E’ finalmente arrivato l’atteso aggiornamento di Windows 10 di Aprile 2018 che introduce tante nuove features e allo stesso tempo va a limare via alcune parti del sistema oramai obsolete o poco utilizzate dall’utente medio.
Ricordiamo che l’aggiornamento è già disponibile anche in Italia, mentre qui sotto andremo ora ad analizzare le principali novità di questo aggiornamento incominciando dalla nuova Timeline.

https://www.youtube.com/watch?v=nNdirfTlU4E

Partiamo con la Windows Timeline, la quale permette di ripristinare tutte le attività passate, su tutti i dispositivi dove è situato il medesimo account. Per ora solo alcune applicazioni supportano questa funzionalità tra cui Microsoft Edge e il pacchetto Office.

 

https://www.youtube.com/watch?v=_XIDCA6BcE8

La seconda novità riguarda il browser Microsoft Edge:

  • Nuova icona per silenziare le tab che riproducono audio
  • Nuovi form per l’auto-riempimento collegati all’account Microsoft
  • Introduzione del Nearby Sharing, funzione che permette di condividere video, documenti
  • e collegamenti con gli altri dispositivi della medesima rete Wifi o Bluetooth

https://www.youtube.com/watch?v=kqIzbqTtT4s

Altra novità riguarda il Focus Assist, una funzionalità che permette di bloccare suoni, notifiche e avvisi vari provenienti dalle applicazioni in esecuzione. La modalità è attivabile tramite l’Action Center e può essere personalizzata in base alle proprie esigenze.

https://www.youtube.com/watch?v=OEEPWIzlI84

Concludiamo con Dictation, una modalità semplificata per la dettatura. Grazie alla stessa è possibile prendere note o scrivere testi con l’ausilio della propria voce. Per attivare la suddetta modalità basterà premere il Tasto Windows + H.

Windows 10 – April Update, le funzionalità rimosse

Con l’arrivo del nuovo aggiornamento, Microsoft ha deciso di rimuovere alcune funzionalità, cessando il supporto per molte altre. Di seguito vi riportiamo tutti i dettagli a riguardo:

Funzionalità rimosse

  • Rimossi i contatti non salvati nei suggerimenti
  • Eliminate le opzioni riguardanti la Lingua sul Pannello di controllo
  • Rimosso il Gruppo Home (non viene invece eliminata la possibilità di condividere file,
  • stampanti ed altro in rete)
  • Eliminata l’opzione  “Connect to suggested open hotspot” nelle impostazioni del Wi-Fi
  • Rimossa la possibilità di utilizzare l’app contatti quando si è offline o si utilizza account mail non Office 365
  • Rimosso l’XPS Viewer (può essere installato manualmente)

 

Di seguito invece vi riportiamo tutte le funzionalità che non vengono più supportate:

  • Pacchetti dei simboli offline
  • Windows Help Viewer (WinHlp32.exe)
  • Contatti nell’Esplora file
  • Connessione guidata per il cellulare
  • Tecnologie di transizione IPv4/6 (6to4, ISATAP, and Direct Tunnels)
  • Criteri di restrizione software in Criteri di gruppo

Per aggiornare non dovrete far altro che recarvi nelle Impostazioni alla voce Aggiornamento e Sicurezza, dopo di che cliccare su Verifica Disponibilità Aggiornamento.

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.