Oltre ai suoi nuovi smartphone Nova e Nova Plus, e alle due nuove colorazioni Metallic Red e Blue per il P9, Huawei ha presentato all’IFA 2016 di Berlino anche un nuovo tablet appartenente alla famiglia Mediapad: Huawei Mediapad M3. Si tratta di una proposta di fascia alta che non scende a compromessi e mette direttamente nel mirino – peraltro esplicitamente – un avversario più che degno, ovvero l’iPad Mini 4 di Casa Apple, nei confronti del quale vanta densità pixel e risoluzione superiori.

MediaPad M3 sfodera un comparto audio e video di eccezione, mirato evidentemente, come peraltro fa supporre il suo nome, all’intrattenimento multimediale: il display da 8.4 pollici è da 2K con risoluzione di 2560 x 1600 pixel, mentre per quanto riguarda la riproduzione audio sono presenti due speaker stereo certificati Harman Kardon. Il chipset impiegato all’interno del MediaPad M3 è da top di gamma: trova infatti posto un potente Kirin 950 (4 core da 2.3GHz e 4 da 1.8GHz), affiancato da ben 4GB di memoria RAM e da 32GB o 64GB (espandibili tramite slot microSD), a seconda della configurazione, di memoria interna.

Huawei MediaPad M3

L’autonomia non è un problema per il nuovo tablet di Huawei, equipaggiato con una batteria da 5100 mAh. A livello software, la situazione non cambia rispetto agli altri prodotti Huawei presentati oggi: il sistema operativo è infatti Android 6.0 Marshmallow con interfaccia utente EMUI 4.1. Alcune delle varianti disponibili in giro per i vari paesi saranno dotate di connettività cellulare, e dunque di supporto per la nano-SIM, oltre che radio LTE.

Huawei MediaPad M3 sarà commercializzato a partire dal 26 settembre al prezzo di 349 euro per il modello da 32GB con Wifi, 399 euro per il modello da 64FB con WiFi e per quello WiFi + 4G da 32GB, e 449 euro per il modello da 64GB con WiFi + LTE.

Huawei MediaPad M3 • Galleria

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: