Progettata per tutti i tipi di gamer e pensata per figurare perfettamente in ogni ambiente casalingo, il concept Project Brooklyn, trasforma la classica sedia gaming in un vero e proprio centro di intrattenimento che permette all’utilizzatore di immergersi in tutti gli ambiti multimediali.

La sedia gaming del concept Project Brooklyn è realizzata in fibra di carbonio, con illuminazione RGB in perfetto stile Razer, che permette di trasformare la propria gaming station attraverso un display avvolgente da 60 pollici con tecolologia OLED full surround.

Questa sedia all in one offre una seduta in stile “cockpit” e, ispirandosi alla recente sedia Iskur, offre un pacchetto completo per tutti quelli che cercano un unico dispositivo che comprende tutti i componenti più utili alla vita di un gamer come i baccioli ergonomici 4D e molto altro. L’intero setup è completamente regolabile, lo schermo prende ispirazione dal monitor Razer Raptor, e ha al suo interno zone passacavi per una postazione più pulita.

Project Brooklyn è un concept entusiasmante sviluppato sulla vera essenza di una gaming station completamente immersiva

Il feedback aptico, la visuale e il design funzionale a 360° con un’attenzione particolare all’ergonomia offriranno un’esperienza di gioco unica nel suo genere

Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer

La particolarità dei braccioli 4D permette di trasformare le superfici pieghevoli per ottenere la migliore ergonomia possibile sia che il gioco sia effettuato su PC, con mouse e tastiera, che su console con il classico joypad.

Sulla base del successo del prototipo di feedback aptico basato su audio di Razer mostrato al CES 2019, è stata costruita una nuova integrazione nativa di Razer HyperSense attorno alla struttura della sedia, per un’immersione tattile senza precedenti. I moduli ad alta fedeltà attivati in modo indipendente offrono la sensazione delle vibrazioni percepite durante il gioco, come il salto in acqua o l’atterraggio su una piattaforma per un gameplay davvero coinvolgente.

La tecnologia Razer Chroma RGB è integrata lungo le parti esterne dei cuscini della sedia per il massimo della personalizzazione grazie a 16,8 milioni di colori, attivati mentre si gioca con altre periferiche sincronizzate da oltre 150 titoli supportati.

Razer continuerà a sviluppare questo concept, conducendo test con i migliori atleti e influencer per valutare la fattibilità, il comfort e le prestazioni. Project Brooklyn intende offrire spunti su come migliorare la meccanica e il design per offrire un’esperienza di gioco più coinvolgente e ispirare lo sviluppo della gamma di sedie gaming di Razer nel prossimo futuro.

Per maggiori informazioni su Project Brooklyn, è possibile visitare questo link.


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Ciao, sono Riccardo Lenzi.
Sono un gelataio, Tech-Blogger e appassionato di videogames e serie TV.
Datemi un mouse e una tastiera e sono pronto alla battaglia!
GG - Guys !

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.