Introduzione

Il mercato degli smartphone di fascia economica è sempre più competitivo, con numerosi produttori che cercano di offrire dispositivi di qualità a un prezzo accessibile. In questo scenario, realme arriva sul mercato Italiano in questi giorni con il piccolo ed elegante Realme C67 4G.

Lanciato il 19 dicembre 2023 nei mercati asiatici, questo smartphone sulla carta rappresenta un equilibrio tra convenienza ed efficienza. Con un design accattivante, capacità fotografiche apprezzabili grazie alla fotocamera da 108Mpx e ottime prestazioni per la sua categoria; il Realme C67 mira a stabilire un nuovo punto di riferimento per ciò che ci si può aspettare da un dispositivo di fascia economica nel 2024.

venduto da 
€ 174.99
€ 259.99  [-33%]
venduto da 
€ 179
€ 259.99  [-31%]

Al momento viene proposto in Italia a 239,99€ nella variante 8+256 e 219,99€ per la versione 6+128Gb con promo lancio fino al 12 Febbraio che permette di averli rispettivamente a 199,99€ e 159,99€.In questa recensione, esamineremo il design, le prestazioni, la qualità fotografica e molto altro del Realme C67, al fine di capire se riesce a soddisfare le aspettative create dal suo predecessore e spiccare in un mercato degli smartphone di fascia economica sempre più affollato.

Unboxing

All’interno della confezione di vendita troveremo tutto il necessario per utilizzare subito il dispositivo. Nello specifico troveremo:

  • Smartphone Realme C67
  • Cavo di ricarica
  • Alimentatore rapido a 33W
  • Cover in TPU
  • Manualistica e Garanzia

Specifiche realme C67 4G

  • Display: IPS, 6.72″, FHD+ (1080×2400), 90 Hz, 392 ppi, 20:9, luminosità 950 nits
  • Chipset: Snapdragon 685, 8 cores, 4×Cortex-A73 (2.8 GHz) + 4×Cortex-A53 (1.9 GHz), 6 nm
  • GPU: Adreno 610
  • ROM: 128/256 GB
  • RAM: 6/8 GB LPDDR4x
  • MicroSD: fino a 1 TB
  • Slots: 2 nanoSIM + microSD
  • Wireless networks: Wi-Fi 5, Bluetooth 5.0, NFC, GPS, Galileo, GLONASS
  • Fotocamera principale: 108 MP (f/1.8) + 2 MP auxiliary module
  • Fotocamera Frontale: 8 megapixels (f/2.1)
  • Batteria: 5000 mAh, Oppo SuperVOOC charging power 33 W
  • OS: realmeUI (based on Android 14)
  • Dimensioni: 164.6×75.4×7.6 mm
  • Peso: 185 g
  • Colori: dark gray (Black Rock), green (Sunny Oasis)
  • Altre funzioni: IP54 dust and moisture protection, stereo sound

Design e Materiali

Realme ha fatto un ottimo lavoro nel creare un design moderno e user-friendly per il C67 anche grazie alle vivaci colorazioni della scocca posteriore. Il dispositivo presenta un display da 6,72 pollici con un rapporto screen-to-body di circa 87,8%, che minimizza i bordi per offrire un’esperienza visiva coinvolgente. La fotocamera anteriore è alloggiata in un foro nel display, che massimizza lo spazio sullo schermo riducendo al minimo le interruzioni. Nonostante la sua forma sottile, il telefono si sente robusto e ben costruito, un equilibrio spesso difficile da ottenere negli smartphone di fascia economica. Con un peso di 185 grammi, il Realme C67 ha un peso ottimale che lo rende sostanziale senza essere ingombrante, garantendo un utilizzo comodo con una sola mano.

Per quanto riguarda la durabilità, il Realme C67 non fa compromessi in questa fascia: è dotato della certificazione IP54, che garantisce resistenza alla polvere e agli spruzzi d’acqua. Questo livello di protezione è un vantaggio apprezzabile, soprattutto considerando la natura imprevedibile dell’uso quotidiano e l’esposizione accidentale a elementi come pioggia o umidità.

