Tra le tante novità presentate oggi a New York, gli amanti del gaming in mobilità saranno molto contenti. L’Helios 300, che abbiamo recensito qualche tempo fa, ha subito un restyling e ha integrato una bella novità. Mentre arriva sul mercato il fratello maggiore, Helios 500, che integra più potenza e personalità a uno dei portatili gaming più riusciti sul mercato per il 2017.

I due nuovi notebook gaming della serie Predator, che Acer ha presentato nel corso della conferenza odierna sono estremamente interessanti.

Degna di particolare nota è l’incredibile potenza a disposizione per il Predator Helios 500, con supporto di processori Intel® Core™ fino ai modelli i9+ di ottava generazione e di così come quella disponibile sulla edizione speciale del Predator Helios 300. Entrambi gestiscono tranquillamente la realtà virtuale, e vantano prestazioni invidiabili rispetto alla concorrenza come l’eccellente gestione termica e le ottime soluzioni per la connettività.

Jerry Kao, President of IT Products Business di Acer ha dichiarato:

“Abbiamo ampliato la nostra linea di notebook da gioco Predator Helios per rispondere alle richieste di una categoria di giocatori sempre più numerosa che cerca prestazioni estreme anche in movimento, I notebook Predator Helios 500 e Helios 300 adottano tecnologie di gestione termica sviluppate direttamente da Acer e componenti ad alte prestazioni che offrono esperienze di gioco senza paragoni.”

Il Predator Helios 500 è un bellissimo notebook da gioco con supporto all’ overclocking disponibile in due verisoni con schermi in UHD 4K o FHD ambedue con refresh rate di 144 Hz.

Pensato per i giocatori più esigenti, il Predator Helios 500 è dotato di processori Intel Core i9+ 8th Gen sbloccati e di una scheda grafica NVIDIA® GeForce® GTX 1070 anch’essa con supporto all’overclock.

Non può mancare su una macchina da gioco così performante, il supporto alla memoria Intel® Optane™ aumentando la reattività e abbattendo i tempi di caricamento. L’ultraveloce memoria SSD NVMePCIe, la connettività di rete Killer DoubleShot Pro e un supporto fino a 64 GB di memoria ram contribuiscono a spingere al massimo l’Helios 500, rendendolo il notebook da gioco ideale per titoli AAA e per lo streaming live su Youtube.

La versione con il display 4K UHD da 17,3 pollici riproduce immagini nitidissime e dai colori brillanti, non da meno, in proporzione, il pannello FHD IPS che raggiunge frequenze di aggiornamento di 144 Hz, per eliminare difetti di screen tearing, per una qualità visiva sempre ottimale.

La tecnologia NVIDIA® G-SYNC® è supportata sia sul display integrato che sui monitor esterni garantisce al giocatore, la riproduzione di animazioni sempre fluide e prive di scatti.

Disponibile una completa immersione, per gli haardcore gamers, grazie alle due porte Thunderbolt™ 3, e a una porta HDMI 2.0 la possibilità di avere fino a tre monitor esterni collegati contemporaneamente.

Due altoparlanti e un subwoofer, provvisti di tecnologie Acer TrueHarmony™ e Waves MAXXAudio®, offrono un audio 3D incredibile utilizzando Waves Nx™.

Le navigate, e da noi estremamente apprezzate, AeroBlade™ 3D, offrono un raffreddamento attivo sorprendente, mentre cinque heatpipes distribuiscono l’aria fredda ai componenti principali del computer rilasciando contemporaneamente l’aria calda all’esterno.

Come ogni oggetto della linea Predator, tutte le personalizzazioni, e le particolarità, come la velocità delle ventole, possono essere controllati e personalizzati tramite la PredatorSense.

Non può mancare una tastiera RGB retroilluminata, con quattro zone separate tra loro, che supporta fino a 16,8 milioni di colori. Grazie alla tecnologia anti-ghosting vi è il massimo controllo per l’esecuzione di comandi e combinazioni complesse, che possono essere configurate grazie a cinque tasti programmabili dedicati.

Per quanto riguarda il Predator Helios 300 Special Edition troviamo come prima novità un design unico sui notebook da gioco, un telaio in alluminio completamente bianco non si era ancora visto su di un notebook gaming di questa categoria.

Helios 300 Special Edition (PH315-51) garantisce sessioni di gioco fluide grazie a un rinnovato display IPS FHD da 15,6 pollici con una frequenza di aggiornamento di 144Hz. La rapidità di aggiornamento accorcia i tempi di rendering dei singoli fotogrammi e riduce l’input lag per offrire agli utenti un’esperienza di gioco di alto livello.

Il pc è gestito da un processore Intel Core i7+ di 8a generazione, grafica NVIDIA GTX 1060 overclockabile, fino 512 gb di memoria ssd NVMe PCIe Gen 3 e fino a 2 TB di memoria su disco rigido aggiuntivo.

Helios 300 Special Edition è dotato di 16 GB di memoria RAM DDR4, aggiornabili successivamente fino a 32 GB e anch’esso totalmente compatibile con la memoria Intel Optane accelerando così l’accesso ai dati e migliorando la reattività del sistema.

Inoltre la Gigabit Ethernet fornisce connessioni via cavo ultrarapide, mentre il modulo Intel Wireless-AC 9560 802.11ac Gigabit WiFi offre connessioni senza fili da capaci di un massimo di 1.73 Gbps di throughput quando si utilizzano canali 160Mhz (Dual-Band 2.4GHz e 5GHz).

Helios 300 Special Edition ha al suo interno due ventole in metallo ultrasottili (0,1 mm) AeroBlade™ 3D, progettate da Acer secondo criteri avanzati di aerodinamica garantendo un flusso d’aria maggiorato per mantenere l’intero sistema raffreddato.

Acer Predator Helios 500 sarà disponibile a Giugno al prezzo di partenza di € 2299 €.

Acer Predator Helios 300 sarà disponibile a Settembre al prezzo di partenza di € 1799€ .

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: