Finalmente abbiamo un nome certo: Windows 10 Redstone 3 si chiamerà ufficialmente Windows 10 Fall Creators Update. Lo ha annunciato Terry Myerson nel corso del secondo giorno della Build 2017.

Fall Creators Update- Nuova Timeline

L’update permetterà di sfruttare le nuove capacità di Microsoft Graph, in modo da potenziare ulteriormente l’esperienza d’uso tra molteplici dispositivi. E’ questa una delle principali innovazioni del nuovo sistema operativo.

Nello specifico, verrà introdotta una nuova Timeline nella schermata Task View (Win+Tab), all’interno della quale saranno ordinate cronologicamente le applicazioni usate di recente. Questo andrà a favore della produttività, in quanto sarà possibile recuperare l’attività, proprio nel punto in cui si era interrotta. L’integrazione con Cortana e Microsoft Graph consentirà la condivisione della Timeline con tutti i dispositivi, anche Android ed IOS, a patto che sia installata l’app Cortana.

Cortana e Microsoft Graph: insieme per migliorare la produttività

Interessante le potenzialità dell’assistente virtuale di Microsoft, che sarà anche in grado di suggerire il link allo Store per scaricare un’applicazione, nel caso in cui la stessa non sia installata contemporaneamente su tutti i dispositivi.

Gli sviluppatori, dal canto loro, dovranno registrare i loro software in Microsoft Graph, in modo da renderli compatibili con questa nuova funzione di Fall Creators Update.

Microsoft Fluent Design System

Si tratta della novità più tangibile del nuovo sistema operativo di Microsoft. Parliamo del famoso Project Neon, l’aggiornamento grafico di tutto il sistema, il quale è stato presentato come Fluent Design System.

Terry Myerson, durante il Keynote, ha messo in evidenza che il nuovo stile grafico fornirà agli utenti esperienze nuove e reattive tra più dispositivi. I benefici, dunque, saranno anche per gli sviluppatori, i quali potranno realizzare nuove esperienze multipiattaforma delle proprie app, migliorando, di fatto, la produttività.

Windows Story Remix

Interessante la nuova applicazione di Microsoft, la quale può definirsi come una versione 2.0 di Windows Movie Maker. Permetterà di creare videoclip in modo semplice e veloce, sfruttando il cloud e l’intelligenza artificiale.

Fall Creators Update arriverà in autunno, anche se non sono state dichiarate le tempistiche dettagliate dell’aggiornamento.

Highlights Microsoft Build 2017


Partecipa alla discussione