La nostra vita è piena di display luminosi che ci accompagnano in ogni operazione ma per Meizu questo non basta. I nuovi flagship Meizu Pro 7 e Pro 7 Plus hanno un display AMOLED da 1.9″ dalla risoluzione 240 x 536 pixel sulla back cover.

A cosa serve questo secondo display sulla back cover? Semplicemente per le notifiche e per gestire alcuni semplici aspetti del device come l’ultimo brano in ascolto. Quasi dimenticavo si può scattare selfie con la camera posteriore grazie al secondo display.

Il display frontale di Meizu Pro 7  è da 5.2″ FullHD Super Amoled mentre per Meizu Pro 7 Plus il display cresce a 5.7″ QuadHD. Stessa identica implementazione per le fotocamere: sul fronte c’è una 16 Megapixel e sul retro una dual camera da 12 Megapixel.

Il processore, la memoria e la RAM cambiano. Meizu Pro 7  è spinto dal Mediatek P25 con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna (emmc 5.1)Meizu Pro 7 Plus si basa su processore Mediatek X30 con 6 Gb di RAM e 128 GB di memoria intera (UFS 2.1).

Ovviamente anche la batteria è diversa. Per Meizu Pro 7  c’è a disposizione una batteria da 3000 mAh a differenza di Meizu Pro 7  Plus con la sua batteria da 3500 mAh.

Entrambi i dispositivi dovrebbero arrivare in tempi brevi anche in Italia con prezzi a partire da 360 Euro per Meizu Pro 7  e 450 Euro per Meizu Pro 7 Plus. Tutti i modelli avranno a disposizione ben cinque colorazioni: Moonlight Silver, Brushed Gold, Champagne Gold, Fragrant Red e Quiet Black.

Fonte

Notice something, think, write. Watching.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.