formato 4K HDR, slow motion FullHD a 960 fps. La fotocamera anteriore può contare su un sensore da 13 MegaPixel  che permette di effettuare scatti in modalità bokeh anche con una sola unità.

L’effetto multimediale è esaltato dall’eccellente esperienza di Sony nel comparto audio. Gli speaker S-Force Front Surround Sound offrono un suono ancora più potente e  un’intensità  superiore del 20% rispetto al precedente modello. La tecnologia Hi-Res Audio permette invece di ascoltare la musica nella qualità d’incisione, mentre la tecnologia DSEE HX permette di riportare i file compressi ad una qualità prossima all’Hi-Res Audio.

Uscita e prezzo

Sony Xperia XZ3 sarà lanciato ufficialmente nei negozi all’inizio di ottobre nelle tre colorazioni Nero, Bianco argentato, Verde foresta. Al momento non sappiamo ancora quale sarà il prezzo di listino ufficiale, anche se i rumor parlano di un costo che si aggira attorno agli 800€.

Se volete dare uno sguardo al nuovo top gamma di Sony potete fare riferimento alla pagina dedicata sul sito ufficiale disponibile a questo indirizzo.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: