Negli ultimissimi anni la passione generalizzata per tutto ciò che è vintage ha rilanciato anche la moda delle macchine fotografiche istantanee. Abbiamo quindi scelto di realizzare una guida per capire qual è la scelta migliorare tra tutte le fotocamere istantanee.

La prima Polaroid
21 febbraio 1947: viene mostrata in pubblico la prima Polaroid

Il mio smartphone non basta?

Chiunque ormai possiede uno smartphone con fotocamera, quest’ultima spesso regala foto straordinarie. Pensate al solo Huawei P20 Pro che integra ben tre ottiche, a cosa potrebbe servirci quindi una fotocamera istantanea? Scattiamo così tante foto che spesso non ne stampiamo neanche una, esperienza personale. Il ritorno quindi alla fotocamera che produce un ricordo fisico è appena iniziato.

Tipo di carta, formato e qualità

Varie sono le soluzioni per la stampa istantanea, le soluzioni sono principalmente due: pellicola da sviluppare e carta chimica. La prima crea una foto nera che si sviluppa nei minuti successivi, la seconda impiega qualche secondo in più e genera una foto già stampata. Le fotocamere istantanee variano molto anche nelle dimensioni, molte sono compatte altre invece sono quasi scomode da portare. La qualità della foto non è importante in questo ambito, è importante però capire cosa vogliamo ottenere.

Migliori fotocamera instantanee fino a 150 euro

Fujifilm Instax Mini 9

La regina indiscussa è lei, la Instax Mini 9. La più venduta su amazon grazie al suo ottimo rapporto qualità/prezzo. Stampa piccole foto in formato carta di credito (62x46mm), ha uno specchietto per selfie, adattatore per macro da 35 a 50 centimetri e sistema di misurazione automatica dell’esposizione. Poca spesa e massima resa. Ottima scelta per entrare nel mondo delle fotocamere istantanee.

Lomography Lomo

Fotocamera istantanea apprezzata per la gestione delle lunghe esposizioni, la Lomography Lomo sfiora la fascia dei 100 euro ed è una delle best seller di questa guida. Il flash integrato si fa subito notare così come il formato wide delle lenti da 27 mm. L’apertura più generosa arriva fino f/8, ma si può regolare fino a f/22. Anche lei stampa in formato 1.8×2.4 pollici. Design minimalista, ottima anche lei per iniziare a scattare foto istantanee.

Fujifilm Instax 300 Wide

La compattezza non è una sua dote ma conferisce un’ottima sensazione di solidità, parliamo della fotocamera istantanea di Fujifilm, la Instax 300 Wide. Supporta la stampa nel formato 62×99 mm, presenta un’ottica molto luminosa che permette di fare macro fino a 40 cm. Interessante la possibilità di messa a fuoco da 0.9 a infinito, una velocità otturatore regolabile da 1/64 a 1 / 200sec e il controllo ISO automatico. Tante impostazioni per questa Instax 300 Wide, fotocamera istantanea indirizzata a utenti più esigenti.

Fujifilm Instant Mini 90 Neo Classic

Caratteristica da vera top di gamma per questa fotocamera istantanea di Fujifilm,  la Instant Mini 90, affascinante oserei dire. Le foto sono stampante nel formato 62x46mm. Caratteristiche simili a 300 Wide come il monitor LCD e il mirino ottico a immagine reale con regolazione della parallasseInstax Mini 90 è compatta e ha un design retrò che richiama quello delle vecchie fotocamere analogiche. Ottima la possibilità di realizzare una doppia esposizione e di scattare tenendo l’obiettivo aperto.

Migliori fotocamere instantanee fino a 300 euro

Polaroid Snap

Definirla fotocamera istantanea sarebbe un errore, ibrida è la parola giusta per questa Polaroid Snap. La Polaroid Snap può salvare su microSD fino a 32 gb, presente un sensore da 10 megapixel. Le foto vengono stampate con la tecnologia Zink ossia zero ink, senza inchiostro. Si otterranno foto tascabili da circa 5×7,5 cm in circa un minuto.

Polaroid Pop

Ultimo modello di fotocamera istantanea appena proposto, Polaroid Pop è molto compatta, ma non rinuncia alle prestazioni. Il sensore a bordo è infatti da ben 20 megapixel, c’è un monitor da 4 pollici a cristalli liquidi e touchscreen, la videoregistrazione fino al full hd oppure la creazione di gif fino a quindici secondi, la slot per espansione di memoria via microsd infine il wi-fi.

Fujifilm Instax SQ10

Una fotocamera istantanea perfetta per Instagram, questa Instax SQ10 di Fujifilm consente di applicare una decina filtri prima della stampa in formato quadrato 62×62 mm. Tutto viene controllato dallo schermo da 3 pollici, presenti  altri due tasti sul fronte, quello per l’otturatore e quello per il comodo blocco AE/AF.

Leica Sofort

Nel panorama delle fotocamere istantanee non poteva mancare Leica con la sua Sofort. La messa a fuoco si sceglie su 3 modalità tra (0,3-0,6m Macro, 0,6m-3m Standard, 3m-Infinito Paesaggio), obiettivo 60mm (equivalente a 34mm nel formato 35mm) e l’otturatore meccanico e va da 1/8 a 1/400sec. Interessanti le modalità selfie con timer, macro e sport per soggetti che si muovono velocemente. Resta tuttavia la più cara del panorama delle istantanee, ma stiamo parlando di Leica.

Domande o dubbi? Segnalalo nei commenti qui sotto!
Vi ricordiamo che potete dare uno sguardo anche alle nostre guide:

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: