Mancano diversi mesi alla presentazione e alla commercializzazione di Samsung Galaxy Note 9 ma emergono già alcuni dettagli importanti legati soprattutto al lettore di impronte digitali. Intanto arriva la certificazione Bluetooth 5.0 per Galaxy S9

Nuovi rumor su Galaxy S9

Focalizziamoci un momento su Galaxy S9 però, come già sappiamo verrà presentato il 25 febbraio al Mobile World Congress di Barcellona. Sappiamo praticamente tutto e oggi si aggiunge la ovvia certificazione Bluetooth 5.0 e anche un’importante notizia sul modem 4G LTE presente, sarà di classe Gigabit Il nuovo modem Cat. 18 LTE consentirà velocità massime di 1.2 Gbps, grazie anche alla carrier aggregation 6X, che sfrutta il processo produttivo FinFET a 10 nanometri di seconda generazione utilizzato da Samsung per il suo Exynos 9810. Anche la variante con Snapdragon 845 dovrebbe offrire le stesse prestazioni.

Come sarà Samsung Galaxy S9? Ecco tutto quello che devi sapere - Aggiornato
Samsung sta lavorando sul prossimo top di gamma Galaxy S9 che sarà presentato al Mobile World Congress di Barcellona 2018.

SoC diversi e le prestazioni?

Proprio in queste ore sono emersi i primi benchmark dei nuovi SoC. Ricordiamo che Samsung commercializza S9 ed S9+ con SoC Qualcomm Snapdragon 845 in Corea, Cina e America. In Europa e nel resto del mondo arriverà la variante con Exynos 9810 (prodotta dalla stessa Samsung). Quest’ultima variante ha ottenuto punteggi decisamente superiori rispetto alla controparte con Snapdragon 845.

Nonostante il Samsung Galaxy S9 Plus con Snapdragon 845 avesse 6 GB di RAM a bordo, i risultati di Samsung Galaxy S9 con Exynos 9810, dotato di “soli” 4 GB di RAM, sono stati decisamente superiori, soprattutto in modalità single core.

Galaxy Note 9: lettore integrato nel display?

Tornando invece a parlare di Galaxy Note 9 sapevamo fin’ora l’utilizzo di un lettore di impronte sotto il display, notizia smentita dal quotidiana TheBell secondo il quale ci sarebbe stati notevoli problemi di produzione e di riconoscimenti delle impronte. Soluzione lenta e imprecisa. Samsung avrebbe optato per un più tradizionale lettore collocato sul retro dello smartphone. Il sistema ottico sembra incontrare troppe difficoltà a riconoscere le impronte attraverso il pannello OLED e i sensori ultrasonici pongono problemi di costi maggiori e di tempi di riconoscimento decisamente superiori.

Sono circa due anni che Samsung lavora per portare il lettore di impronte sotto il display ma con scarsi risultati, nulla è ancora ufficiale ma il 1 Giugno (probabile data do presentazione di Galaxy Note 9) non è poi così lontano.

In attesa di Galaxy S9 vi ricordiamo che Android Oreo è uscito per Galaxy S8.

Guida: Come installare Android Oreo su Samsung Galaxy S8 e S8+ ( con Odin )
L'attesissimo aggiornamento ad Android Oreo per Galaxy S8 ed S8+ è arrivato

Ad oggi è una valida alternativa considerando la fascia di prezzo.

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 7.0 TouchWiz UI Nougat
Dimensioni148.9mm x 68.1mm x 8mm
Peso155 grammi
CPUSAMSUNG Exynos 8 Octa 8898M Quad-core 2.3 GHz M2 Mongoose + Quad-core 1.7 GHz Cortex-A53
GPUMali-G71 MP20
RAM (GB)4 GB
Memoria interna (GB)128 GB
Pollici Display5.8
Risoluzione Display1440 x 2960 pixel
Tipologia DisplaySuper AMOLED Touchscreen Capacitivo Multitouch colori 16 milioni Gorilla Glass 5
Megapixel Fotocamera12
Capacita batteria (mAh)3000

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Samsung Galaxy S8.

Leggi la review: Recensione Samsung Galaxy S8.

E voi cosa ne pensate?

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: