In occasione degli OPPO INNO DAYS 2021 sono state presentate alcune delle novità più all’avanguardia di OPPO e tra queste gli OPPO Air Glass sono sicuramente riusciti a polarizzare gran parte dell’attenzione.

Si tratta di un dispositivo di realtà assistita dotato di un microproiettore Spark proprietario di OPPO che fornisce informazioni all’utente grazie anche all’ausilio di micro LED all’avanguardia e di un apposito display a guida d’onda ottica a diffrazione e al chipset Snapdragon Wear 4100.

I dispositivi di realtà aumentata fino ad ora non hanno mai preso veramente piede e tra questi l’esempio più lampante sono i Google Glass che nonostante le buone intenzioni hanno spaventato sia i consumatori che le aziende facendoli scappare. OPPO tuttavia vuole sfidare nuovamente questa percezione con i nuovi Air Glass, andando a sistemare alcuni dei grandi gap che non hanno mai permesso l’adozione di questa tecnologia.

Levin Liu, Vice President and Head of OPPO Research Institute commenta così gli Air Glass:

“OPPO ha esplorato a lungo le possibilità della Realtà Estesa (XR) e con gli Air Glass abbiamo finalmente creato un prodotto smart che è veramente alla portata dei consumatori. Come suggerisce il loro design futuristico, gli OPPO Air Glass sono destinati a rivoluzionare il modo in cui vediamo e fruiamo dei dati. Il display, particolarmente intuitivo da usare, può visualizzare le informazioni chiave di cui abbiamo bisogno proprio davanti ai nostri occhi. Con gli OPPO Air Glass, il mondo non sarà più lo stesso”.

Già nel 2019 in occasione degli INNO Days, OPPO aveva presentato un visore di realtà virtuale “tradizionale” che probabilmente ha fatto da apripista per tecnologia e design per dare vita al più compatto e minimalista degli Air Glass che potete vedere meglio qui sotto.

OPPO Air Glass

Innanzitutto gli air Glass di OPPO hanno molteplici modi per interagire: permettono quattro diverse interazioni dell’utente attraverso il tocco, la voce, il movimento della testa e il movimento della mano, consentendo agli utenti di avere un accesso più rapido e facile alle informazioni di cui hanno bisogno.

Anche il design è completamente diverso da quando visto fino ad ora con gli occhiali di Google, infatti possiamo vedere un design sottile e leggero ispirato alla natura. Gli OPPO Air Glass sono costruiti intorno a un innovativo design monoculare a guida d’onda e pesano solamente 30 grammi.

Il design del corpo principale è leggero, elegante e curvo, e dispone di una touchbar che ricorda un’elegante insieme di piume. Il design della lente monoculare a guida d’onda è ispirato alle ali delle cicale. Questa lente è fissata a una cornice leggera e sottile, che ospita tutti i componenti, compresa il chipset Qualcomm Snapdragon Wear 4100 e la batteria.

Il microproiettore utilizza un setup Micro-LED con 5 pezzi di lente al centro e questo dovrebbe garantire una luminosità eccezionale anche in condizioni di piena luce. Secondo OPPO fornisce un picco di 3 milioni di nits proiettando le informazioni su due lastre di cristallo incorporate negli occhiali.

Per quanto riguarda il chipset troviamo invece la piattaforma Snapdragon Wear 4100 che troviamo oggi anche su alcuni smartwatch Android. A detta di OPPo il tempo di utilizzo è di 3 ore con il display sempre acceso e fino a 20 ore in modalità standby.

Gli OPPO Air Glass possono essere utilizzati grazie alla Smart Glass App su OPPO Watch 2 e con qualsiasi smartphone OPPO che abbia installato ColorOS 11 o versioni successive. Supporta quattro intuitivi metodi di interazione – tocco, voce, movimenti della mano e movimenti della testa.

Quando gli Air Glass sono associati con un OPPO Watch 2 1 , gli utenti possono anche utilizzare i movimenti della mano per confermare, annullare e cambiare le schede delle applicazioni. Inoltre, per dare vita a un modo completamente nuovo di interazione, gli Air Glass riconoscono i movimenti della testa, per esempio annuire delicatamente o scuotere la testa può aprire e chiudere le notifiche.

Tante applicazioni sviluppate insieme ai principali partner del settore

Gli OPPO Air Glass consentono l’installazione di una varietà di applicazioni, comprese quelle sviluppate da OPPO. Queste includono: Meteo, Calendario, Salute, Teleprompter, Traduzione e Navigazione.

La funzionalità di traduzione è un grande aiuto per la comunicazione interculturale. Una volta associato, l’input vocale di un utente sarà automaticamente tradotto in testo nella lingua di destinazione, e quindi immediatamente visualizzato sugli Air Glass dell’altro utente. Il dispositivo attualmente supporta la traduzione bidirezionale Cinese Mandarino – Inglese. Cinese Mandarino – Giapponese e Cinese Mandarino – Coreano saranno presto disponibili.
Un’altra applicazione innovativa degli Air Glass è il Teleprompter, che permette una visualizzazione adattiva del testo per rendere le presentazioni al lavoro o in pubblico un gioco da ragazzi.

In futuro ci sarà la possibilità di avere un SDK per gli sviluppatori per iniziare ad integrare le proprie app, anche se al momento la commercializzazione è prevista solamente per il mercato Cinese nel 2022.

Prezzi e dettagli precisi sull’arrivo in Europa o nel nostro paese non sono state ancora svelate, ma vi aggiorneremo non appena ci saranno novità.


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.