OnePlus non si è mai tirata indietro di fronte alla concorrenza e osservando il calendario dei prossimi eventi nel mese di Ottobre, è chiaro che non ha intenzione di cedere il passo.

Il 9 Ottobre, Google svelerà la famiglia Pixel 3. Gli smartphone con la versione di Android 9 Pie più ottimizzata di sempre si andranno subito a sfidare con il dispositivo che Huawei annuncerà pochi giorni dopo (16 Ottobre), il Huawei Mate 20 Pro. Ottobre non sembra il mese perfetto per presentare uno smartphone ma OnePlus non ha paura e annuncia che il 30 Ottobre arriverà OnePlus 6T.

L’evento sarà a New York, ore italiane 16 in punto. Tutti i fan sono invitati all’evento, ma i posti a disposizione sono limitati. Quanti parteciperanno all’evento saranno i primi al mondo a poter provare la velocità di OnePlus 6T, con esperienze interattive e demo esclusive che mostreranno la maestria ed il design combinati alla potenza e alle tecnologie d’avanguardia. Come in occasione dei più recenti eventi di lancio di OnePlus, i partecipanti riceveranno in omaggio una sacca speciale ricca di sorprese.

Gli Early Bird tickets costano circa €18 e saranno disponibili fino alle 8 ET del 9 ottobre. I Regular tickets saranno disponibili a €26, mentre è possibile acquistare un biglietto Plus One (ordine minimo due biglietti) per soli € 22. I biglietti sono disponibili cliccando qui.

Ecco come sarà il design di OnePlus 6T: avrà il lettore di impronte digitali sotto il display
OnePlus prova a negare da tempo l’esistenza di un Onelus 6T in grado di migliorare e sostituire il OnePlus 6 attualmente in commercio ma Oppo gli fa un brutto scherzo. Oppo, OnePlus e Vivo fanno parte di BBK Electronics e condividono gran parte [...]

OnePlus 6T avrà un notch a goccia più piccolo del normale e sopratutto utilizzerà il sensore di impronte digitali posto sotto al display. Due piccole migliorie che potrebbero già bastare per sfidare Google Pixel 3 XL e Huawei Mate 20 Pro ad armi quasi pari ma dove ci saranno delle lacune per il 6T verranno presto colmate dalla differenza di prezzo.

Pare che OnePlus non abbia intenzione di alzare ulteriormente il listino dei suoi smartphone, OnePlus 6T potrebbe costare proprio come OnePlus 6 che vedrebbe un riposizionamento sul mercato. 569 Euro per la versione 8/128 di OnePlus 6T potrebbero davvero far gola a tutti, anche a tutti quelli interessanti a due flagship premium come Google Pixel 3 XL e Huawei Mate 20 Pro.

Prezzo onesto, notch piccolo e sensore di impronte sotto al display sono abbastanza per permettere a OnePlus 6T di risplendere di luce propria tra due giganti come Google e Huawei? Di certo OnePlus paura non ne ha.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: