Era il 2013 e Android era arrivato alla versione software 4.4 KitKat. L’azienda aveva implementato un sistema di riconoscimento vocale, attivabile tramite l’ hotwordOK Google“. L’intelligenza virtuale del gigante californiano nel tempo è aumentata, fino al rilascio di Google Assistant. Quando venne presentato Google Home, Google permise agli utenti di attivare l’assistente virtuale tramite “OK Google” oppure “Hey Google“. Siamo giunti agli ultimi mesi del 2017 e Google Assistant sta per adottare ufficialmente anche la lingua italiana. La casa di Mountain View sta per fare agli utenti anche un altro regalo, dato che “Hey Google” potrà essere utilizzato per richiamare Google Assistant su mobile.

Hey Google – Un hotword più naturale

Non si tratta di una novità epocale, ma l’attivazione di Google Assistant sarà sicuramente più naturale, diversa. Precisiamo che il supporto alla nuova frase non è ancora universale. In Italia, in particolare, potremo beneficiarne una volta che L’assistente di Google arriverà ufficialmente.

Se siete desiderosi di provarla, potete installare l’Assistant sul proprio smartphone ed impostare la lingua inglese. A questo punto, verificare che l’hotword sia già stata attivata. In ogni caso, manca davvero poco per sfruttare senza vincoli linguistici l’intelligenza di Google in Italia. Abbiamo atteso più di un anno: aspettare ancora qualche giorno non sarà un problema!

Via
Fonte

Partecipa alla discussione