Il produttore di smartphone Oppo non è forse particolarmente noto in Italia, ma in madrepatria è ormai diventato uno dei marchi di spicco. L’azienda cinese, stando alla classifica compilata dall’analista Kevin Wang di IHS Research, è riuscita nel lodevole intento di detronizzare il colosso Huawei come maggior produttore di smartphone in Cina relativamente al terzo trimestre del 2016. Con 22 milioni di smartphone venduti Oppo reclama il primo posto, lasciandosi alle spalle Huawei e i suoi 18 milioni di terminali distribuiti nello stesso lasso di tempo. Huawei ha subito inoltre il sorpasso di Vivo, che si aggiudica il secondo posto con 19 milioni di unità vendute. Seguono Xiaomi e Apple con 12 e 11 milioni di dispositivi commercializzati rispettivamente.

oppo supera huawei

È interessante notare che Huawei nel corso del secondo trimestre aveva messo in campo ben 32 milioni di telefoni; la flessione fatta registrare nel terzo trimestre è stata dunque piuttosto consistente. Oppo, dal canto suo, non ha alcuna intenzione di mollare la presa. Proprio in questi giorni, infatti, l’azienda ha rilasciato il suo nuovo smartphone mid-range Oppo R9s, le cui prospettive sembrano essere decisamente rosee – al pari di una delle sue livree. Oppo stima infatti una domanda estremamente elevata per il suo nuovo prodotto, e per questo motivo ha preparato uno stock iniziale di oltre un milione di unità.

oppo r9s

Il terminale si avvale di un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD pari a 1920 x 1080 pixel con vetro Gorilla Glass 5, e impiega un chip Qualcomm Snapdragon 625 da 2GHz, 4GB di memoria RAM e una memoria interna di 64GB. Uno dei punti di forza del nuovo dispositivo sarà sicuramente la fotocamera da 16MP con sensore Sony IMX398, sviluppato proprio in partnership con Oppo. Lo stesso sensore dovrebbe essere utilizzato in futuro anche per OnePlus 3T, refresh del popolarissimo OnePlus 3.

Via

Partecipa alla discussione