Il lancio di Motorola Razr 2019 ha rappresentato un segnale fortissimo che l’azienda ha voluto mandare al mondo tecnologico. Tutti si sono resi conto del fatto che la controllata di Lenovo è in grado di innovare e di non essere tagliata solo per produrre dispositivi base di gamma. Motorola Edge e Edge+ sono la definitiva consacrazione. La produzione dei due smartphone indica che Motorola è pronta anche per battersi con i grandi e per agguantare la fascia premium. Gli utenti sono pronti ad accoglierla?

Motorola Edge – I punti di forza li troviamo nel display e nelle fotocamere

Accattivante il Motorola Edge, il dispositivo di fascia medio-alta dell’azienda che cerca di offrire un hardware di livello ad un prezzo competitivo. Il frontale e’ dominato dal grande display Endless Edge OLED da 6,67 pollici, con risoluzione Full HD+ e con refresh rate a 90Hz. E’ presente un piccolo foro nel display, in alto a sinistra, che ospita la fotocamera anteriore da 25 Mpegapixel. Sono i bordi curvi, in ogni caso, a colpire esteticamente. L’Endless Edge Display pensato dalla casa alata non è estremo come quello del Mate 30 Pro, ma la curvatura ai lati serve per eliminare completamente le cornici laterali. Il colpo d’occhio è assicurato.

Il comparto fotografico posteriore è costituito da da un sensore principale da 64 Megapixel 1/1.72“, uno grandangolare da 16 Megapixel (campo visivo da 117°) e apertura f/2.2, un teleobiettivo con zoom 2x da 8 Mpx e un sensore ToF. Lo smartphone è in grado di registrare video in 4K a 30fps.
Riportiamo di seguito la scheda tecnica completa del Motorola Edge:

  • Schermo OLED Endless Edge da 6,7 pollici Full HD+ con refresh rate a 90 Hz e rapporto di forma 21:9
  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 765 con CPU octa core a 2,3 GHz e GPU Adreno 620
  • Memorie: 4/6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 1 TB
  • Fotocamere posteriori: principale da 64 megapixel 1/1.72″, Quad Pixel (1.6 micron), apertura f/1.8; grandangolare con funzione macro da 16 megapixel f/2.2, FOV 117°, pixel da 1 micron; teleobiettivo 2x da 8 megapixel f/2.4, pixel da 1.12 micron; sensore ToF
  • Fotocamera frontale da 25 megapixel f/2.0 con Quad Pixel (1,8 micron)
  • Lettore per le impronte digitali integrato nel display
  • Connettività: 5G, 4G/LTE, Wi-Fi 802.11 ac dual band, dual SIM ibrido (nano + nano o microSD), Bluetooth 5.1, NFC
  • Altro: GPS, A-GPS, GLONASS, Galileo, Beidou, radio FM, porta jack audio da 3,5 mm, due microfoni, due altoparlanti, porta jack audio e USB C
  • Certificazione IP54
  • Batteria da 4.500 mAh compatibile con la ricarica TurboPower a 15 watt
  • Dimensioni e peso: 161,6 x 71,1 x 9,29 mm; 188 g

Motorola Edge+ ha lo Snapdragon 865 e registra video in 6k

Motorola Edge+ non rinuncia a nulla. E’ il top di gamma che implementa le migliori soluzioni tecnologiche del momento. Il display è lo stesso del fratello più economico, ma guadagna la certificazione HDR10+. Esteticamente non ci sono variazioni importanti. Troviamo il display forato Endless Edge, il vetro al posteriore, mentre all’interno l’hardware è da primo della classe.

Infatti, a bordo è presente lo Snapdragon 865, il chipset di punta dell’azienda americana che integra il Modem X55 per la connettività 5G, affiancato da 12GB di memoria RAM LPDDR5 e da 256GB di memoria interna UFS 3.0. Rispetto al Motorola Edge, la variante Plus consente di registrare video in 6k a 30fps, implementa una batteria da 5.000 mAh ed è dotato della certificazione IP68. Interessante anche la fotocamera tele con zoom ottimo 3x, rispetto al 2x della versione più economica.

Di seguito riportiamo la scheda tecnica completa di Motorola Edge+:

  • Schermo OLED Endless Edge da 6,7 pollici Full HD+ con refresh rate a 90 Hz, HDR10+ e rapporto di forma 21:9
  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 865 con CPU octa core a 2,84 GHz, GPU Adreno 650 e modem X55
  • Memorie: 12 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria interna UFS 3.0 non espandibile
  • Fotocamere posteriori: principale con sensore da 1/1.33″ da 108 megapixel, Quad Pixel, apertura f/1.8, pixel da 0,8 micron e OIS; grandangolare con funzione macro da 16 megapixel f/2.2, pixel da 1 micron e FOV 117°; teleobiettivo 3x da 8 megapixel con OIS, apertura f/2.4 e pixel grandi 1 micron; sensore ToF
  • Fotocamera frontale da 25 megapixel con Quad Pixel (1,8 micron) e apertura f/2.0
  • Lettore per le impronte digitali integrato nel display
  • Connettività: 5G (SA/NSA), 4G/LTE, WI-Fi 6, Bluetooth 5.1, NFC
  • Altro: GPS, A-GPS, GLONASS, Galileo, BDS, barometro, tre microfoni, due altoparlanti, porta jack audio, USB C 3.1
  • Batteria da 5.000 mAh compatibile con la ricarica rapida cablata Turbo Power a 18 watt, wireless a 15, wireless inversa a 5
  • Dimensioni e peso: 161,6 x 71,4 x 9,6 mm; 203 g

Entrambi i modelli muovono un software quasi stock. La MY UX di Motorola è celebre per essere leggera e performante, capace di lavorare in maniera ottimale anche all’interno di dispositivi con hardware limitato. Non manca, all’interno dei due nuovi smartphone, la Moto Experience, che permette di attivare applicazioni e funzioni tramite gesture. L’Always On Display di Motorola potrà risultare particolarmente efficace grazie ai pannelli OLED dei due modelli.

Il software implementa Moto Game, che permette di utilizzare due pulsanti aggiuntivi sul bordo superiore dello schermo e Edge Touch, soluzione che sfrutta il design curvo dei due display per muoversi all’interno della UI facilmente, oltre che per aumentare il carattere dei nuovi Motorola Edge: i bordi mostrano giochi di luce all’arrivo di una notifica sullo smartphone.

Motorola Edge e Motorola Edge + arriveranno a maggio in Italia. Di seguito riportiamo colorazioni e prezzi:

Motorola Edge, disponibile nelle colorazioni Solar Black e Midnight Magenta, avrà un prezzo di 699,99 euro (4-128GB e 6-128GB);

Motorola Edge+, disponibile nelle colorazioni Smoky Sangria e Thunder Grey, avrà un prezzo di 1.199 euro (12-256GB).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.