Il Realme C67 si distingue per il suo design moderno, che bilancia perfettamente funzionalità ed estetica. A prima vista, è evidente che Realme ha fatto grandi progressi nel perfezionare il design della serie C, e il C67 vanta un profilo sottile, con uno spessore di soli 7,59 mm, che contribuisce non solo all’aspetto elegante, ma anche all’ergonomia.

Realme offre il C67 in due varianti di colore: Sunny Oasis ( quella della recensione ) e Black Rock. La variante Sunny Oasis è particolarmente affascinante, con un rivestimento a tre colori che crea un effetto di luce accattivante. Questo rivestimento non è solo esteticamente piacevole; è anche un risultato tecnico, grazie a uno spessore di 20 nm che conferisce al retro del telefono una lucentezza che cambia colore a seconda delle condizioni di illuminazione. La variante Black Rock, invece, opta per un’eleganza più sobria, con una finitura stellata che emana raffinatezza.

Il modulo fotocamera presenta un design che unisce funzionalità ed eleganza: le lenti sono incorniciate da anelli lucidi, che aggiungono un tocco di eleganza all’aspetto complessivo del telefono.

Il telefono include tutte le porte e i pulsanti standard che ci si aspetta: è dotato di una porta USB di tipo C nella parte inferiore oltre a due microfoni che aiutano a ridurre il rumore e a migliorare la qualità delle comunicazioni. L’inclusione di un jack audio da 3,5 mm è un vantaggio significativo per gli utenti che preferiscono utilizzare cuffie o auricolari con cavo tradizionali. L’uscita audio avviene attraverso un set di altoparlanti stereo, posizionati strategicamente per offrire un’esperienza sonora coinvolgente. Un altoparlante si trova nella parte inferiore, mentre l’altro funge anche da auricolare nella parte superiore.

Hardware

Il Realme C67 è alimentato dal processore Qualcomm SM6225 Snapdragon 685. Questo processore, realizzato con una tecnologia a 6 nm, è dotato di una configurazione CPU octa-core, con 4×2,8 GHz Cortex-A73 e 4×1,9 GHz Cortex-A53. Accompagnato dalla GPU Adreno 610, il dispositivo offre un equilibrio tra efficienza e prestazioni. È progettato per gestire le attività quotidiane con facilità, offrendo prestazioni fluide per l’utente medio.

Realme offre il C67 in due configurazioni: 128GB con 8GB di RAM e 256GB con 8GB di RAM. Lo spazio di archiviazione interno è ampio per la maggior parte degli utenti, e lo slot microSDXC dedicato consente l’espansione della memoria. Inoltre, questa generosa quantità di RAM è sufficiente per eseguire multitasking e mantenere più app in esecuzione senza problemi in background, con il vantaggio aggiuntivo dell’espansione della RAM virtuale.

Il Realme C67 vanta un ampio display da 6,72 pollici e un rapporto schermo-corpo dell’87,8% con una risoluzione di 1080 x 2400 pixel garantisce immagini nitide e dettagliate, mentre il rapporto di formato 20:9 offre uno schermo allungato che migliora la leggibilità e il godimento di contenuti multimediali.

Un punto di forza del display del C67 è la sua luminosità massima di 950 nit, che è piuttosto elevata per un dispositivo economico. Anche se la tecnologia IPS LCD del Realme C67 è buona (anche se non raggiunge la vivacità e i neri profondi di un display AMOLED), sotto la luce diretta del sole potremmo avere più difficoltà a leggere il display anche per via degli angoli di visioni -ovviamente- non paragonabili ai dispositivi di fascia media/alta. Tuttavia, offre colori ragionevolmente accurati e livelli di contrasto soddisfacenti considerando la fascia di prezzo in cui vuole competere, rendendolo adatto per le attività quotidiane.

Il Realme C67 si distingue nel segmento budget offrendo un refresh rate del display di 90Hz. Questo rappresenta un notevole miglioramento rispetto ai classici 60Hz presenti in molti telefoni economici. Il refresh rate più elevato contribuisce a un’esperienza di scorrimento più fluida, sia che si stiano sfogliando pagine web che si stia navigando nell’interfaccia utente. Questa caratteristica è particolarmente evidente quando si giocano giochi che supportano frame rate più alti, offrendo un’esperienza di gioco più coinvolgente. Non aspettiamoci un dispositivo da gaming ma il chipset Snapdragon permette di giocare a qualità bassa o intermedia in base alla configurazione dei giochi. Devo anche dire che non ho notato anomali surriscaldamenti del device anche dopo mezz’ora di gaming.

Il sensore di impronte digitali è collocato lateralmente nel pulsante di accensione. Una soluzione più economica rispetto al lettore sotto al display che personalmente preferisco, ma che tuttavia funziona egregiamente, con una buona sensibilità all’impronta e uno sblocco che è stato sempre immediato durante i nostri test.

Troviamo poi un sensore NFC con un’area più ampia, chiamato da realme NFC 360. Questo permette di utilizzare i pagamenti contact-less o comunque la lettura di tag NFC più facile avendo una superficie di lettura più grande. Non dovremo quindi necessariamente posizionare la parte superiore dello smartphone per leggere o pagare con NFC.

L’audio è stato una piacevole sorpresa, con un suono robusto dagli speaker stereo e una qualità notevole per la sua fascia di prezzo. Non troviamo ovviamente dei bassi paragonabili ai device premium, ma la qualità generale è sopra la media della sua fascia e adatta sia per giocare che per vedere contenuti in streaming.

Software

Il Realme C67 utilizza Realme UI basato su Android 14 e ciò garantisce agli utenti un’esperienza software fresca e moderna. Realme ha inoltre arricchito questa esperienza con la sua interfaccia utente proprietaria, Realme UI, nota per la sua grafica pulita e user-friendly. Questa versione di Realme UI si avvicina molto all’esperienza di Android stock e nella versione Europea non troviamo app preinstallate se non l’app market, un market alternativo oltre al tradizionale Google Play Store.

Il Realme C67 offre un’esperienza software semplice e diretta: La UI è intuitiva e facile da navigare, senza fronzoli o complicazioni inutili.

La fluidità delle transizioni e la reattività generale del sistema contribuiscono a rendere l’esperienza di utilizzo del telefono piacevole e senza intoppi. Nonostante questo ha diverse opzioni più avanzate per personalizzare al meglio il dispositivo. Durante i nostri test non abbiamo notato lag o rallentamenti di alcun tipo, complice anche Android 14 e la buona ottimizzazione software di realme.

Qui sotto, per gli amanti dei numeri, i risultati di 3D Passmark e Geekbench per i test single e multi-core.

Un’aggiunta interessante è la “Mini Capsule 2.0”, l’innovativa interpretazione di Realme di un sistema interattivo di notifiche che permette di visualizzare intorno al foro punch-hole della fotocamera frontale una “capsula” con alcuni avvisi chiave come meteo, timer, controlli musicali e molto altro, a patto che l’app supporti questa funzione.

Il software di Realme include anche varie funzionalità di utilità, tra cui la modalità di gioco per un’esperienza di gioco ottimizzata e la modalità concentrazione per ridurre le distrazioni. L’inclusione di Android 14 porta agli utenti le ultime funzionalità di privacy e miglioramenti a livello di sistema, migliorando complessivamente l’esperienza dell’utente.

Fotocamera

La qualità delle foto scattate con il Realme C67 è molto buona, con colori vivaci e dettagli nitidi soprattutto grazie alla fotocamera principale da 108 megapixel ƒ/1.8. C’è anche un sensore di supporto da 2Mpx in bianco e nero che serve per rendere le foto più nitide ma all’atto pratico non influisce granché sulla qualità finale, proprio come tutti gli altri smartphone con sensore analogo.

La gestione della gamma cromatica potrebbe essere migliore sarebbe migliorabile, ma ma in condizione di buona o media luminosità i risultati ottenuti sono sopra la media della sua fascia di prezzo. Realme utilizza un zoom in-sensor da 3x, che si traduce nella possibilità di fare un ritaglio dell’immagine da 108 megapixel mantenendo una buona qualità.

Il Realme C67 è dotato di una fotocamera principale da 108MP che offre risultati fotografici sorprendenti per un dispositivo di questa fascia di prezzo. Grazie alla sua alta risoluzione, è possibile catturare immagini dettagliate e nitide. La fotocamera supporta anche diverse funzionalità fotografiche avanzate, consentendo agli utenti di sperimentare con diverse impostazioni e modalità per ottenere i migliori risultati possibili.
[GALLERIA FOTOGRAFICA IN AGGIORNAMENTO]

Anche in condizioni di scarsa illuminazione, la fotocamera del C67 riesce a portare a casa buoni risultati anche se ovviamente con maggiore difficoltà che si traducono in immagini più sgranate e un gestione più precaria delle tonalità nere.

La fotocamera frontale del Realme C67 è alloggiata in un foro sullo schermo, consentendo di massimizzare lo spazio dello schermo. La fotocamera frontale offre prestazioni decenti per i selfie e le videochiamate, con una qualità dell’immagine adeguata e dettagli sufficienti.

Buona anche la fotocamera frontale che si presta per selfie e videochiamate con risultati più che apprezzabili. Dal punto di vista della registrazione video troviamo una discreta qualità anche se con un frame rate non elevato.

Batteria

Il Realme C67 è dotato di una batteria da 5000mAh, che garantisce un utilizzo di un giorno e mezzo con un uso leggero o moderato. Questo include l’uso di social media, YouTube, Spotify, email e fotografia. Utilizzando il caricatore incluso nella confezione, il Realme C67 si ricarica da quasi scarico al 100% in poco più di 60 minuti, risultato più che soddisfacente per l’utilizzo quotidiano e che non ci lascerà a piedi.

La durata della batteria del Realme C67 è sicuramente uno dei suoi punti di forza unito ad una buona ricarica rapida SuperVOOC e alle ottimizzazioni interne del software realme e Android 14 che gestiscono bene i processi e consumi.

Conclusioni

Realme C67 si distingue come uno dei migliori smartphone di fascia economica disponibili sul mercato nel 2024. E’ vero, siamo ancora all’inizio ma il suo design accattivante, le prestazioni solide e la qualità fotografica più che apprezzabile per un dispositivo sotto i 250€ unito ad una buona durata della batteria lo rendono una scelta ideale per chi cerca un dispositivo di qualità a un prezzo accessibile e probabilmente resterà una delle migliori scelte per questo anno. Questa frase diventa ancora più concreta se consideriamo le ottime offerte early-bird che permettono di acquistare il C67, in entrambi i tagli di memoria, a prezzo scontato per il lancio.

Con il suo design accattivante, il display di alta qualità a 90HZ e 950nits, le prestazioni solide e la fotocamera impressionante, offre un’esperienza completa a un prezzo accessibile. Troviamo infatti un buon display con luminosità da 950nits e una delle migliori fotocamera per un dispositivo sotto i 200€, unite all’ultima iterazione di Android 14 con interfaccia realme che è molto snella e oramai ben rodata. Peccato per l’assenza del 5G che oramai si sta affacciando anche sulla fascia bassa e vista anche la presenza della doppia SIM con slot micro-SD.

A livello software troviamo poi scelte interessanti come la Mini Capsule 2.0 che speriamo continuerà ad essere supportata anche se gli utenti più smanettoni sentiranno l’assenza di alcuni funzionalità software.

In definitiva il realme C67 è uno smartphone a tutto tondo, con un buon rapporto qualità prezzo e che vanta un bel design e una bella costruzione a livello di materiali ed ergonomia con un software maturo e adatto all’utilizzo quotidiano. Ovviamente in questa fascia di prezzo il mercato è molto agguerrito ma con la promo lancio è senza dubbio una scelta più che sensata per rimanere sotto i 200€.

Prezzo e disponibilità

Infatti Realme C67 nella variante 8+256GB è in vendita a 239,99€ ma è disponibile in promo lancio fino al 12 Febbraio al prezzo di 199,99€ sul sito realme o su Amazon.
Il modello di Realme C67 da 6+128GB sarà invece in vendita al prezzo di 219,99€ con una promo early bid che permetterà ai primi acquirenti di averlo al prezzo di 159,99€.

Pro

  • Buon display da 950 Nits
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • 5000mAh con ricarica 33W

Contro

  • Non è 5G
  • Registrazione video discreta
venduto da 
€ 174.99
€ 259.99  [-33%]
venduto da 
€ 179
€ 259.99  [-31%]

I nostri voti

Design & Materiali8
Display7.5
Hardware8
Software7.5
Batteria8.5
Fotocamera8
Rapporto qualità/prezzo8.5
Voto finale8.0

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *