Accendere uno smartphone Nokia è sempre un piacere. Si rimane con il fiato sospeso quando si preme il pulsante di accensione: la vibrazione e l’immagine di presentazione quasi disturbano il momento, l’attimo che si fa via via più intenso e si conclude in grande stile con le dolci note. L’estratto del Gran Vals di Francisco Tárrega sottolinea in maniera perentoria che quello tra le nostre mani non è un prodotto qualsiasi.

L’azienda realizzatrice del Nokia 8.1 non è l’ultima arrivata, piuttosto ha una lunga storia alle spalle, fatta di successi e di periodi di difficoltà. Nokia 8.1 nasce con l’intento di superare l’impasse iniziale della casa finlandese da quando ha sposato la causa di Google. Dai primi smartphone Android con poca personalità si è arrivati ad un medio di gamma concreto e appagante.

Unboxing Nokia 8.1

Recensione Nokia 8.1Il protagonista è il telefono e Nokia lo sottolinea già a partire dal packaging, scarno e dozzinale. Se la si guarda con attenzione, la scatola di vendita del Nokia 8.1 non emoziona affatto: l’azienda vuole che l’utente si concentri sul contenuto al suo interno. Oltre allo smartphone e allo spillino per accedere al vano SIM e Slot MicroSD, troviamo un caricatore  rapido che supporta la ricarica a 18 Watt, un cavo USB – USB Type-C e le cuffie auricolari, accessorio sempre gradito che troppo spesso manca all’interno delle scatole dei moderni smartphone.

Scheda tecnica Nokia 8.1

Quando si progetta e si assembla un device, tutti gli elementi devono essere scelti con cura. Nokia ha fatto un buon lavoro con l’8.1, dato che l’hardware selezionato garantisce performance appaganti. Azzeccata la scelta dello Snapdragon 710, come interessante è l’adozione di un grande pannello frontale da 6,18″ IPS con bordi arrotondati. Ecco di seguito la scheda tecnica del Nokia 8.1:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 9 Pie (Android One)
Dimensioni154.8mm x 75.76mm x 7.97mm
Peso180 grammi
CPUSnapdragon 710
GPUAdreno 616
RAM (GB)4 GB
Memoria interna (GB)64 GB
Pollici Display6.18
Risoluzione Display1080 x 2280 pixel
Tipologia DisplayIPS
Megapixel Fotocamera12
Capacita batteria (mAh)3500

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Nokia 8.1.

Design Nokia 8.1

Recensione Nokia 8.1Il vetro aiuta a donare eleganza e pregio ad ogni prodotto. Non parliamo di uno smartphone caratterizzato da linee aggressive o da un frontale particolarmente caratteristico, ma in ogni caso Nokia 8.1 è bello e piacevole da usare. Il vetro davanti e il vetro dietro sono uniti da un frame in alluminio, unico elemento estetico poco azzeccato con il resto dello smartphone. Le linee sono morbide, tutto è arrotondato, a partire dal sensore di impronte digitali posteriore, passando per il doppio modulo fotografico sul retro fino ad arrivare alle curve del display frontale IPS da 6,18 pollici.

Recensione Nokia 8.1Queste scelte pagano in termini di estetica. Nokia 8.1 si lascia apprezzare da ogni angolazione. Purtroppo il vetro anteriore e quello posteriore hanno un trattamento oleofobico importante, che da un lato aiuta a combattere le fastidiose ditate, dall’altro, però, rendono il device abbastanza scivoloso. Il peso, inoltre, non aiuta: 179 grammi si sentono tutti, ma sono distribuiti bene all’interno dei 154.8 x 75.76 x 7.97 mm.

Ma quanto è vanitosa Nokia? Deve essergli piaciuto particolarmente questo medio di gamma, dato che non ha perso occasione di inserire il proprio logo dappertutto. Strana la scelta di riempire la cornice inferiore del display con il marchio dell’azienda. E’ vero, non parliamo di un bordo minimale come quelli degli ultimi top di gamma, ma generalmente si propende per lasciare pulito il frontale. Qui c’è ridondanza: scelta che può trovare apprezzamento in alcuni, indifferenza o disdegno in altri.

Recensione Nokia 8.1Display e audio Nokia 8.1

Recensione Nokia 8.1Svolgere le prime prove, i primi test al Nokia 8.1 mi ha evidenziato un fatto: la qualità del display è quella che si dovrebbe apprezzare in tutti i dispositivi appartenenti alla stessa fascia di prezzo. Non si trovano limiti al pannello frontale da 6,2″ pollici IPS FULLHD+ con rapporto d’aspetto 19:9. La superficie è ampia e le immagini rappresentate sono perfettamente godibili. L’azienda finlandese ha lavorato sulla fedeltà cromatica e sulla luminosità. Nessun problema di visibilità, anche sotto la luce diretta di questo ancora tiepido sole primaverile. Interessante la tecnologia PureDisplay, creata grazie alla collaborazione di Nokia con Pixelworks: il chip Iris consente di seguire le immagini riprodotte dal display e di variare in maniera precisa i livelli di luminosità, contrasto e colore. Tra l’altro, se si spulcia nelle Impostazioni, nella voce PureDisplay l’utente può scegliere i profili più adatti ai propri gusti, variando tra Dinamico, Intensi, Cinema e Base. E poi ci sono i contrasti: il pannello supporta lo standard HDR10, caratteristica che dona al Nokia 8.1 il potere di illuminare in maniera più realistica qualsiasi scena.

Recensione Nokia 8.1Non si sente la mancanza di un OLED: i neri sono profondi, l’effetto scenico del notch oscurato è riuscito. Nokia ha deciso di adottare una tacca frontale ma non ha permesso di renderla visibile. Non c’è alcuna voce nelle Impostazioni che permette di farlo; bisogna procedere per via alternative e macchinose per apprezzare la tacca sul display.

Non ne sento la mancanza, a dire il vero. La banda nera crea simmetria con il bordo inferiore e al contempo si rende utile mostrando le notifiche. In questo modo lo spazio del display utile alla fruizione dei contenuti aumenta, anche se l’arrotondamento software del bordo superiore del pannello non è lo stesso di quello inferiore, con buona pace dei puristi del design.

Potente e corposo è lo speaker mono posto nella parte inferiore del dispositivo, vicino all’ingresso Type-C. A volume massimo l’audio esce ad una pressione sonora molto elevata, pur non distorcendo. Date le dimensioni dello smartphone, sarebbe stato preferibile inserire un audio stereo, avrebbe aumentato la qualità del comparto, ma non possiamo certo lamentarci del risultato.

Utilizzo Nokia 8.1

Recensione Nokia 8.1Quando Nokia ha sposato la causa di Google, la decisione più azzeccata che potesse fare è stata quella di utilizzare il software stock. Android One, con le dovute ottimizzazioni, è preferibile alle personalizzazioni pesanti e invasive che poco regalano lato funzionalità. Anzi, l’azienda ne guadagna in termini di velocità di aggiornamento e di supporto. Nokia 8.1 ha Android 9 a bordo e le patch di sicurezza aggiornate a marzo 2019. Le funzioni, quindi, sono le stesse che troviamo nei Pixel. C’è l’opzione per eliminare la barra di navigazione di Android e, quindi, navigare nel sistema attraverso le gesture sul pulsante home. Troviamo poi alcuni gesti che semplificano la vita all’utente, come la funzione di rifiuto della chiamata in arrivo con il capovolgimento del terminale e la possibilità di far scendere la tendina delle notifiche attraverso uno swype sul sensore di impronte digitali, tra l’altro veloce ed affidabile ad ogni sblocco.

Anche sulla questione sicurezza del dispositivo Nokia è andata controcorrente. Non troviamo, infatti, lo sblocco con il volto, che sarebbe poco sicuro perchè possibile solo con la fotocamera frontale, senza alcun rilevatore 3D a supportarlo. Merita menzione il Display Ambient, che si attiva quando arriva una notifica o quando solleviamo il telefono. Il Nokia non ha un display OLED, quindi l’impatto sulla batteria a fine giornata non è irrilevante, ma c’è la possibilità di disattivarlo nelle Impostazioni.

Recensione Nokia 8.1Sotto la scocca troviamo lo Snapdragon 710, un ottimo processore medio di gamma che si piazza tra la serie 800 e 600 di Qualcomm. Si tratta di un octa-core diviso in due cluster: il primo lavora a 1,7GHz, mentre il secondo è formato da due core che girano a 2,2GHz quando si ha bisogno di maggiori risorse. Nel Nokia 8.1 la cpu è affiancata da 4GB di memoria RAM LPDDR3X e dalla GPU Adreno 616.

Recensione Nokia 8.1

Tutti i dispositivi che adottano questo processore regalano buone performance in ogni contesto di utilizzo. Nokia 8.1 è affidabile e rapido in ogni movimento, in ogni operazione che compie. Tutte le animazioni di Android Pie sono fluide e lo spostamento tra le varie applicazioni avviene senza intoppi. Manca soltanto un pò di velocità, a causa della memoria interna da 64GB eMMC 5.1 che ha un rendimento davvero scadente in lettura e scrittura. E’ il collo di bottiglia che diminuisce le prestazioni quando si inizia a stressare pesantemente lo smartphone. In questi particolari contesti di utilizzo, quando sono aperte in background molte app, giochi e si passa rapidamente da un software all’altro, si notano delle incertezze e le animazioni sono meno fluide. Nulla di problematico, sia chiaro, anche perché basta pulire la RAM per ripristinare reattività e fluidità.

Ho davvero apprezzato la presenza del sensore NFC, del GPS assistito dal GLONASS e del Bluetooth 5.0. Peccato per la Type-C 2.0 che non supporta l’uscita video.

Fotocamera Nokia 8.1

Recensione Nokia 8.1Nokia ha pubblicizzato l’8.1 come il terminale in grado di elaborare le immagini grazie all’AI. La verità è che, sia con riconoscimento delle scene tramite intelligenza artificiale, sia con AI disabilitata, le foto sono di qualità, gli scatti sono soddisfacenti in tutte le condizioni. Il modulo fotografico posteriore è stato realizzato in collaborazione con Zeiss ed è costituito da un sensore da 12 Megapixel con apertura f/1.8 e da uno da 13 Megapixel, adibito alla cattura delle informazioni sulla profondità di campo.

Le foto sono leggermente compresse, ma è un dettaglio che non ha molta importanza se si valutano le immagini nel complesso. Il Nokia 8.1 riesce a catturare le scene con un preciso bilanciamento del bianco e con fedeltà cromatica. L’HDR automatico interviene prontamente per schiarire gli ambienti più contrastati e, quindi, restituire scatti accettabili. E’ particolarmente curata la modalità Ritratto, dato che è possibile intervenire sulla profondità di campo sia prima della cattura della foto, sia in post-produzione. Meritano menzione anche le immagini raccolte con scarsa illuminazione. Il dettaglio, come su tutti i medi di gamma, scende al calar della luce, ma le foto sono luminose ed hanno un rumore video limitato.

Sono i video, però, ad avermi stupito. Troviamo su questo dispositivo la stabilizzazione ottica sul sensore principale ed il supporto all’audio OZO, tecnologia che permette allo smartphone di concentrarsi sui suoni in una direzione, cercando di escludere i rumori di fondo che tanto disturbano l’audio di un filmato. I risultati sono ottimi: l’OIS fa il suo dovere, oltre all’ottima gestione dei controluce.

Conclusioni Nokia 8.1

Recensione Nokia 8.1Ma ce l’ha un difetto questo Nokia 8.1? Considerate che non vi ho parlato ancora della batteria, da 3500 mAh, che permette di arrivare a fine giornata, anche se si utilizza lo smartphone in maniera intensa. Tra l’altro, il caricatore rapido da 18 Watt permette di ricaricarlo da 0 a 100 in circa un’ora e mezza. E che dire poi della parte telefonica, curata da Nokia grazie ad una ricezione stabile e ad un audio in chiamata pulito e confortevole.

Il limite di questo smartphone sta nel prezzo. Viene venduto ufficialmente a 449 euro, forse eccessivo. E’ una fascia di mercato particolarmente agguerrita, all’interno della quale sono entrati anche i top di gamma dell’anno scorso, più famosi e ricercati di questo Nokia 8.1. Ma attenzione ai prezzi online, perchè al momento il valore sugli store si aggira intorno ai 340 euro e, quando si toccheranno i 300 euro, il device diventerà fortemente consigliato.

Nokia 8.1 è l’incarnazione del medio di gamma

Nokia 8.1 segna l’avvio di un nuovo percorso da parte di HMD Global. Già l’anno scorso un cambiamento di rotta si era intravisto con il rilascio del Nokia 7.1, ma l’uscita del nuovo modello ha definitivamente dato nuova luce all’azienda. Nokia 8.1 è versatile, adatto ad ogni utente. E’ uno smartphone aggiornato, dotato di caratteristiche tecniche interessanti e di un software minimale ma al contempo completo. Non è semplice per i prodotti non premium colpire dal punto di vista fotografico. Nokia 8.1 ci è riuscita perfettamente, grazie anche alla cura rivolta alla registrazione video.

Non è difficile convincere i fan del marchio sulla bontà del prodotto. Mi rivolgo, infatti, soprattutto a disdegna uno smartphone Nokia, uno smartphone della nuova Nokia, l’azienda moderna che, a detta di alcuni, è solo l’ombra del colosso che ha accompagnato la vita tecnologica degli utenti molti anni fa. Ricredetevi, perché qualcosa sta cambiando e il Nokia 8.1 è la prova tangibile del nuovo corso. Good luck, Nokia!

Offerte Nokia 8.1

Pro

  • Display
  • Fotocamera
  • Autonomia
  • Stabilità
  • Supporto

Contro

  • Prezzo
  • Peso
  • Scivolosità

I nostri voti

Design7.5
Display8.5
Audio8
Utilizzo8
Autonomia7.5
Fotocamera8.5
Rapporto qualità-prezzo7
Voto finale7.9

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: