Huawei annuncerà il suo nuovo phablet Mate 9 nel corso di un evento che si terrà il 3 di novembre, e lo renderà probabilmente disponibile all’acquisto a partire dall’8 novembre. Ora che il Note 7 di casa Samsung è stato definitivamente ritirato a causa di problemi non ancora ben identificati che lo rendevano prono all’autocombustione, Mate 9 avrà la possibilità di raggiungere il mercato senza dover fare i conti con la sua più agguerrita rivale. L’azienda cinese si aspetta dunque di mettere in moto un numero molto considerevole di unità.

L’ormai arcinoto leaker Evan Blass ha pubblicato poche ore fa un nuovo gruppo di rendering relativi al Mate 9 che ne mostrano non solamente le tante colorazioni, ma anche due differenti varianti. Solamente grazie a queste immagini scopriamo infatti che, a parte il Mate 9 standard a schermo piatto, Huawei intende introdurre sul mercato anche una variante col display curvo molto simile ai dispositivi “Edge” di casa Samsung (nello specifico il Galaxy S7 Edge e l’ormai defunto Note 7, cui assomiglia particolarmente anche per la scelta di posizionare il sensore biometrico fingerprint sul tasto home).

huawei mate 9

Al modello flat, è stato apparentemente attribuito da Huawei il nome in codice Manhattan, mentre la variante con display curvo adotta invece il nome in codice Long Island: quest’ultima dovrebbe beneficiare di specifiche hardware superiori rispetto a Manhattan, tra cui spicca il pannello Quad HD/2K con risoluzione pari a 2560 x 1440 pixel (contro lo schermo Full HD da 1920 x 1080 pixel di Manhattan).

Huawei Mate 9 dovrebbe montare il chipset proprietario top di gamma Kirin 960, che verrà affiancato da ben 6GB di memoria RAM e 256GB di memoria interna nel modello più performante. Il display dovrebbe avere una diagonale di 5.9 pollici, mentre sul retro troverà posto un doppio comparto fotografico sviluppato in partnership con Leica similmente a quanto accaduto per Huawei P9. A differenza del P9, però, il modulo fotografico del Mate 9 monterà sensori da 20MP con apertura f/2.0. Long Island potrebbe non essere mai commercializzato al di fuori del mercato cinese; Manhattan, al contrario, dovrebbe raggiungere sia il mercato statunitense che quello europeo.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: