Ricordate il fallimentare tentativo di Amazon di imporsi nel mercato mobile americano con il discreto Fire Phone? Sì proprio il primo smartphone di Amazon con interfaccia 3D e totale assenza dei servizi Google sebbene Fire Phone era basato su piattaforma Android.

Uno smartphone Android senza servizi Google è castrato, o almeno non è così appetibile per i milioni di utenti che basano la propria vita su Google. Tralasciando la qualità e l’interazione tutta particolare del Fire Phone, Amazon ha toppato di brutto.

Secondo un report di Gadget 360, Amazon sta sviluppando un nuovo smartphone mosso da Android chiamato “Ice”. Come suggerisce il nome, è totalmente opposto al vecchio “Fire”.

Amazon Ice Phone sarà destinato solo a mercati emergenti ed avrà tutti i servizi Google preinstallati, compreso il Play Store. Le specifiche parlando di un device di fascia bassa con processore Snapdragon 435, 16 GB di memoria intera, 2 GB RAM, display da 5.2/5.5″ e sensore di impronte digitali posteriore.

La fonte di Gadget 360 svela che sul dispositivo non ci sarà il supporto ad Alexa, vero cavallo di battaglia di Amazon negli ultimi mesi. La fonte rivela che la questione sul software è ancora aperta, ci potrebbero essere stravolgimenti futuri.

Rumors da prendere con le pinze ma pare che Amazon abbia cambiato obiettivo con il suo futuro Ice Phone. Attaccare i mercati emergenti e competere con Google e i suoi progetti Android One e Android Go. L’esperienza del Fire Phone è servita, il mercato mobile americano è davvero saturo e competitivo perfino per Amazon.

Via
Fonte

Partecipa alla discussione