La quantità di dispositivi collegati alla rete Wi-Fi domestica è in costante aumento, nell’ultimo anno si sono aggiunti anche tutti quei dispositivi che non avremmo mai pensato di collegare alla rete: lampadine, interruttori smart, lavatrici, robot aspirapolvere. Il router svolge quindi un ruolo fondamentale all’interno di una rete domestica, ciò che non dobbiamo sottovalutare è la potenza del segnale, soprattutto nelle zone della casa in cui il Wi-Fi arriva a stento o non è veloce come accanto al Router.

Poche settimane fa vi avevo parlato di Orbi ed oggi dopo oltre un mese di prova posso finalmente darvi il mio parere finale. Il modello che ho provato è Orbi RBK20. Il sistema è costituito da un router WiFi Orbi (RBR20) e da un satellite (RBS20)

Netgear Orbi, quando la semplicità fa la differenza
La semplicità di gestione è il tema portante di Netgear: applicazioni che nascondono la complessità tecnologica

Netgear Orbi – Unboxing

Unboxing incentrato sul contenuto, sollevando la parte superiore della scatola ci troviamo di fronte ai due bellissimi dispositivi di Netgear, il router e il suo satellite. All’interno della scatola troviamo due alimentatori e un cavo ethernet piatto di colore bianco, possono essere belli dei cavi? Per me questo lo è. Sono rimasto piacevolmente impressionato dall’eleganza di Netgear Orbi e come direbbe Bernardo, sono dannatamente sexy. Orbi è il sistema wireless più bello sul mercato.

Netgear Orbi – Specifiche tecniche

  • Velocità WiFi combinata 2,2 Gbps (866+866+400 Mbps)
  • WiFi tri-band simultaneo
  • Copertura 250 metri quadrati
  • Backhaul dedicato 2×2 (5 GHz)
  • Tecnologia WiFi Tri-band
  • MU-MIMO
  • Quattro antenne interne ad alte prestazioni
  • Porte Gigabit Ethernet 1 WAN e 1 LAN
  • App Orbi
  • Rete Wi-Fi guest
  • Supporto WPA/PSK2

Netgear Orbi – Tecnologia

Netgear è la prima azienda ad adottare la tecnologia Tri-Band, Orbi utilizza le due bande a 2,4 e 5 GHz per trasmettere i dati sui vari dispositivi, la terza banda viene utilizzata esclusivamente per far comunicare Orbi Base con il suo satellite. Cosa significa? Il segnale viene propagato in modo perfetto e la banda offerta dal vostro gestore non viene influenzata da questa comunicazione, viaggiando, appunto, in una terza frequenza.

Una sola rete, gestione automatica delle frequenze e banda completa in tutte le stanze della casa. Cosa volete di più?

Netgear Orbi – Set Up

Partiamo dal presupposto che Orbi non è un modem, non vi permetterà di connettervi ad internet, per essere utilizzato dev’essere necessariamente collegato ad un modem.

La configurazione di Orbi è a prova di bambino e può essere riassunta in tre semplici passaggi.

  1.  Il router dev’essere prima di tutto alimentato dalla corrente e poi va collegato con il cavo Ethernet al modem fornito dal nostro gestore telefonico, la porta da utilizzare nel router è quella con scritto Internet di colore giallo. Un led bianco posto all’estremità superiore si accenderà, non si fa notare ma anch’esso è elegante.
  2. Il secondo passaggio è il collegamento del satellite, esso andrebbe posizionato in un punto della casa o dell’ufficio che consenta di coprire al massimo la superficie. Anch’esso mostra un led bianco all’estremità dopo essere stato connesso all’alimentazione. La procedura ha esito positivo quando il LED si dipingerà di blu per poi spegnersi insieme a quella del router.
  3. L’ultima fase è dedicata alla configurazione della rete, io ho voluto semplificare il tutto utilizzando l’applicazione, è ciò che fanno il 99% degli utenti. Ho inquadrato il QRCode contenuto in confezione e ho scaricato l’applicazione di Netgear che mi ha guidato passo a passo nella configurazione del sistema.

Netgear Orbi – Utilizzo

Bello, bellissimo ma come funziona?

Orbi svolge il suo lavoro in maniera sorprendente. Non ho avuto un solo problema durante l’arco di prova di Netgear Orbi. La rete è sempre stabile, veloce e facilmente gestibile dall’applicazione. Il mio router precedente era posizionato al centro della casa e riusciva a coprire circa 120 metriquadri dei 200 totali. Il satellite di Orbi è stato posizionato all’estremità della casa, dove il segnale Wi-Fi stentava ad arrivare. Ho risolto praticamente tutti i miei problemi e posso godermi connessione in fibra ottica a 200 megabit in tutti gli angoli della casa, inclusa una terrazza all’estremità di essa.

Ciò che mi ha piacevolmente colpito è la semplicità con cui Netgear ha realizzato questo sistema, la rete creata da Orbi è una ed una sola e sarà il sistema a scegliere se è più conveniente usare la frequenza a 2,4GHz o a 5 GHz, sempre se il vostro dispositivo la supporta.

I dispositivi solitamente collegati in questo mese di prova sono stati dodici: un Google Home Mini, due iPad, tre smartphone, una stampante, due pc, una smart tv, un decoder Sky ed infine un Kindle. La sera è stata la parte della giornata in cui la totalità dei dispositivi è stata collegata al Wi-Fi e il sistema ha reagito benissimo, il router in questo caso fa un ottimo lavoro distribuendo la banda secondo le esigenze, vedere contenuti su Netflix sulla smart tv e scaricare film su MySky contemporaneamente non è un problema, merito sicuramente della mia connessione in fibra ma il lavoro sporco è fatto dal router di Netgear.

L’applicazione Orbi, come già anticipato, è fatta bene, è possibile modificare le impostazioni del Wi-Fi, vedere i dispositivi collegati alla rete, abilitare il parental control ed effettuare uno speedtest all’interno dell’applicazione stessa.

Netgear Orbi – Conclusioni

Il prezzo è giustificato per la semplicità d’utilizzo di Netgear Orbi, per la stabilità e per la velocità raggiunta dalla rete. Orbi esprime il meglio di sé in ambienti medi/grandi e vi permette quindi di ampliare la rete in modo estremamente facile e senza modificare l’impianto già esistente.

A chi è indirizzato quindi? A tutti coloro che cercano il massimo per la propria rete, è praticamente impossibile comparare Orbi ad altri ripetitori concorrenti, lui vince.

Netgear Orbi – Offerte

Il mercato dei router è vasto, i prodotti variano dai 20 euro fino ai 500 euro. Il modello Orbi in questione costa 260 euro di listino, non è poco sicuramente ma offre dei servizi che i competitors non possono nemmeno sognare.

I nostri voti

Design10
Prestazioni9
Rapporto Qualità/Prezzo7
Gestione9
Voto finale8.8

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: