Non è concepibile, nel mondo della tecnologia, rimanere indietro. E’ una realtà molto selettiva, da dentro o fuori, e per concorrere ad armi par occorrono investimenti giusti ed idee innovative. LG non vuole perdere terreno rispetto al concorrente principale, ovvero Samsung, che quest’anno ha fatto debuttare sulla nuova serie Galaxy il nuovo assistente Bixby. L’azienda sud coreana ha dunque deciso di investire in maniera importante su due nuovi centri di ricerca dedicati allo sviluppo di tecnologie legate all’ AI.

LG – Il nuovo AI sarà installato non solo sugli smartphone

I due centri di LG opereranno in sinergia e si occuperanno di realizzare servizi basati sull’intelligenza artificiale, con lo scopo di implementarli in diverse tipologie di prodotti. La prima area avrà il compito di studiare l’AI, cercando di emulare il cervello umano, mentre la seconda svilupperà la robotica, la tecnologia che ospiterà l’intelligenza artificiale di LG.

Vedremo il nuovo assistente della casa coreana, dunque, all’interno di frigoriferi, hub robot e, soprattutto, all’interno del G7, smartphone che verrà presentato il prossimo anno. L’ AI in sviluppo, grazie al deep learning, permetterà di studiare le abitudini dell’utente, al fine di anticiparne i comportamenti e le attività, con un gran vantaggio in termini di produttività.

La speranza è che anche LG possa presto mostrare una propria soluzione, in modo da stimolare lo sviluppo di una tecnologia che sta mostrando, in questi primi tempi, un potenziale enorme!

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: