Sono passati quasi due anni dal lancio di Xiaomi Mi Band 2 ed oggi è arrivata la terza generazione. La nuova Mi Band 3 è una versione migliorata, in diversi punti, della Mi Band 2 dal quale riprende anche il design.

Xiaomi Mi Band 3 Caratteristiche

La nuova smartband è la prima di Xiaomi a proporre un display OLED da 0,78″ 128 x 80 pixel touch capacitivo. Esso consente di visualizzare le notifiche, anche dei messaggi di testo e supporta le gesture, indispensabili per muoversi all’interno dei menù: per confermare e per risvegiare la band, invece, si usa il tasto incavato posto nella parte inferiore dello schermo.

All’interno troviamo Bluetooth 4.2, NFC e una batteria da 110 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia di circa 20 giorni. Non manca neanche il sensore di battito cardiaco e la certificazione IP67, che garantisce resistenza contro polvere e acqua, con la possibilità di immergersi fino a 50 metri di profondità.

Non molte le novità lato software, è molto simile a quello visto nei modelli precedenti. Con la Xiaomi Mi Band 3 sarete in grado oltre che di leggere i messaggi di testo, di ricevere le notifiche, di contare i passi, di misurare i battiti cardiaci tramite il frequenzimetro, di registrare il sonno e i chilometri percorsi, di impostare sveglie, di visualizzare le calorie bruciate e le previsioni del meteo, di monitorare le attività fisiche e, ovviamente, di visualizzare data e ora. Xiaomi ha presentato anche una variante con chip NFC per i pagamenti sul territorio cinese.

Xiaomi Mi Band 3 Prezzo

Xiaomi Mi Band 3 sarà disponibile per l’acquisto in Cina a breve al costo di 169 Yuan: la conversione è di circa 22,60€, abbastanza vicino ai 29,90€ a cui viene venduta adesso la Mi Band 2 nel Mi Store di Milano.  Nessuna informazione, per ora, sull’arrivo in Italia

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: