Il mercato dei dispositivi 5G è sempre più appetibile, man mano che la tecnologia si perfeziona e va avanti. Il trascorrere del tempo consente anche ai vari produttori di lanciare sul mercato device dotati di connettività 5G ad un prezzo accessibile.

E’ il caso del Realme 8 5G, uno smartphone che è entrato da poco nella fascia del mercato intorno ai 200 euro e che offre un software curato e completo, prestazioni soddisfacenti e grande velocità in termini di connettività.

venduto da 
€ 205.9
€ 249  [-17%]

Unboxing Realme 8 5G

Realme 8 5G offre tanta concretezza; d’altra parte, lo smartphone è economico e, dunque, il contenuto della confezione si allinea alla fascia di prezzo. Questo non vuol dire però che l’azienda non abbia pensato alla protezione dello smartphone: all’interno del cartonato, infatti, trova posto una comoda cover in silicone. A disposizione dell’utente c’è ovviamente il cavo USB – USB TypeC e il trasformatore da 18W. Purtroppo l’azienda non ha inserito un sistema di ricarica più rapido, ma considerando il prezzo di vendita la velocità di ricarica offerta è comunque buona.




Miglior Smartphone – Agosto 2021

Scegliere il Miglior Smartphone per le proprie esigenze non è mai cosa semplice, ne vengono presentati tantissimi alla velocità della luce. Per questo vi proponiamo una guida mirata e semplice, nata dal constante confronto dell’intero staff di Techzilla. La guida ai migliori smartphone in commercio è costantemente aggiornata, andando a selezionare solo i modelli di…


Scheda tecnica Realme 8 5G

Realme ha puntato tutto su MediaTek per portare la connessione veloce su uno smartphone economico. Nello specifico, si tratta del Dimensity 700 5G, un processore realizzato a 7 nm, formato da due cluster. La GPU è la Mali-G57 MC2, mentre sono 8 i GB di RAM a disposizione dell’utente. Una piacevole sorpresa la memoria interna: 128GB di storage UFS 2.1 molto veloce, tra l’altro espandibile tramite MicroSD. Di seguito la scheda tecnica completa:

Sistema Operativo Android
Versione Sistema Operativo Android 11 Realme UI 2.0
Dimensioni 162.5mm x 74.8mm x 8.5mm
Peso 185 grammi
CPU Dimensity 700 MediaTek MT6833 4x 2.2 GHz Cortex-A76 + 4x 2.0 GHz Cortex-A55
GPU Mali-G57 MC2
RAM (GB) 4 GB
Memoria interna (GB) 128 GB
Pollici Display 6.5
Risoluzione Display 1080 x 2400 pixel
Tipologia Display IPS LCD colori 16 milioni
Capacita batteria (mAh) 5000

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Realme 8 5G.

Design Realme 8 5G

Realme 8 5G è un gran bel pezzo di policarbonato. Nella fascia bassa del mercato non si può certo pretendere di più, ma l’azienda cinese ha saputo lavorare il materiale e impreziosire il dispositivo donando al posteriore effetti di luce piacevoli. L’azienda parla di placcatura in indio della plastica e di utilizzo di un processo di lavorazione della stessa su un motivo lenticolare, proprio per realizzare un appagante effetto specchio.

Le linee sono moderne, basti osservare l’isola che emerge dal retro e che ospita il modulo fotografico principale, creato secondo i più recenti dettami estetici. E’ apprezzabile anche la pulizia del policarbonato da tante scritte che rovinano l’estetica. Solo il marchio è impresso sul retro, mentre tutti i dettagli normativi sono stati riportati nella confezione.

Buono è il lavoro sull’ottimizzazione delle cornici fatto all’anteriore: tutto sommato sottili su tre lati, leggermente più pronunciato il mento inferiore, ma considerando la natura del pannello (IPS) e la fascia di prezzo, l’impatto visivo è piacevole e permette di apprezzare completamente il design del Realme 8 5G. Per dovere di cronaca, l’unico aspetto poco positivo è il trattamento oleofobico del vetro, che non consente di nascondere efficacemente le impronte. Possiamo perdonarlo, a questo prezzo!

Display Realme 8 5G

Realme si vanta di aver raggiunto un interessante risultato per quanto riguarda il rapporto display/corpo: 90,5%. In effetti il pannello è ben innestato all’interno della scocca; le cornici sono ottimizzate ed anche il mento, che per evidenti motivi di realizzazione a basso costo è più spesso rispetto al resto, risulta piacevole alla vista.

Anche la tecnologia del display è piuttosto scontata: IPS da 6,5 pollici, FULLHD+ e refresh rate a 90Hz. C’è poco da dire sul pannello e sulle immagini mostrate. La qualità c’è e le piccole imperfezioni della tecnologia non stonano su un dispositivo che non raggiunge i 200 euro. In particolare, la luminosità dichiarata è di 600 nits: un buon risultato ma in queste giornate dal sapore estivo, quando si guardano le informazioni sul pannello all’aperto, si può incontrare qualche difficoltà.

Sempre apprezzata la scelta di un produttore di implementare il refresh rate a 90Hz. La soluzione consente di aumentare la sensazione di scorrevolezza e di fluidità di tutto il sistema. Il display IPS non consente di adottare un sicuro sistema di sblocco del device all’interno della superficie vetrata; Realme 8 5G implementa un comodo sensore di impronte nel frame laterale ed è una scelta che viene apprezzata maggiormente da chi insegue il minimalismo al posteriore rispetto ai mancini, che possono incontrare difficoltà nel raggiungere il sensore nel frame destro del dispositivo.

Utilizzo Realme 8 5G

Si è sempre un pò scettici e cauti quando si ha a che fare con un dispositivo motorizzato MediaTek. In questo caso, per giunta, la fascia di prezzo del device è economica e, dunque, il processore installato non è il primo della classe. Il fatto è invece che questo MediaTek Dimensity 700 5G, realizzato a 7 nm, convince in tutti i campi.

Innanzitutto è interessante sapere che lo smartphone sia in grado di supportare la connettività 5G SA e NSA; il prezzo aggressivo rende il supporto del device alle reti di nuova generazione particolarmente appetibile agli utenti e rappresenta un plus non da poco. Tra l’altro, Realme ha implementato a livello software lo Smart 5G, una soluzione che consente di passare in automatico alla rete più veloce solo quando effettivamente la velocità e la stabilità della connessione permettono uno scambio dati migliore. L’implementazione, a detta dell’azienda, consente nella giornata di risparmiare circa il 5% di batteria.

Lato prestazioni, il Realme 8 5G sostiene tutte le attività, anche il gaming. L’esperienza di utilizzo è appagante, grazie anche ai 90Hz di refresh rate del display che donano maggiore fluidità. I benchmark puri evidenziano il fatto che il processore in questione è tre volte meno potente in dual core e la metà meno potente in single core rispetto ai top di gamma. I dati ottenuti evidenziano anche che il MediaTek riesce a garantire le massime prestazioni per circa 8 minuti, poi la frequenza dei core inizia ad essere altalenante, al fine di contenere le temperature e di evitare un dannoso throttling.

Questo significa che il telefono si muove con reattività nelle applicazioni e nei menù dell’interfaccia, grazie soprattutto alla memoria interna UFS 2.1 che raggiunge risultati interessanti per la fascia di prezzo del device: 987 mb/s in lettura e 207,3 mb/s in scrittura. Sono presenti, però, dei momenti di incertezza che si manifestano soprattutto al risveglio dello smartphone dopo un periodo di stand-by.

Nello specifico, il refresh rate si abbassa per qualche istante a 60Hz e l’interfaccia si muove con difficoltà, anche se non si compiono operazioni che richiedono ingenti risorse. Dopo alcuni secondi di utilizzo, il device riconquista la fluidità e la piacevolezza delle animazioni. Stiamo parlando di un device economico, per questo l’esperienza è nel complesso soddisfacente.

Quello che dà più valore al telefono è l’interfaccia utente Realme, qui in versione 2.0. Si tratta di una personalizzazione che si muove su Android 11 e che è di derivazione Oppo, per cui questo Realme 8 5G ha alla base un sistema operativo personalizzato affidabile e pieno di funzioni. Quello che stupisce è la leggerezza del software, nonostante le tante impostazioni: solo 11,9 GB.

L’utente può mettere in finestra un’applicazione a piacimento, senza interrompere l’attività su un software precedentemente aperto. Può, inoltre, regolare la gamma cromatica del display, impostando la Modalità Vivace P3 o la delicata sRGB, sbloccare il dispositivo con il volto, oltre che con il sensore di impronte, e fare screenshot rapidamente con delle gesture a schermo.

Buono il feedback della vibrazione, deciso e corposo, mentre merita attenzione la batteria. Non è il caso di soffermarsi tanto sulla tecnologia di ricarica: per risparmiare Realme ha inserito in confezione un trasformatore standard da 18W. Quello che stupisce è la durata della batteria. All’interno lo smartphone è presente una 5.000 mAh che garantisce quasi due giorni di uso intensivo del dispositivo, anche con la modalità “alte prestazioni” attivata e con il display a 90Hz.

Fotocamera Realme 8 5G

L’importante è non lasciarsi ingannare dai quattro occhi e si stagliano all’interno del modulo fotografico posteriore. Semplicemente perchè le camere non sono quattro, bensì tre. Sarebbe stata sufficiente anche solo una, la principale (48 MP f/1.8). Le altre due sono la classica ottica macro da 2 MP e il sensore di profondità, ugualmente da 2 MP. Per donare simmetria, Realme ha disegnato un quarto occhio, che ospita la scritta AI.

Se ne poteva fare anche a meno

Manca dunque una grandangolare, quasi certamente per contenere i costi e per tenere differenziati in qualche modo gli altri terminali in vendita dell’azienda. In ogni caso, gli scatti effettuati con la camera principale sono interessanti, sia di giorno che di notte. In condizioni di scarsa illuminazione entra in gioco la modalità Notte che funziona bene e rende apprezzabili le fotografie immortalate con un device economico.

Le ultime parole sono per la fotocamera frontale, un’ottica da 16 MP f/2,1 che regala selfie discreti per i social, e per la registrazione dei video, che non superano la risoluzione FULLHD a 30 fps.

Conclusioni Realme 8 5G

Realme 8 5G parte da 199 euro (4GB di RAM e 64GB di memoria interna) ed è difficile da non consigliare. Ha tutte le carte in regola per fare bene e per appagare chi lo utilizza. Il supporto alle reti 5G di nuova generazione, poi, rappresenta un plus non da poco. La concorrenza si sta adeguando alla proposta della casa cinese, grazie all’adozione dello stesso chip Dimensity 700 di MediaTek. Per cercare di distinguersi Realme punta tanto sull’affidabilità software, perché la Realme UI, di derivazione Oppo, rappresenta al momento una sicurezza nel panorama Android.

Realme 8 5G

Scheda tecnica

  • Display:6.5
  • CPU:Dimensity 700 MediaTek MT6833 4x 2.2 GHz Cortex-A76 + 4x 2.0 GHz Cortex-A55
  • RAM:4 GB
  • Memoria Interna:128 GB Espandibile
  • Fotocamera:Mp
  • Sistema Operativo:Android 11 Realme UI 2.0
realme 8 5G Smartphone, Processore 5G Dimensity 700, Display fluido a 90 Hz, Grande batteria da 5.000 mAh, Fotocamera da 48 MP con modalità Nightscape, Dual Sim, NFC, 6+128GB, Blu (Supersonic Blue)

Realme ha lavorato bene anche sull’estetica, offrendo all’utilizzatore un dispositivo piacevole e moderno, con una grande capacità della batteria e con un peso inferiore ai 200 grammi. Nonostante il prezzo aggressivo, lo smartphone punta a regalare buoni risultati dal punto di vista fotografico. Peccato per la mancanza della grandangolare, ma era prevedibile che l’ottimizzazione dei costi avrebbe comportato qualche rinuncia.

venduto da 
€ 205.9
€ 249  [-17%]

Interessanti le prestazioni: il MediaTek si comporta bene in tutti gli scenari di utilizzo, riuscendo a tenere a bada le temperature e non mostrando mai un vero affanno. Manca un’ottimizzazione generale che vada a sistemare le piccole incertezze riscontrate, soprattutto i cali di refresh rate. Ma Realme 8 5G è giovane e ha margini di miglioramento.

Realme 8 5G è giovane ed economico, ma è già pronto per lasciare il segno nella fascia economica del mercato!

Pro

  • Software
  • Design
  • Supporto al 5G
  • Display a 90Hz

Contro

  • Mancanza fotocamera grandangolare
  • Mancanza di una completa ottimizzazione

I nostri voti

Design9
Display7.5
Audio8
Utilizzo7.5
Autonomia9
Fotocamera7.5
Rapporto qualità-prezzo8
Voto finale8.1

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.